Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame in versione variant o deluxe: cosa ne pensate?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 35.175.201.14

LE METAMORFOSI - CONCORSO

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Scaricato e giocato. Come al solito mi prendo un paio di giorni sabbatici, poi lo rigioco e scrivo la recensione!

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Torno adesso da una serie di concerti fuori porta... mi sono scaricato il corto e ho dato una scorsa al forum e ho visto che sono partiti già i voti! Non vedo l'ora di leggerlo!

Adisc
Arcimago
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
86 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Riguardandolo ho deciso che tra i 3 pubblicati fino a ora questo è il racconto che mi è piaciuto di meno. Per rimarcare questa differenza, visto che al primo avevo dato 6,5, ho tolto mezzo punto al voto che avevo dato in precedenza (altrimenti sarebbero stati valutati allo stesso modo) e trasformato la mia valutazione per questo corto in 6.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10480 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Opto per una recensione interamente entro spoiler:

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 

Ottime premesse, pessimi risultati.

Questo e' quanto posso dire di questo racconto, che obiettivamente non definirei tra i piu' brutti che abbia visto ma certamente tra quelli che mi hanno spiazzato di piu'.
Spiazzato perche' innanzitutto il modo di scrivere sembra accontentarsi di mettere insieme la storia come una sequenza di affermazioni elementari: "Tizio ha detto questo" "Caio e' andato la'", "Sempronio ha fatto quest'altro"...
Formalmente il testo sara' corretto e scorrevole da leggere (e grazie tante!), ma privo di una reale volonta' di rendere avvincente quanto narrato.
Scusate il dubbio stupido: lo scrittore sara' mica un autore di GDR, a cui vengono chiesti da troppo tempo solo scenari funzionali e ha cosi' dimenticato ogni ambizione narrativa?? ...Mha!

Purtroppo o per fortuna, in ambito librogame, il modo di scrivere conta molto:

Dovremo imbarcarci fino alle Lande Svettanti e da lì procedere a cavallo per le Brulle Terre. Ci guiderà Mirtèsia, esperta di quelle zone. Giungeremo così alla fortezza da tergo.

A parte la forma bucolica (dopo intere pagine di frasi cosi', penso qualsiasi storia perda d'interesse) ...ma bisogna anche stare attenti a cosa si dice, per non cadere nel ridicolo involontario.
Io alla fine ho capito cosa intendeva l'autore, ma leggendo del progetto "di giungere alla fortezza da tergo", scusate, li' per li' m'e' balzata in mente l'immagine di una fortezza Ikea col fondo in truciolare!

E poi sono numerosi i passaggi che dimostrano come lo scrittore non si curi affatto di come pone le parole al suo lettore:

...se la spassava con Mirtèsia e la considerava la sua compagna, spesso lei lo aiutava nelle cose pratiche della fortezza.

O degli passaggi forzati che il giocatore si dovrebbe sciroppare:

Lui, che è un uomo furbo, non stava mai solo con lei durante il giorno (se lei lo avesse ucciso di notte l'avrebbero subito scoperta perché tutti sapevano della loro relazione).

Cioe' ...temendo di essere ucciso da questa, di giorno la evitava ma la notte se la spupazzava dormendoci poi tranquillamente perche' "tanto se succede qualcosa gli altri lo sanno"?? Questo sarebbe l'uomo "furbo" del racconto??

Il mio suggerimento e' senz'altro di rivedere le proprie convinzioni in tema di scrittura, perche' la via intrapresa non puo' essere questa!

Secondo problema strutturale di questo "corto": il lettore subisce passivamente una valanga di bla, bla introduttivi (fase della preparazione-"fantasy") per poi subire quasi altrettanto passivamente una sfilza di spiegoni, propinati dall'autore per tenere in piedi il caso in questione (fase dell'indagine)

Provo ad indovinare come dev'essere andata. L'autore e' partito dall'immagine chiave (l' assassino sul tetto) e s'e' immaginato fosse il luogo dove il protagonista si recava a raccogliere le idee che pian piano tornavano dopo aver perso la memoria. Da qui la costruzione della storia a ritroso, che inizia con un gruppo di avventurieri che progettano una missione "fantasy", missione che non averra' mai perche' subito cominciano i sabotaggi... Troppi personaggi sembrano fare il doppio gioco e noi stessi non siamo piu' sicuri del nostro ruolo...

