Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • p3sc3

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

L'invasione dei nuovi librogame continua. Sempre più case editrici propongono il proprio libro interattivo. Cosa ne pensi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 18.232.171.18

Corti 2016: BILANCIO

Corti 2016: BILANCIO

I Corti 2016 sono finiti, ma le discussioni continuano...

In questa edizione abbiamo assistito a tante novità relative al bando, alcune apprezzate, altre meno.
Ora che è finito tutto, che ne dite di fare un po’ il punto della situazione?
Così possiamo essere d’aiuto alla terna 2017.

Propongo quindi questo thread, in cui potremo votare le 8 innovazioni proposte dagli organizzatori.
Chi vuole può anche solo parlarne, per tutti coloro che invece vogliono esprimere un voto, propongo:
+: la novità è stata apprezzata;
- : la novità non è stata apprezzata;
x: la novità ha lasciato indifferenti.

Aggiornerò io di volta in volta il post iniziale.

Le votazioni riguarderanno i seguenti argomenti:

- Tema libero
-------- (8)
+++++++ (7)
xxxxx (5)
- Nessun limite massimo ai paragrafi
+++++++++ (9)
xxxxxxx (7)
----- (5)
- Concorso parallelo per le illustrazioni
+++++++++++++ (13)
----- (5)
xxx (3)
- Racconti “Fuori concorso” non specificati
++++++++ (8)
-------- (8)
xxxxx (5)
- Play-off
---------- (10)
++++++++ (8)
xxxxx (5)
- Formattazione formato A5
xxxxxxxxxx (10)
++++++++ (8)
--- (3)
- Errata corrige dopo aver consegnato il corto
+++++++++ (9)
xxxxxxxx (8)
---- (4)
- Voti da 4 a 10
-------- (8)
++++++++ (8)
xxxxx (5)

Votanti: Adriano, lonewolf79, mark Phoenix 79, Aloona, GGigassi, Apologeta, Shaman, Yaztromo, Pirata delle Alpi, Cripper, Mornon, Boole, sancio, Dario III, Charles Petrie-Smith, FinalFabbiX, monpracem, babacampione, Hieronymus, Anima di Lupo, firebead_elvenhair, Rygar, Seven_Legion

Ultima modifica di: Adriano
Lug-05-16 08:38:45

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4721 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

Inizio io:

Tema libero: da una parte l’ho apprezzato, perché i corti sono stati molto variegati a livello di trama, e forse per qualcuno è stato anche più facile scrivere senza questa restrizione. Però forse è anche stata una regola un po’ dispersiva, e alla fine i racconti sono stati fin troppo diversi l’uno dall’altro. Non mi sento di dare un -, ma neanche un +, quindi voto x.
Nessun limite massimo ai paragrafi: abbiamo visto che, per i racconti in gara, scrivere troppi paragrafi può creare problemi di dettaglio nelle descrizioni (es: L’agone degli erranti), perciò nel caso dovesse essere riutilizzata in un futuro bando gli autori faranno attenzione a non esagerare. In definitiva, voto +.
Concorso parallelo per le illustrazioni: ci sono stati pochi partecipanti, ma è comunque stato interessante votare anche le illustrazioni. Per me è +.
Racconti “Fuori concorso” non specificati: d’accordissimo! Confondere i fuori concorso con i corti in gara favorisce l’obiettività dei voti e l’attenzione dei votanti. L’unico neo è per quei corti “palesemente” fuori concorso, ma la perfezione non è di questo mondo... Voto +.
Play-off: nonostante ci sia un’altra settimana entusiasmante di votazioni, confronti e discussioni costruttive, tendo ad essere contrario. Secondo me i voti assegnati sono sacri, non mi piace l’idea che un play-off possa rovesciare un verdetto, anche se il play-off viene dato con la consapevolezza di tutti i corti in gara (quindi la comparazione è più facile, una volta che sono stati letti tutti). In definitiva, voto -.
Formattazione formato A5: indifferente. Voto x.
Errata corrige dopo aver consegnato il corto: forse è stata un po' superflua, secondo me, le correzioni erano poche (giustamente) e non credo sia stata utilizzata molto. Voto -.
Voti da 4 a 10: indifferente, se si considera che il 4 racchiude anche tutti i voti inferiori. Certo, si appiattiscono un po’ i voti bassi, ma su 209 voti totali ci sono stati solo due 4, quindi il problema riguarda meno del 2% dei voti dell’intero concorso... Per me è x.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4721 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

