Home Forum General Librogame e dintorni BloodSword: regola movimento nei fight
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • F.A.S.

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Meno di due mesi a Lucca Comics & Games 2019. Cosa ti piacerebbe trovare, in ambito librogame, nella più importante fiera italiana del settore?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 18.207.136.184

BloodSword: regola movimento nei fight

BloodSword: regola movimento nei fight

Buongiorno a tutti.
Recentemente con un amico abbiamo portato a termine diverse avventure su "I Labirinti di Krarth" trovandoci online su discord e adesso vorremmo proseguire con "Il Regno di Wyrd" ma c'è un aspetto delle regole che non ho mai capito se interpretavo nel modo giusto e vorrei levarmi ogni dubbio prima di proseguire con nuove avventure.
Infatti in queste avventure in coppia sfruttavamo la regola che in BloodSword vuole agire per prima i personaggi con un intelligenza maggiore: il mio amico si metteva in un angolo a preparare incantesimi ecc mentre io facevo "la carota", spostandomi di volta in volta in maniera da essere quello più vicino al nemico così che lui si spostasse sempre verso di me lasciando tranquillo il mio alleato.
Circa la regola del movimento io la interpretavo così se ero in una casella adiacente al nemico:  io riuscivo a spostarmi prima che lui attaccasse quando avevo intelligenza maggiore e quindi lui invece di attaccare impiegava l'azione del suo turno per riportarsi presso di me (e così uguale nel turno successivo).
Se decidevo di spostarmi con a fianco un nemico di intelligenza maggiore lui riusciva a colpirmi prima che io mi spostassi, dopodichè io potevo muovermi; nel turno successivo il nemico avrebbe dovuto spostarsi verso di me mentre io potevo muovermi, poi nel mio tempo di azione io avrei potuto spostarmi e così in un gioco infinito di inseguimenti (rispetto al caso precedente cambia che per un turno me le prendevo).
Ma cosa succede quando l'intelligenza è pari? La regola vorrebbe che si agisca insieme, ma in pratica, io mi muovo e l'avversario mi rincorre, cioè ci muoviamo insieme? io mi muovo e l'avversario mi attacca? oppure io mi  muovo e l'avversario colpisce l'aria dove c'ero io?
Non vi nascondo che ho sempre interpretato la regola a mio favore, abusandone, agendo insieme cioè, io mi muovevo e il nemico mi attaccava senza colpirmi dovendo poi muoversi per portarsi da me mentre io mi spostavo di nuovo. Avessi scelto di interpretarle in maniera che io mi muovevo e il nemico agiva insieme a me muovendosi per seguirmi, le cose non sarebbero cambiate.
Volevo chiarire questa cosa per essere sicuro di giocare secondo le regole prima di rigiocare a bloodsword.

Ho cercato nelle versioni dei libri che possiedo lumi e ho trovato questo.
In "Le Mura di Spyte" edizioni EL alla voce movimento si legge "Se decidi di muoverti mentre l'avversario ti sta attaccando, sarai AUTOMATICAMENTE ferito (però se il tuo punteggio di intelligenza è maggiore del suo non vieni ferito)".
Perchè automaticamente? e perchè subordinare all'intelligenza? Sembra una contraddizione. Scritto così sembrerebbe quasi che il nemico non debba fare i tiri sulla combattività ma faccia danno in automatico in caso di intelligenza maggiore: confermate? E in caso di intelligenza pari?
In "I Labirinti di Krarth" edizioni Librarsi alla voce movimento invece si legge "Se all'inizio di un turno ci si trova nella casella adiacente a quella di un avversario, e nel turno precedente si era scelto l'azione difesa, ci si può solo allontanare. Questo perchè per attaccare (o contrattaccare) è necessario compiere prima un movimento". Sebbene questo limiti i possibili "abusi" ancora non chiarisce che succede in caso di intelligenza uguale.
Infine, in "Il regno di Wyrd" sempre edizioni Librarsi "Se all'inizio di un turno ci si trova nella casella adiacente a un avversario, è possibile muoversi soltanto se nel turno precedente si era scelta l'azione difesa. In altre parole se in una casella adiacente c'è un avversario vivo non è possibile allontanarsi da lui se non dopo averlo ucciso, oppure dopo aver impiegato un turno per difendersi, preparandosi così alla fuga".
Questa versione delle regole taglia abbastanza la testa al toro alle libere interpretazioni che potrebbero portare a facilitare le avventure, chiarisce che almeno un turno ti devi sempre difendere (buscarle) anche se scappi, ma resta sempre il dubbio su cosa succede in caso di intelligenza pari (in più, si considera turno impiegato per difendersi io che mi metto in difesa o io che effettivamente paro/subisco un colpo dal nemico?)

