Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Periodonikes
  • Ernatoz

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Il 2021 è iniziato: quali sono i vostri auspici per il nuovo anno in ambito LG?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 44.192.112.123

Il Tramonto degli dei

Re: Il Tramonto degli dei

Ammazza che casino, per una sera che vado a letto presto, stroncato da una giornataccia universitaria, mi ritrovo un caos del genere? Però...

gpet74 ha scritto:

Il tuo punto di vista, King, è condivisibile

Oh io non c'entro, prenditela col Lupin degli avatar lol

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2455 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

kingfede ha scritto:

Ammazza che casino, per una sera che vado a letto presto, stroncato da una giornataccia universitaria, mi ritrovo un caos del genere? Però...

Credo che il problema per fortuna sia già stato appianato, possiamo continuare tranquillamente a leggere e votare per il concorso, nell'altro thread smile.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10636 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

C'è da dire che un sano flame ogni tanto aumenta la presenza degli utenti al forum... ieri sera alle 11 e mezza c'erano 40 visitatori e più di 10 iscritti connessi bigsmile tongue

Il buongiorno si vede dal mattino.
E' la giornata di merda che ti coglie completamente impreparato...

suaimondi
Miracle Blade
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
818 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

Devo ammettere che mi ero arrabbiato non poco  hmm bigsmile... mi scuso per il mio carattere irascibile. Quando si tratta di giustizia... Comunque se dipendesse da me si potrebbe anche eliminare tutta la "fiammata" con annesse risposte "fiammanti", tanto tutto si è chiarito e si è risolto.

suaimondi ha scritto:

C'è da dire che un sano flame ogni tanto aumenta la presenza degli utenti al forum... ieri sera alle 11 e mezza c'erano 40 visitatori e più di 10 iscritti connessi bigsmile tongue

Beh allora cosa aspettate a pagarci i diritti d'autore?  smile

monpracem
Scienziato Pazzo
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1601 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

Tutto è bene quel che finisce con 'ene'... ma non è lecito pensare a 'pene', 'imene', 'He-menne' e altre cose fuorvianti...
Sono tramontati gli dei, potevano non tramontare i nostri passati rancori...?!
Buondì, Fanta-zoo!

Danilo Baldoni
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1343 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

Testimonio che la faccenda degli avatar "clonati" e' piu' pericolosa di quanto sembri!  teach

A me ha scritto un tale scusandosi "che l'intervista non era ancora pronta"  (???)... evidentemente Mompracen l'aveva contattato quando aveva il mio avatar clonato e quindi il poverino ora pensava si trattasse di me!  smile2

Mompracen: non e' che riesci a mettere un bollino di "contraffatto" in un angolo degli avatar ?  rolleyes

PS: se c'era un flame, per fortuna, me lo sono perso, non l'ho neanche ben capito ...e sono contento cosi' !

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4110 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

Bene ragazzi, ora che sono stato ufficialmente smascherato (ufficiosamente era già accaduto qualche congiura fa), vediamo un po' di analizzare i commenti che avete portato. Ne riprendo qualcuno a ruota libera, partendo dal nostro illustre capoccia:

Prodo ha scritto:

Il livello di difficoltà è sbilanciato verso l'alto e lo si capisce fin dalle prime battute.

Guarda, io l'ho testato varie volte, seppur sempre di fretta, ma l'ho terminato con una combinazione di punteggi anche assurda, quindi non mi sembra, ma può essere.

Prodo ha scritto:

Decisamente una struttura troppo affidata al caso

Forse un po' troppo sì, ma non in modo tale da rendere impossibile la vittoria. Almeno tre ainu sono reperibili in modo abbastanza agevole (quello specifico della Dote e i due "sicuri" dei Campi e delle Acque), inoltre molto spesso ho consentito un doppio lancio per superare una prova: se vanno male troppi lanci vuol dir che la costruzione del personaggio non è buona...