- Tema libero
per me è preferibile in ogni aspetto.
voto +
- Nessun limite massimo ai paragrafi
molto piacevole
voto +
- Concorso parallelo per le illustrazioni
sarebbe bella, ma propongo anche agli utenti votanti di darsi una svegliata. Alcuni si scordavano proprio di questa sezione
voto +
- Racconti “Fuori concorso” non specificati
Decisamente buona come idea
voto +
- Play-off
Ammetto che l' idea mi sembrava inizialmente piacevole, ma dopo l' ho trovata pessima cambiando idea in quanto si ribalta un risultato che si era conquistato nella fase precedente
voto -

- Formattazione formato A5
Indifferente x

- Errata corrige dopo aver consegnato il corto
Indifferente pure qui
x
- Voti da 4 a 10
Positivo. con un voto minimo 4 almeno si evita che ci siano voti sparati a casaccio verso il basso.
+

lonewolf79
The Black Swordsman
Moderatore
useravatar
Offline
3846 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

come già detto allo sfinimento sono i miei primi corti quindi non posso giudicare le novità rispetto ai precedenti.
voglio spendere una parola per i play off che a me sono piaciuti.
perchè è vero che i voti sono sacri ma i playoff garantiscono un periodo di "digestione" e riflessione più lungo e quindi un giudizio più obbiettivo

DC One

mark phoenix 79
TOTOAUTORI 2018
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
502 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

In diretta dal Vesuvio (sul serio!) ecco cosa penso:

Tema libero
Tendenzialmente mi piace, ma se si sceglie un tema non mi cambia la vita ed entrambi hanno pro e contro.
Voto x

- Nessun limite massimo ai paragrafi
Non male, voto +

- Concorso parallelo per le illustrazioni
Decisamente + , con la speranza che prosegua, di riuscire a partecipare e che gli utenti la smettano di non votarla con la scusa che non sono del mestiere, considerandola complementare e non accessoria alla parte letteraria.

- Racconti “Fuori concorso” non specificati
Sapete come la penso. Voto -

- Play-off
Carini, ma, pensandoci, ingiusti. Voto -

- Formattazione formato A5
La formattazione non mi cambia nulla. x

- Errata corrige dopo aver consegnato il corto
Indifferente x

- Voti da 4 a 10
Sono indecisa. Non è realmente equo, ma corrisponde circa ai voti scolastici ed evita eccessi punitivi. Tanto un 4 rende l'idea... Facciamo +

Sometimes the only way to stay sane is to go a little crazy.

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7578 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

Mi associo a Mark Phoenix 79 qui sopra e considero anch'io le mie opinioni poco rilevanti essendo il primo concorso dei Corti a cui prendo parte. Ho comunque letto qualcosa degli anni precedenti e dico la mia, ovviamente senza la pretesa che la teniate in considerazione come quella di utenti più navigati.

Tema libero
E' vero che c'è il caso della Luna e di regolamentocacca (o come si chiamava) ma credo che dare un tema comune possa essere stimolante e forse è anche più facile fare confronti tra i singoli Corti. D'altra parte con il tema non libero probabilmente non avremmo mai avuto quel gioiellino di 11/09, comunque per me è -

Nessun limite massimo ai paragrafi
Boh. Di sicuto più di un Corto avrebbe tratto beneficio da un maggior numero di pagine, ma poi non sarebbe più stato un Corto. Mah. x

Concorso parallelo per le illustrazioni
+

Racconti “Fuori concorso” non specificati
Boh, indifferente. x

Play-off
Per me è stata più che altro un'occasione per bazzicare un po' di più il forum. Il meccanismo è stato anche divertente e ha creato suspence, ma forse è andato troppo per le lunghe. -

Formattazione formato A5
Boh. x

Errata corrige dopo aver consegnato il corto
-

Voti da 4 a 10
E' vero che c'è il rischio che qualche "spiritosone" metta voti bassissimi, ma penso che uno che viene qui, si prende la briga di leggere i Corti e di avere la costanza di votarli lo faccia abbastanza a ragion veduta. E credo che anche se si dà la possibilità di mettere 1, 2 o 3 alla fine non ne fiocchrebbero molti. -

GGigassi
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1457 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

Prima di entrare nel dettaglio (bravo Adriano, bella idea il +x-) avviso i vari autori che commenterò le discussioni specifiche dei loro racconti, con i tempi da tartaruga lumacosa che ormai mi sono propri.
Proprio il mio ritmo blando mi ha impedito di partecipare, per la prima volta da quando sono iscritto a LGL. Il mio Corto è lì, diciamo pronto all'85% escluse rifiniture... Ma è mia intenzione terminarlo entro l'estate. Così magari in autunno vi trovate un Corto fuori stagione.

