Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • sancio
  • fabio.baiguera

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quali delle seguenti serie interattive "classiche" gradiresti vedere ristampata nel 2018-19 in edizione deluxe, rivista e aggiornata?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 54.160.153.233

Blood sword

Re: Blood sword

Still ha scritto:

gabrieleud ha scritto:

Il librogame su Frankenstein in chiave steampunk, scritto da Morris

Sull'amazzone non ne trovo traccia, ma si chiama proprio "Frankenstein"?

Misunderstanding: lo trovi come app per android

Voglio fare un gioco con voi...
Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Direttore del PDF
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
4523 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

gabrieleud ha scritto:

Misunderstanding: lo trovi come app per android

Ah ecco! Errore mio!

Still
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
583 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

Preambolo: sto "grafando" I labirinti di Krarth (ebbene sì, arriva a breve)

La maledetta partita al gioco delle monete contro Klef: quando giocavo da bambino perdevo mediamente in 2 passaggi (prima di scoprire barando il trucco per vincere, ovviamente!) e ho sempre pensato che fosse un gioco "lampo": in due o tre mosse hai vinto o (moooooolto più probabilmente) hai perso.

Bene, mappando il libro mi accorgo che UN QUINTO dei paragrafi del libro sono in realtà dedicati al gioco: TUTTI i paragrafi multipli di 5, quindi CENTO (uno più, uno meno) paragrafi sono dedicati al gioco di Klef, e si possono fare partite da una decina di round  yikes2

Conclusione: io sono basito, e Morris è un genio.

Boole
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
172 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

Boole ha scritto:

Bene, mappando il libro mi accorgo che UN QUINTO dei paragrafi del libro sono in realtà dedicati al gioco: TUTTI i paragrafi multipli di 5, quindi CENTO (uno più, uno meno) paragrafi sono dedicati al gioco di Klef, e si possono fare partite da una decina di round

Certo 100 paragrafi dedicati a un gioco "corollario"... Comunque sì, sono le tipiche trovate che ti fanno affezionare a un autore...

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
9210 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

Lui è particolarmente appassionato di quel giochetto. Tempo fa sul suo blog lo portò a esempio di un possibile sistema non aleatorio per la risoluzione di giochi e meccaniche varie, anche per giochi di ruolo.

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
4959 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

È quel gioco dove se scegli

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 4
hai vinto?

Voglio fare un gioco con voi...
Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Direttore del PDF
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
4523 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

Sì, è per quello che sono rimasto basito. Se scegli quello vinci subito, se no perdi subito. Io credulone pensavo.... ma non mi sono messo ad analizzare tutto l'andamento della partita, quindi in realtà non ho capito bene il meccanismo

Boole
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
172 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

Tra l'altro proprio ieri stavo lavorando sulla nuova edizione de Il Labirinto di Krarth dellla Librarsi, e mi sono ovviamente imbattuto nel gioco di Klef. La nuova edizione come avete potuto già apprendere dalle nostre anticipazioni è basata sulla versione riveduta e corretta del libro che Morris ha diffuso circa 4 anni fa. Mi ricordavo il confronto con Klef complessissimo, ed estremamente difficile da padroneggiare.
Ieri ho compiuto un'unica scelta ponderata durante la prima manche del gioco e praticamente l'ho immediatamente messo in una situazione senza possibilità di recupero smile. Appena ho un attimo di tempo vogli ripescare la vecchia versione del libro e vedere se le cose stavano così anche all'epoca "EL", o se il gioco è stato rivisto e semplificato in questa nuova edizione.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
9210 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

Ciao, ho cominciato a giocare circa quattro giorni fa. Mi era giá capitato in passato, ma ho recuperato il vol 2 e il vol 3 solo due anni fa.
Ho cominciato una partita in solitaria, con lo Stregone, senza grandi pretese. Per lo più mi interessava vedere fin dove riuscivo ad arrivare senza barare e ieri sera ho terminato Il regno di Wyrd. Se per ora non sono mai morto fondamentalmente è grazie all'incantesimo di liberazione e ad una discreta fortuna ai dadi, però ho sudato parecchio...
Tra le altre cose, le regole del combattimento mi risultano un pochino strane: il testo indica di lanciare due dadi e se il risultato ottenuto è minore del MIO attributo di Combattività, allora l'avversario è colpito.
OK? OK!
A questo punto la difficoltà  nel colpire e ferire diciamo un ratto è la stessa per quella di un gigante del gelo?!
Non sarebbe più appropriato dover ottenere con i dadi un risultato uguale o superiore a quello dell'attributo di Combattività dell'avversario?
Chiaramente ci sarebbero molti più colpi andati a vuoto ma forse (e scrivo forse) la simulazione dei combattimenti sarebbe migliore. Non saprei, perche non ho mai provato a verificare se questa cosa sia possibile.
Credo che quando finirò l'avventura, in qualunque modo, rimproveró con un Uomo Squadra.

Tutto quello che il saggio aveva imparato lo scrisse su un libro, e quando le pagine furono nere per l'inchiostro, prese dell'inchiostro bianco e ricominciò.

Farren
Principe dei Fagiani
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
165 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Blood sword

Farren ha scritto:

Non sarebbe più appropriato dover ottenere con i dadi un risultato uguale o superiore a quello dell'attributo di Combattività dell'avversario?

No, altrimenti un Guerriero e uno Stregone avrebbero le stesse possibilità di colpire il medesimo avversario.

USNB prevedeva un tiro di Attacco da parte dell'attaccante, ma anche un tiro di Parata da parte del difensore. Purtroppo con questo sistema si lanciano il doppio di dadi e si perde più tempo.
Sta' a vedere che il sistema migliore era il Tiro per Colpire di D&D 3a edizione: l'attaccante tira un dado, somma il suo bonus di attacco e deve superare la Classe Armatura dell'avversario. Un solo tiro, tante gioie.

Voglio fare un gioco con voi...
Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Direttore del PDF
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
4523 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4162
Totale Sondaggi:
92
Totale Messaggi:
129310
Totale Messaggi Oggi:
21
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
4107
Ultimo Utente Registrato:
Shaedrenick