Lamello ha scritto:

Quello che non mi piace è il continuo interrompere la narrazione per tirare un dado (o due), controllare la mia dote, gli oggetti, e via dicendo. E l'escamotage di dire: "se hai questo vinci, sennò continua a leggere" è abusato a dismisura e stronca ogni minimo legame con l'immedesimazione.

A posteriori non piace neanche a me. In vari casi sarebbe stato possibile semplicemente un'alternanza del tipo "se hai l'oggetto ok, altrimenti dadi", risparmiando tiri tediosi, e comunque alcune prove si potevano limare. Il troppo stroppia, decisamente.

monpracem ha scritto:

Nel regolamento e nel prologo si dà per scontato, ad esempio, che il lettore capisca al volo che la competizione avrà luogo in un villaggio... anche la mappa ha il laconico titolo di "mappa" e non è che sia poi molto chiaro che rappresenta un centro urbano

Questa l'ho capita poco. La mappa rappresenta una regione intera, più che un villaggio, infatti le location sulla zona ovest sono tutto tranne che "cittadine", e l'epilogo appunto ci mostra un ritorno al nucleo del villaggio, sulla sponda opposta del fiume. Certo, si poteva arricchire di più la mappa, ma prima di tutto sono un pessimo disegnatore e avrei solo fatto casino, e secondariamente avrebbe solo aggiunto un orpello non indispensabile allo svolgimento del racconto. Certo, se avessi saputo che poi metà racconti si sarebbero serviti di immagini avrei cambiato opinione. smile

monpracem ha scritto:

L'idea degli alieni visti come Dei in un lontano passato non è di certo una novità.

Ecco, questo è il primo di alcuni commenti che mi hanno lasciato un po' perplesso. Non vi sembra il caso di scindere un pelo l'originalità in senso stretto da quella del campo librogamistico? Certo, il soggetto in senso assoluto non è nuovo (potrei citare non meno di cinquanta opere tra saggi, racconti, romanzi, film e documentari che si sono occupati dell'argomento), ma se un'ambientazione non è mai stata usata per un librogame, presumo si possa comunque guardarla con quegli occhi. O quanto meno, questo era lo spirito.

monpracem ha scritto:

Al paragrafo 20, che è in fondo la "tabella eventi" del girovagare del protagonista nel villaggio, le regole sono un po raffazzonate

Nella prima versione del par. 20 avevo puntualizzato che quando le alternative si fossero ristrette a una manciata il lettore si sentisse libero di personalizzare il lancio (esempio: ne restano 3, tiro un dado solo e con 1 o 2 vado alla prima, con 3 o 4 alla seconda e con 5 o 6 alla terza), ma poi mi sembrava una stupidaggine, visto che ci può arrivare chiunque, dunque ho segato la precisazione. Inutile dire che forse si poteva ideare comunque un sistema alternativo e semplice per ottenere una massima trasparenza e fruibilità senza barbatrucchi soggettivi, ad esempio quella che propone suaimondi, che potrei magari implementare nella versione del racconto per il volume complessivo se mi sarà concesso di farlo.
Sui commenti di monpracem non aggiungo altro se non un "sei un genio amico", perché il resto della disamina è praticamente perfetto, compreso il riferimento temporale, che non avrei mai pensato che qualcuno ricostruisse. applauso

suaimondi ha scritto:

Menzione speciale per la doppia zona di partenza, davvero ottima l'idea!

Sai che è un'idea dell'ultimo giorno prima della consegna? lol

gpet74 ha scritto:

Se lo scopo del narratore è quello di narrare, l'uso del Quasi equivale a dire: "Non ho le idee chiare, quindi fate voi". Una cosa è o non è, se invece si tratta di una cosa differente, urge una descrizione.

Può essere che ce ne sia un'abbondanza, non ho mai verificato, ma dove sta scritto tutto questo? Ci saranno centomila romanzi che abusano del "quasi" o di forme velate. A volte la tua vena gamberettiana mischia un po' il gusto soggettivo con la grammaticalità o lo stile in senso oggettivo; anche la frase "Senza che nessuno si opponga al tuo cammino" è perfettamente italiana, basta una rapida google search per trovarne occorrenze.

gpet74 ha scritto:

Ma è con quei "massimi onori" che mi cadono le braccia. Che cavolo vuol dire massimi onori?