Ovviamente, do per scontato quanto tutti dovrebbero sapere: fare il giudice/organizzatore e badare al Concorso è un lavoraccio che merita complimenti preventivi. Quindi, bravi Prodo, Skarn e colui che nel suo nome usa tutti i caratteri ASCII. Grazie, perché senza Bando non c'è Concorso.
Però, avanti con la schiettezza. Per ogni frase, immaginatevi che inizi con "A mio giudizio,".

TEMA LIBERO -
Ok, non era mai stato fatto. Un anno ci poteva stare. Però in questo modo si butta dentro di tutto: racconti avanzati dagli scorsi anni, esperimenti, betatest. Nei prossimi Concorsi meglio evitare: si dia un tema entro cui i Corti si possano situare e siano comparabili. Che siano scritti per il Concorso, insomma.

NESSUN LIMITE MASSIMO AI PARAGRAFI -
Ripeto da sopra: Ok, non era mai stato fatto. Un anno ci poteva stare. Per me togliendo il numero massimo di paragrafi si snatura quella che è la vera sfida di un Corto: raccontare una storia entro un numero massimo di - diciamo così - situazioni. È infinitamente più complicato risparmiare un paragrafo che non 100 parole.

CONCORSO PARALLELO PER LE ILLUSTRAZIONI x
Per le arti figurative sono un cane, quindi non ho votato e continuerò a non farlo. Essendo questo un sito relativo alla lettura e alla scrittura, le illustrazioni, per quanto importanti, devono rimanere in secondo piano. Magari il concorso parallelo può continuare ad esistere, ma non pretendiamo che ci siano tanti votanti: qui nessuno di noi si è iscritto per avere ragguagli sugli studi anatomici di Peter Andrew Jones, ma perché siamo appassionati di libri. Da leggere o da scrivere.

RACCONTI FUORI CONCORSO NON SPECIFICATI +
Dai, alla fine è simpatico. Sorpresona finale... se gli autori hanno il buon gusto di star zitti! tongue
Comunque 4 fuori concorso su 12 sono davvero troppi. Questo non mi è piaciuto.

PLAY OFF x
Mah, proprio indifferente. Come sapete, la mia indole anarco-reazionaria mi rende allergico a tutte le forme di democrazia diretta, compresa la conta dei voti. Certo, per le elezioni vado a votare e cerco di scegliere il minor danno possibile alla società: la ritengo azione giusta e meritoria. Ma qui... mi va bene la media generale, mi vanno bene i playoff, mi va bene ristabilire un peso del 75% ai giudici: l'importante è che ci sia qualche criterio per la classifica. I dettagli non mi emozionano.

FORMATTAZIONE A5 +
Ottima ottima ottima idea. Comodissimo per la lettura su schermo. Comodo anche per chi, come me, apprezza più la stampa: due pagine per foglio e via. Bravo a chi ci ha pensato, direi l'anno scorso, e direi non un organizzatore.

ERRATA CORRIGE DOPO AVER CONSEGNATO IL CORTO x
Per me era sbagliato, più che altro è uno sbattimento per gli organizzatori. Ma anche qui, non mi cambia la vita.

VOTI DA 4 A 10 -
Totalmente contrario, come già discusso all'epoca. Tutti i racconti presentati erano di livello sufficiente (forse è la prima volta che capita) ma limitare il voto minimo è sbagliato di principio. Non ripeto quanto già detto.


Se permettete, aggiungo che il limite di parole era basso: io lo preferirei più alto, ma non era irraggiungibile. Ribadisco che il limite alle pagine è invece assurdo, perché castra lo sviluppo dei dialoghi fra i personaggi. Capisco che siate rimasti scioccati dalle oltre 70 pagine A4 della "Triade dei Ludi Infernali" lo scorso anno, ma mi auguro che nel 2017 questo sia cestinato immediatamente.

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

Anche se non partecipo alle votazioni leggo i racconti e le discussioni annesse, quindi vi butto lì i miei 5 eurocent prendendo spunto dal precedente post di Apologeta.

