Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.226.243.226

dettaglio libro

titolo Il Demonio del Re
volume 1
titolo originale The King's Demon
serie Robin Hood
autore/i Graham Staplehurst
illustratore/i Russ Nicholson
traduttore/i Elena Colombetta
paragrafi 400
genere Avventura/Fantasy
protagonista/i Robin Hood, il mitico fuorilegge
trama E' giunta una notizia inquietante all'accampamento: un misterioso nobile francese, Sir Jean de Melusine, sulle cui origini corrono strane leggende, sta per giungere a Nottingham. Qui si incontrerà con lo Sceriffo, e l'alleanza tra questi due campioni di malvagità non promette certo nulla di buono. Forse è meglio indagare sulle loro intenzioni. Intanto nei villaggi del contado si celebra un antico rituale...
note La serie ha un sistema di gestione delle ferite e dei colpi ricevuti molto articolato; si rivedono i "punti di potere" già presenti in altre collane di lg.
Edizioni
EL1991
media voto
6.6
Per questo libro sono presenti 2 recensioni (leggi recensioni)

commenti
gpet74
6.5
2009-11-05 13:31:22
andrea84ta
7.5
2010-01-12 00:12:45
Pelgrana
6
2012-10-07 16:02:05
Interessante l'aspetto esoterico, ma la trama e il suo sviluppo sono stentati. Non si può morire: farsesco!
edited by:  Pelgrana 2012-10-07 16:03:24
vetinari
6
2015-01-15 16:17:36
Anima di Lupo
7
2016-09-16 19:42:48
Il fascino di Robin Hood è davvero immortale.
Impersonare una tale leggenda in un LG è veramente emozionante e si apprezza ancor più grazie all'ottimo stile di scrittura dell'autore. La trama è semplice (troppo?) e non avendo un filone da seguire, una missione chiara, risulta un caso quasi unico nel panorama dei LG, dove solitamente abbiamo chiaro fin da subito dove andare o cosa fare. Il sistema di combattimento non è male ma ho sentito la mancanza dell'arco, punto fermo nel mio immaginario legato a Robin Hood, ma sfruttato pochissimo dall'autore. I punti da distribuire all'inizio sono davvero pochi e molte caratteristiche rimangono troppo basse. Le scelte ai bivi sono ben pensate e fanno ragionare il giusto.
edited by:  Anima di Lupo 2016-09-21 22:12:07
aggiungi commento