Insomma direi una buona idea narrativa, molto intrigante per le implicazioni... ma potenzialmente difficile da mettere in pratica...  E infatti il risultato e' stato una micidiale avventura "camerale" dove tutti parlano, parlano e parlano... senza contare che servirebbe ben altra padronanza narrativa per gestire in modo avvincente il tema della crisi d'identita' del protagonista.

Oltre a questo,  e' fin troppo chiaro come il regolamento sia secondario rispetto alla lettura a tappe forzate di tutta la vicenda, non riuscendo mai a costituire un sistema di gioco, ma al massimo fungendo da check point smistatore. Come gia' notato da Ego, pero' sarebbe bastato molto meno. Il sospetto e' che s'e' voluto mettere in piedi un complesso impianto, poi quasi superfluo, semplicemente perche' cosi' "si usa nei librogame"...

Anche qui, il suggerimento e' quello di non scoraggiarsi per le critiche ma comunque rivedere le proprie posizioni in fatto di librogame. Si tratta di abbandonare la tendenza logorroica e quella facile "sicumera" espositiva finora usata. E invece di ragionare bene, e due volte, su quello che si scrive e come lo si scrive. Se no, meglio lasciar perdere, anche perche' un altro librogioco come questo davvero non lo vorrei vedere.

Andiamo a concludere:
S'e' capito bene che non mi son piaciuti per nulla:
-la forma e il modo in cui e' scritto.
-i contenuti, talvolta improbabili e buttati li' con troppa facilita'.
-la faccenda delle metamorfosi, dove scopriamo che tutti possono essere chiunque in un racconto gia' troppo aggrovigliato...

M'e' piaciuto:
-l'uso dell'immagine chiave, pienamente inserita nel racconto, e la relativa scena sul tetto, tra l'altro uno dei pochi momenti in cui il testo trova una vera atmosfera, descrivendo il vento e le sensazioni del protagonista.
-lo spunto generale ( pur rivelatosi controproducente per l'autore.)
- - - -
Purtroppo, a mio giudizio, questo "corto" e' da pieno 4 perche', in definitiva, son falliti completamente sia la dimensione "libro" sia quella "game".
Pero'... tenendo conto che, in qualche modo, l'autore puo' considerarsi "caduto" sul campo della sperimentazione, penso si possa allineare il voto a 5  (...che non e' affatto un incoraggiamento a continuare su questa strada, pero'!)

VOTO: 5

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4083 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Ammazza che casino! Questo è ciò che mi è venuto da pensare dopo un pò che leggevo... 
Partiamo però dal regolamento.. Mi sono sempre piaciute la caratteristiche base alle quali puoi aggiungere a tua scelta un certo numero di bonus (e qui ciò è pensato sicuramente meglio rispetto tipo a Sherlock Holmes) e quindi apprezzo questa prima parte.
Ciò che non ho apprezzato è lo sfruttamento dello zaino, insomma se ad inizio racconto avessimo avuto un tot di oggetti con i quali fossimo partiti obbligatoriamente non sarebbe cambiato nulla e poi qualcuno non mi venga a dire che non ha perquisito il cadavere al par.15 vero??  wink 
Passino gli oggetti speciali (anche se forse sono in realtà un pò pochini..) mentre i combattimenti risultano un pò troppo macchinosi ma questo può essere comunque solo un parere personale. 
Riguardo alle armi ho trovato pessimo il par.13 dove si viene a conoscenza di possedere un pugnale ed una spada mentre nel regolamento è specificato che si può possede solo un'arma, brutta svista questa.
Veniamo al racconto. E' davvero troppo rindondante, infarcito di sfaccettature/possibilità/variabili che dopo un pò lo ammetto mi sono perso rendendomi poco chiara la storia. Qui ce ne sarebbe da scrivere per una intera sagra, si potrebbe infatti scrivere un libro solo sul viaggio per arrivare al castello di Gràndar, un libro per decifrare chi ti è amico/nemico/traditore (immaginandosi qualcosa tipo Ninja dove si sceglierebbe chi portarsi dietro), poi si potrebbe scrivere un libro per il viaggio per arrivare alla fortezza impenetrabile ed infine un libro dedicato alla fortezza impenetrabile stessa. Dico questo non per suggerire "io" all'autore come scrivere i "suoi" libri, ci mancherebbe altro, ma per far capire che secondo me c'è davvero troppa carne al fuoco...
Ad esempio prendete il par.19,avete mai trovato un paragrafo così lungo dedicato ad un combattimento? Io no e dico per fortuna perchè certe cose mi fanno passare la voglia di continuare a leggerlo.
Ho trovato anche qualche collegamento da rivedere, tipo dal par.29 al 5 ma di questo mi sembra che ne abbia già parlato Ego.
Riguardo all'attinenza con la figura la cosa mi ha fatto un pò sorridere in quanto mi sembra di rivivere un moderno Lupo Mannaro ma rispetto la scelta dell'autore. 
In definitiva non mi sento di dare la sufficenza al racconto e gli darei un 5 in quanto nonostante non mi sia piaciuto, apprezzo lo sforzo di fantasia dell'autore immaginandosi tutte le storie che vi ci sono raccontate e se provo ad immaginare questo singolo racconto sviluppato in una saga mi viene da pensare:"cavolo ma che figata che potrebbe essere!!".
Però visto che mi trovo a valutare questo singolo racconto il mio voto si ferma a 5,5.