TEMA LIBERO +
Mi è piaciuto avere racconti così diversi tra loro da leggere e visto il numero non altissimo di iscritti un tema fisso avrebbe castrato ulteriormente la partecipazione. Anche se un Corto non è scritto per il concorso, come è accaduto, ma ripreso, rivisto e spedito, ci può stare. La community di scrittori non è vastissima e il tema libero permette più partecipazione.
Un suggerimento potrebbe essere avere edizioni fisse a tema fisso, una ogni 2/3/5 anni ad esempio.

NESSUN LIMITE MASSIMO AI PARAGRAFI -
Concordo con chi non ha apprezzato questa scelta, se a un concorso di Corti si toglie l'essenza del Corto (che in questo caso è il numero di paragrafi perché di librogame si parla) lo si snatura.

CONCORSO PARALLELO PER LE ILLUSTRAZIONI +
Non so quanti disegnatori ci siano in giro per il forum (gente capace di fare un disegno decente perlomeno) ma è una buona idea provare a stimolarli.

RACCONTI FUORI CONCORSO NON SPECIFICATI +
Benissimo così, anche se in un modo o nell'altro è facile sgamarli come accaduto quest'anno.

PLAY OFF -
La doppia votazione non mi ha entusiasmato e non mi sembra abbia aggiunto molto allo spirito dell'evento.

FORMATTAZIONE A5 +
Ottimi per la lettura a schermo, e col reflow del testo anche su tablet, quindi benissimo così.

ERRATA CORRIGE DOPO AVER CONSEGNATO IL CORTO x
Non so cosa possa comportare ai giudici quindi metto indifferente e lascio giudicare a chi ci mette il proprio tempo a gestire questi ripensamenti e correzioni.

VOTI DA 4 A 10 -
Mah io lascerei voti liberi, questa scelta non mi ha entusiasmato.

Cogliendo i suggerimenti finali di Apo, concordo con l'eliminare il limite alle pagine, se c'è già quello alle parole o ai caratteri. Il limite alle pagine a quel punto serve solo a produrre PDF impaginati più densi e meno leggibili.

Matteo
Visitate il mio sito, La tana dello sciamano, e la sua pagina su Facebook

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1852 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

Ecco quello che mi passa per la testa in questo momento a questo proposito:

- Tema libero +
L'ho apprezzato.
Forse in futuro si puo' prendere in considerazione un tema libero con regolamento fisso per tutti (per esempio il regolamento di Realta' Virtuale, che e' adattabile a moltissime ambientazioni diverse). Sarei curioso di vedere cosa ne viene fuori.

- Nessun limite massimo ai paragrafi +
Va bene perche' spinge gli autori ad essere piu' sintetici, privilegiando l'azione, ma secondo me bisogna limitare MOLTO di piu' le parole: questo dovrebbe essere un concorso per CORTI e invece ci sono troppi commentatori (io per primo) che non riescono a completare la lettura in una settimana.
Corti piu' corti  rolleyes  aiuterebbero ad avere piu' lettori e anche piu' autori, perche' per scrivere un corto per questo concorso e con queste regole ci vuole troppo tempo, cosa che non tutti hanno a disposizione.
Per esempio fare dei corti con 25 paragrafi o con meno della meta' (o anche di un terzo) delle parole concesse in questa edizione potrebbe essere un'idea.

- Concorso parallelo per le illustrazioni
-
Questa volta evidentemente non ha funzionato, ma magari la prossima...

- Racconti “Fuori concorso” non specificati -
Io mi sono trovato molto meglio quell'anno che i racconti fuori concorso sono stati proposti per primi, per dare modo di "riscaladare un po' i motori".
Il corto fuori concorso troppo "lungo" ha un po' "stonato", anche considerando quanto detto sopra a proposito dei corti che non sono abbastanza corti.

- Play-off ?
Non sono riuscito a seguirli.

- Formattazione formato A5 ?
Boh, non so se fossero piu' comodi per chi legge al telefono o cose del genere. Per me non cambia granche'.

- Errata corrige dopo aver consegnato il corto X
Non saprei, forse e' una necessita' collegata al precedente discorso che scrivere un corto per questo concorso e' diventato troppo impegnativo e richiede troppo tempo.

- Voti da 4 a 10 X
In generale ho l'impressione che non funzioni granche' l'idea di dare voti numerici, perche' poi la discussione si focalizza solo sui voti, degenerando in polemiche inutili.
Certo che un concorso comporta una classifica, che ha bisogno di numeri, ma io i voti li lascerei segreti, cosi' nella discussione ci si puo' concentrare sugli aspetti letterari.

