Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.231.229.89

dettaglio libro

titolo Le Colline Infernali
volume 1
titolo originale The Shamutanti Hills
serie Sortilegio
autore/i Steve Jackson
illustratore/i John Blanche
traduttore/i Angela Izzo
paragrafi 456
genere Avventura – Fantasy
protagonista/i Guerriero o mago
trama Ti bastano un paio di dadi, una gomma e una matita per lanciarti in un'avventura ai limiti dell'impossibile, in un territorio popolato da esseri singolari, a volte ostili, a volte dispettosi, a volte cordiali e generosi. Se decidi di essere un guerriero avrai la tua spada per combattere; ma se vuoi essere un mago avrai a disposizione un Libro della Magia che contiene tutti gli incantesimi per trarsi d'impaccio dalle situazioni piu'difficili. Ma attenzione: devi avere anche buona memoria, devi osservare i piu'piccoli indizi, devi risolvere qualche enigma...
note La serie Sortilegio nasce come idea di Steve Jackson , autore che ne patrocinano anche la pubblicazione. L'autore di questo numero è lo stesso Jackson, tra l'altro inventore dell'altra serie facente parte della collana Librogame "Dimensione Avventura".
Edizioni
EL1987
media voto
8.5
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
Yanez
9
2009-11-05 15:10:36
uraniborg
9
2009-11-13 21:23:38
Un'ottimo inizio..
BenKenobi
8
2009-12-08 23:53:55
Jegriva
9.5
2010-02-25 16:40:16
Apologeta
8.5
2011-03-16 09:21:46
E' solo l'inizio...
Vissuta da guerriero, non è niente di fantasmagorico: molto più divertente da mago. Si vedono già le caratteristiche che faranno la fortuna della serie. Varrebb la pena leggerlo solo perché qui Jackson non ci obbliga a un true path!
aggiungi commento