Home Enciclopedia Traduttori
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • prove78

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.236.246.252

dettaglio libro

titolo Il Certificato Perduto
volume 2
titolo originale Il Certificato Perduto
serie LGL Collection
autore/i Marco Donadoni
illustratore/i
traduttore/i Stefano Peracchi
paragrafi 43
genere Parodistico
protagonista/i Un cittadino alle prese con la burocrazia
trama Vi troverete ad affrontare un'avventura frustrante, ambientata in un ufficio comunale, dove sarete costretti a ricercare i documenti necessari per un atto notarile! Non ci sono combattimenti o dadi da tirare: ci troviamo di fronte alla tipica avventura dove tutto è affidato alle vostre scelte, e state certi che, se siete stati almeno una volta in comune, il terribile ricordo della burocrazia tornerà ad aleggiare nella vostra mente mentre giocherete " Il Certificato Perduto"! In questo libro il protagonista sei tu. Riuscirai a sopravvivere alle trappole della burocrazia?
note
Edizioni
Librogame's Land2009
media voto
7
Nessuna recensione presente per questo libro
Il libro é disponibile in formato pdf. Per scaricarlo clicca qui

commenti
Yaztromo
6
2013-04-30 00:57:17
Letto volentieri
Non e' un capolavoro, ma l'ho letto volentieri.
FinalFabbiX
8
2015-08-02 12:30:06
Davvero ben riuscito!
Un corto ottimo che esprime a pieno la frustrazione della burocrazia. Più volte ci si trova in forte tentazione di buttare tutto all'aria o di corrompere i funzionari anche sapendo che è la scelta sbagliata. Insomma, 40 paragrafi in cui si suda ogni singolo traguardo e che intrattengono per l'originalità del soggetto. Davvero un corto che riesce nel suo genere, anche se non mi ha entusiasmato l'ID finale della firma.
aggiungi commento