-altri pensieri in liberta'
Col passare degli anni mi sento sempre piu' respinto dalle polemiche che regolarmente sorgono e che non sono civili discussioni di carattere letterario, ma proprio voglia di far polemica e di umiliare per il gusto di farlo. La cosa mi mette molto a disagio.
Mi dicono che questo possa forse derivare da certi programmi televisivi, ma ho l'impressione che il problema ci fosse anche prima e sia aumentato progressivamente.

Mi perplimo anche con chi prende questo "concorso" (fatto da 10 autori e 20 votanti, autori compresi) troppo sul serio, come se fosse l'anticamera del professionismo di alto livello oppure un modo per affermare la propria personalita' presso i posteri.
Mah... rilassatevi un po' che ci divertiamo tutti di piu'.

Ultima perplessita' e' per chi scrive solamente per il concorso dei corti, ma non si lascia per nulla coinvolgere nelle molteplici attivita' dei librinostri (o del magazine, o delle recensioni, eccetera): dai! c'e' vita anche al di fuori del concorso!

Per finire, mi sento in dovere (e piacere) di ringraziare chi si e sbattuto per organizzare il concorso, le gazzette, le scenette di novantesimo paragrafo, il totoautori, eccetera eccetera.
Grazie mille!!! Siete stati magnifici!!!

Un' idea, un concetto, un' idea, finche' resta un' idea e' soltanto un' astrazione.
Se potessi mangiare un' idea avrei fatto la mia rivoluzione.

Yaztromo
re fuso
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
4444 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2016: BILANCIO

TEMA LIBERO
Il punto più difficile... se non mettiamo un tema, gli autori hanno carta bianca per scrivere quello che vogliono. Ma l'anno scorso, un utente (Aloona mi sa, ma posso sbagliare) ha scritto che non mettere un tema potrebbe incitare un autore a preparare il Corto ben prima della pubblicazione del Bando e d avere più tempo per scrivere-correggere-testare la sua creazione, dandogli un bel vantaggio. E sono d'accordo.
Però, dare un tema può essere un limite: non so se è stato la stessa cosa per voi, ma a scuola non sapevo cosa scrivere per un tema perché l'argomento scelto dall'insegnante non mi ispirava per niente. Poi, l'anno scorso ci sono stati vari problemi con i concetti di "locanda" e "nebbia".
E' molto difficile dare un parere, quindi dico X

NESSUN LIMITE MASSIMO AI PARAGRAFI
Nessun limite è un po' estremo... ma permettere un grande numero (100 per esempio), perché no. Allora no ai paragrafi senza limiti, quindi -

CONCORSO PARALLELO PER LE ILLUSTRAZIONI
Non so disegnare, ma seguo un tutorial su Cartoonito. Penso che sia una buona idea. Quindi +

RACCONTI FUORI CONCORSO NON SPECIFICATI
Bene! mette un po' di pepe alla competizione! Per me è +

PLAY OFF
Non saprei dire, visto che sono ancora nuovo per quanto riguarda i Corti. Questo sistema è già stato 
utilizzato in passato? mi sembra un po' il voto della giuria di San Remo o dell'eurovision. Alcuni dicono di sì, altri dicono di no... allora mi astengo con un X (però, mi sono divertito col Totomegatron )

FORMATTAZIONE A5
Capisco le necessità degli utilizzatori di smartphone, tablet e altri dispositivi. Ma a me non è piaciuto per niente scrivere con il formato A5. Per me è un -

ERRATA CORRIGE DOPO AVER CONSEGNATO IL CORTO
Scrivere è un'arte difficile... è possibile che un autore abbia visto degli errori dopo aver consegnato e penso sia giusto dargli la possibilità di rimediare. Quindi, dico+

VOTI DA 4 A 10
Penso che gli organizzatori abbiano ragione: i voti sono rari sotto il 4 erano rari (mi ricordo che ci hanno mostrato le statistiche) e non penso abbia senso mettere un voto tra 1 e 10. Immaginate un po' se un certo troll avesse potuto mettere un voto di 1 a 3 per pura cattiveria... sarebbe stato una strage! Quindi, io dico +

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
801 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4736
Totale Sondaggi:
97
Totale Messaggi:
139590
Totale Messaggi Oggi:
6
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5345
Ultimo Utente Registrato:
nicola.scuro