Qua è una questione più complessa. Posto che forse quel punto non sarà granché, ne approfitto per compiere qualche osservazione in più.
Come si può notare, il racconto è costruito su una fortissima focalizzazione interna: il punto di vista unico e dominante è quello del protagonista, la voce narrante non esce mai dalla sua mente per riportare informazioni che lui dà per scontate o di cui non è a conoscenza. Il motivo è abbastanza ovvio per chi ha letto il racconto: se si avessi scelto una focalizzazione esterna avrei frantumato il debole equilibrio su cui si regge tutto. Pertanto, se il protagonista si trova di fronte alla Sfinge all'equinozio può descrivermi quello che sa che accade quel giorno (l'allineamento celeste) che per lui è importante, e lo stesso dicasi per la pesca a strascico, che si svolge come viene descritta dai testi e dipinti egiziani, mentre i "massimi onori" non vengono meglio identificati per il semplice motivo che in quel momento non ce n'era bisogno. Avrei potuto delineare una cerimonia rievocativa dell'antico egitto, ma a che pro visto che non è quello il momento in cui si svolge?

E con questo si conclude la luuuuunga carrellata. Non ho scritto nulla sui refusi perché semplicemente avete ragione, mi scuso per gli errori ma alcuni manco so come siano capitati: quello riportato da Yanez con una frase totalmente senza senso nella versione pre-conclusiva manco c’era, per cui devo aver anche pasticciato in qualche modo. Purtroppo sapevo bene che nelle settimane di proroga non sarei riuscito a combinare nulla, per cui ho consegnato la domenica della prima scadenza prevista, sperando anche in un piccolo bonus a riguardo, lo ammetto. Se avessi avuto più tempo per la cura formale il racconto sicuramente ne avrebbe guadagnato in fruibilità; ad ogni modo, ho segnato da parte tutti gli errori che avete riportato e verranno puntualmente corretti nella versione della raccolta finale. L’impianto ludico invece rimarrà così, a testimonianza dei difetti del racconto, tranne forse (sempre se mi sarà concesso, come già sottolineato) l’espediente al par. 20 per accelerare le cose. Avrei molto altro da raccontare, ma aspetto magari le vostre domande per non tediarvi … smile

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2455 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

Ottimo corto!! mi aggiungo al feedback sulla troppa invasività dell'elemento regolistico. A volte è sembrato che la macchina ludica invadesse troppo la scorrevolezza del racconto. mi piacerebbe magari giocare una versione più light da questo punto di vista, se volessi sistemarlo...
in ogni caso, applausi!!

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5370 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

Mornon ha scritto:

mi piacerebbe magari giocare una versione più light da questo punto di vista, se volessi sistemarlo...

Lo farei anche, sistemare qualche check o eliminarne anche uno o due non sarebbe certo un problema, anzi, ma per quanto riguarda la raccolta dei Corti non penso sia il caso. Se farlo per altra sede può avere senso, allora le cose cambiano, ci rifletterò.

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2455 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il Tramonto degli dei

Ah già, dimenticavo questo commento:

Danilo Baldoni ha scritto:


E' un racconto che non sento troppo sentito... [...] Non lo sento sentito specie nel finale... e non mi si dica che è poco, perché è tutto ciò che si ricorda -dunque più attenzione non sarebbe sbagliato.

Mi ci sono impegnato quanto possibile perché costruire una serie con questa ambientazione e questa struttura di gioco (schema a mappa, che non avevo mai implementato in una mia opera) era un mio pallino già da tempo. Spiace se non lo si sente sentito, ma non è così.

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2455 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5218
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
146335
Totale Messaggi Oggi:
10
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
7157
Ultimo Utente Registrato:
qngelo