Fly
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
618 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Questo racconto è partito decisamente maluccio con le votazioni...

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10480 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Fondamentalmente sono d'accordo con quanto detto in precedenza dai vari amici di LGL, anche se non mi sento di essere così drastico come ego. Il voto che gli darei come lettore sarebbe 5, ma poi mi è venuta in mente una cosa: quanto è difficile proporre una storia del genere in soli 40 paragrafi? Devo fare un plauso alla capacità di organizzazione dei paragrafi per riuscire a creare tante variabili in così poco spazio. Peccato davvero però che, nonostante la capacità di stipare tutto in così poco spazio, ne soffra la lettura. Intrigante inizialmente (anche se l'idea della perdita della memoria non mi è mai piaciuta, in generale, come escamotage letterario), poi si perde inevitabilmente, perché è noto che nella scarpetta di Cenerentola ci può stare il piede di Cenerentola, ma se poi ci metti il piede del gigante poi sai che male ai piedi! Chissà, con una riverniciata allo stile di scrittura e ampio spazio per dare tempo alla storia di svilupparsi con i giusti tempi, potrebbe uscire fuori qualcosa di decisamente più piacevole.
In sostanza mi pongo sul 5,5

Adisc
Arcimago
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
86 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Questo racconto è partito decisamente maluccio con le votazioni...

per la verita', a parte Ego, i critici meno "bonari" del forum devono ancora esprimersi.
non possiamo dunque escludere che qualche parere negativo* possa ancora venir mosso...

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4083 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Seven_Legion ha scritto:

Questo racconto è partito decisamente maluccio con le votazioni...

per la verita', a parte Ego, i critici meno "bonari" del forum devono ancora esprimersi.
non possiamo dunque escludere che qualche parere negativo* possa ancora venir mosso...

Ecco, già vi preannuncio il mio...

@jegriva su Twitter!
La Guida alle Fabled Lands in continuo aggiornamento!
Il Cavaliere del Nevada - Demo disponibile!
<Image link>

Jegriva
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2317 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Re: LE METAMORFOSI - CONCORSO

Seven_Legion ha scritto:

per la verita', a parte Ego, i critici meno "bonari" del forum devono ancora esprimersi.

http://images1.wikia.nocookie.net/__cb20101222141317/nonciclopedia/images/thumb/7/7b/Vittorio_Sgarbi_indignato.jpg/240px-Vittorio_Sgarbi_indignato.jpg

BADI AI SUOI, DI COMMENTI!
BADI AI SUOI, DI COMMENTI!
BADI AI SUOI, DI COMMENTI!


smile

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1955 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Quota selezione Incolla nome Rispondi Rispondi Quota Quota Split Split

Rispondi

Scrivi un messaggio e invia
Dimensione  [+] [-]
 Caratteri
captcha
Opzioni

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4901
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
141815
Totale Messaggi Oggi:
3
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5764
Ultimo Utente Registrato:
Jerome_morrow123