Grazie delle risposte

Timmorn
Novizio
ranks
useravatar
Offline
7 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

Timmorn ha scritto:

"Se all'inizio di un turno ci si trova nella casella adiacente a quella di un avversario, e nel turno precedente si era scelto l'azione difesa, ci si può solo allontanare. Questo perchè per attaccare (o contrattaccare) è necessario compiere prima un movimento"

Timmorn ha scritto:

"Se all'inizio di un turno ci si trova nella casella adiacente a un avversario, è possibile muoversi soltanto se nel turno precedente si era scelta l'azione difesa. In altre parole se in una casella adiacente c'è un avversario vivo non è possibile allontanarsi da lui se non dopo averlo ucciso, oppure dopo aver impiegato un turno per difendersi, preparandosi così alla fuga".

Supponiamo che io sia un Guerriero solitario contro un nemico di più alta intelligenza.
Round 1 = il nemico Muove e si porta davanti a me.
Io Difendo.

Round 2 = l'avversario mi attacca (con 3 dadi) e
io non posso contrattaccare (perché è specificato che per contrattaccare devo prima muovermi). Quindi, o decido di Difendermi di nuovo, regalando un altro attacco, o decido controvoglia di Muovermi. Dove mi muovo? Sono obbligato ad ALLONTANARMI dall'avversario. Quindi non posso girargli intorno, non posso andargli alle spalle. Pazienza, mi allontano.

Round 3 = l'avversario Muove e si porta davanti a me.
sono praticamente obbligato ad attaccare. Non posso Muovere (perché è specificato che posso Muovere solo se nel round 2 ho scelto l'azione di Difesa). Se Difendo ancora, sto regalando all'avversario un altro attacco gratuito, per un totale di 2 attacchi suoi contro 0 miei in tutti e tre i round. Però mi sorge un dubbio... prima di attaccare non devo Muovermi verso l'avversario? O posso attaccare comunque, basta che nel turno precedente mi sono Mosso di un solo passo?

Round 4 = l'avversario vorrebbe attaccarmi... ma non può: prima di attaccare deve muovere. E dove va? Si allontana.
Io Muovo per andargli contro.

Round 5 = l'avversario ora può attaccare
posso attaccare anche io.

Cristo, che casino. Ma perché si deve fare questo balletto per un banale duello? Col mio "Da Hauz Rulez" ogni personaggio compie un'azione nel suo round, indipendentemente da chi ha vicino, da cosa ha fatto il turno prima, da cosa ha fatto il suo vicino.
------------------------------------------------------------
Non trovo, nella nuova edizione, alcun riferimento al fatto che se ci si muove vicino ad un avversario di Intelligenza superiore, questi colpisca automaticamente
------------------------
Da regolamento, il tuo trucchetto di mettere lo stregone in un angolo e farti seguire dal nemico (o dai nemici, funziona allo stesso modo) per fargli sprecare l'azione, funziona benissimo. Funziona anche con nemici di Intelligenza 10, o 13, o 56! Continueranno ad inseguire la carota, dimenticandosi dello Stregone!

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5946 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

Se non sbaglio c'era un ordine di azione, che andava stabilito ad inizio della partita.
A parità di intelligenza valeva quello, o in alternativa il lancio di dadi.
Ricordo bene?

