Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Dario III
  • gabrieleud
  • abulafia

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Meno di due mesi a Lucca Comics & Games 2019. Cosa ti piacerebbe trovare, in ambito librogame, nella più importante fiera italiana del settore?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.231.228.109

Recensione

Advanced Dungeons & Dragons 3: Nel Castello di Quarras
Edizione EL 1987
autore/i Douglas Niles
Recensore lonewolf79

Terzo libro della serie Advanced Dungeons & Dragons e nuova classe! Il ladro! Classe alle volte un po' relegata nel gioco di ruolo. Il nostro protagonista si chiama Derek Shadowalker (L' ho trovato un bel nome tanto da riutilizzarlo in sessione rpg n.d.r).

Partiamo ad analizzare la trama.
Derek è un Ladro Maestro in pensione nonostante l'età ancora “giovane”. I nostri precedenti "lavori" ci permetteno di condurre una vita tranquilla e agiata in una bella casa nella periferia della città di Quarras. Da un certo tempo, re Kerral è diventato dispotico e tiranno, leggi e tasse sono insostenibili e non è affatto raro che qualche cittadino "contrariato" sparisca dalla circolazione senza lasciare traccia, inghiottito per sempre dalle segrete del Castello. Tutto questo coincide con l'arrivo al Castello di un inquietante stregone di nome Kharseron, attuale consigliere del sovrano.

Un giorno veniamo fermati per strada da una nostra vecchia conoscenza, un anziano signore al quale tempo fa abbiamo prestato aiuto. Tra i cittadini poi godiamo di un'enorme popolarità , in quanto molto spesso abbiamo restituito loro il denaro sottratto con la forza dalle truppe reali,un po' come Robin Hood. L' esercito conta, oltretutto, un numero preoccupantemente crescente di orchi e altri umanoidi.

L' anziano ci spiega che è probabile che il malvagio stregone stia tenendo sotto il suo controllo re Kerral grazie ai malefici poteri della Gemma di Illystia, una pietra che il re ha recuperato durante una missione di cui faceva parte anche Kharseron. Noi siamo dotati di abilità ladresche eccelse e probabilmente siamo l' unica speranza di distruggere la Gemma e togliere di mezzo Kharseron penetrando nel pericoloso castello...


Non ci sono grandi evoluzioni rispetto ai primi due libri. Derek possiede tre Caratteristiche: Combattività, Furtività ed Agilità, tutte correntemente impiegate nello svolgimento dell’avventura e tra le quali possiamo distribuire liberamente i 7 punti iniziale. L' energia vitale è invece un po' bassa e il nostro protagonista non avrà vita facile nei combattimenti. E la solita caratteristica esperienza.

La scheda del personaggio presenta la possibilità di scegliere fino quattro oggetti su una lista da sei. Alcuni pero' come spazio contano per due.
Potremo scegliere anche di non portare nessuna arma, scelta altamente rischiosa in quanto non abbiamo un guerriero stile hulk...
La scelta degli oggetti va pero' a combinarsi con le caratteristiche e sulle nostre possibilità di vittoria nel raggiungere uno dei tre finali possibili.

Il tragitto è comunque rapido e diretto, perché molti paragrafi sono impiegati per gestire alcuni combattimenti, raccontati nel dettaglio ma piuttosto scarni dal punto di vista del gioco, il quale pecca nell' equilibrio generale.
Il livello di scrittura è abbastanza gradevole.
Comunque è un librogame che ho rifatto 5-6 volte per passione e questo denota un certo grado di coinvolgimento.

Longevità 6.5: 

Abbastanza rigiocabile nel tempo.

Difficoltà 7.5: 

Senza un buon mix di caratteristiche ed oggetti si va avanti difficilmente.

Giocabilità 7: 

Il coinvolgimento nell' insieme c'è e riesce a tenere in equilibrio il tutto seppur manca di un giusto bilanciamento.

Chicca: 

Picchiarsi con gli zombie non ha prezzo...

Totale 7: 

Libro sicuramente discreto e consigliato.