Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • kenfalco
  • TeoCotter
  • PandaPrimo

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.94.129.211

dettaglio libro

titolo Seas of Blood
volume 16
titolo originale Seas of Blood
serie Fighting Fantasy
autore/i Andrew Chapman
illustratore/i Bob Harvey
traduttore/i
paragrafi 400
genere Avventura
protagonista/i Il capitano del vascello pirata Banshee
trama La città di Tak è il ricettacolo dei peggiori avanzi di galera, disperati, ladri e tagliagole, costretti a fuggire dal mondo civilizzato. In questa città ci sono due pirati tristemente famosi per le loro imprese efferate, per la loro spaventosa ferocia, per la smodata sete di denaro. Entrambi aspirano al titolo di Re dei Pirati, ma solo una delirante scommessa, degna di simili furfanti, stabilirà chi è il vincitore.
note Terza apparazione nella serie per Andrew Chapman nel ruolo di scrittore, la prima in coppia con l'illustratore Bob Harvey. Pubblicato in Italia dalla EL di Trieste con il titolo Il Covo dei Pirati.
Edizioni
Penguin Books Puffin Imprints1985
media voto
6
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
Yaztromo
6
2014-05-01 12:41:42
Molti ingredienti interessanti e vincenti, ma...
Tecnicamente ci sono un sacco di aspetti interessanti: combattimenti di gruppo e tra navi, il fatto che tu sei un capitano pirata "cattivo", la navigazione che ti puo' portare un po' ovunque dove vuoi sulla mappa (in qualche modo stile Fabled Lands, anche se hai un compito da portare a termine), il combattimento contro il mostro finale giocato a turni, dove puoi decidere di volta in volta che mossa fare per combatterlo... Metti tutto assieme e... purtroppo il risultato finale non funziona piu' di tanto. Forse perche' ci sono troppe idee per soli 400 paragrafi, per cui non c'e' spazio per svolgerle bene, forse perche' le idee si sono esaurite sugli aspetti tecnici e le storie in dettaglio sono decisamente poco ispirate.... Peccato.
aggiungi commento