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4754 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

L'ordine di gioco è per i giocatori, ma per gli avversari come ci si regola?

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5946 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

esatto l'ordine di gioco è per i giocatori. Gli avversari agiscono come tutti i personaggi avventurieri compresi in ordine d intelligenza, a pari intelligenza agiscono insieme

Timmorn
Novizio
ranks
useravatar
Offline
7 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

Nessuno che riesca a dirimere la questione su come ci si comporta quando un nemico vuole attaccarci ma abbiamo la stessa intelligenza?

Timmorn
Novizio
ranks
useravatar
Offline
7 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

gabrieleud ha scritto:


Round 3 = l'avversario Muove e si porta davanti a me.
sono praticamente obbligato ad attaccare. Non posso Muovere (perché è specificato che posso Muovere solo se nel round 2 ho scelto l'azione di Difesa). Se Difendo ancora, sto regalando all'avversario un altro attacco gratuito, per un totale di 2 attacchi suoi contro 0 miei in tutti e tre i round. Però mi sorge un dubbio... prima di attaccare non devo Muovermi verso l'avversario? O posso attaccare comunque, basta che nel turno precedente mi sono Mosso di un solo passo?

credo che un qualsiasi movimento valga, ne sono piuttosto sicuro. In più tu qui fai un errore di interpretazione secondo il mio avviso: non sei obbligato a attaccare, la regola dice SE ALL INIZIO DEL TURNO ci si trova in una casella adiacente al nemico. Nel tuo esempio, con nemico di intelligenza maggiore, nel turno precedente tu hai agito per ultimo spostandoti perciò all'inizio del turno lui sarà lontano e dovrà ipiegare la sua azione per muoversi, e tu potrai continuare a muoverti a tua volta, ero le buschi solo la prima volta e puoi continuare a scappare. Ad ogni turno, lui impiegherà la sua azione per raggiungerti, tu dopo di lui per spostarti, quindi essendo ora lontani nel turno dopo  si ripete la solfa e si può fare la carota.

gabrieleud ha scritto:

Round 4 = l'avversario vorrebbe attaccarmi... ma non può: prima di attaccare deve muovere. E dove va? Si allontana.
Io Muovo per andargli contro.

No i nemici non hanno questo vincolo, loro non difendono mai, possono attaccare o muoversi

------------------------------------------------------------

gabrieleud ha scritto:

Non trovo, nella nuova edizione, alcun riferimento al fatto che se ci si muove vicino ad un avversario di Intelligenza superiore, questi colpisca automaticamente

Era nell edizione EL infatti, de Le mura di Spyte, problema superato alle nuove traduzioni a quanto sembra
------------------------

Timmorn
Novizio
ranks
useravatar
Offline
7 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

Come sarebbe che i nemici non hanno quel vincolo?

E per "all'inizio del turno" non si intende "del turno di chi agisce"? Tu dici che sia riferito all'istante in cui il primo giocatore agisce?

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5946 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

Esatto, i nemici non difendono, attaccano o si spostano. I combattimenti si svolgon oa turni nei quali avversari e alleati agiscono in base al punteggio di intelligenza

Timmorn
Novizio
ranks
useravatar
Offline
7 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BloodSword: regola movimento nei fight

Timmorn ha scritto:

Esatto, i nemici non difendono, attaccano o si spostano.

Non trovo questa limitazione nel regolamento. Le uniche note riguardo a cosa fanno gli avversari sono:
1) regole su come stabilire verso quale giocatore si muovono i nemici.
2) i nemici possono passare sopra le caselle ombreggiate
3) se un PG muore, il suo giocatore prende il controllo di cosa fanno gli avversari

ma non trovo scritto che i nemici non possano difendere

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5946 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4761
Totale Sondaggi:
97
Totale Messaggi:
139962
Totale Messaggi Oggi:
21
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5411
Ultimo Utente Registrato:
pincopal