Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 52.3.228.47

Cryan

Cryan

Strano che nel forum non si sia mai parlato di questo originalissimo volume, ma d'altronde vedo che la recensione di Prodo qui su LGL risale a inizio aprile e io stesso sono venuto a conoscenza del volume per caso solo di recente tramite la nostra pagina Facebook.
Da quasi l'impressione di essere uscito in sordina, nel mezzo dell'inferno del lockdown, ma che né Vincent Book né Raven abbiano voluto pubblicizzarlo adeguatamente.

Scrivo qui queste mie riflessioni, ritenendo che nonostante il recentissimo gruppo Facebook inaugurato da Prodo qui noi si possa discutere più pacatamente.

Tre cose mi hanno colpito del volume, due con estrema positività e una molto meno.
Partiamo dai punti di forza:
1) La prosa è qualcosa di stupendo, onirica ed evocativa, carica di un'originalità che oggi è sempre più difficile trovare.
2) Le scelte: C'è qualcosa di incredibile, da Nobel per la letteratura, nel modo in cui l'autore di fa prendere delle scelte assolutamente "inutili" al gioco ma che contribuiscono con grande efficacia a costruire l'atmosfera stupenda del racconto.
   Come dicevo in altra sede, di solito mi fanno INFURIARE quei librigame dove le scelte sono fittizie, ossia delle non-scelte che si rivelano essere così ovvie o così inutili da rivelarsi solo degli stupidi espedienti con cui l'autore goffamente ci dice "heyyyy questo è un librogameh!!!111!".
Ecco, in Cryan succedono a volte cose del genere, ma FUNZIONANO dannatamente bene: "scegli che aspetto hai in questo momento". Non abbiamo nemmeno delle opzioni tra cui scegliere, ci basta immaginarlo, e non avrà mai impatto sul gioco, ma contribuisce al coinvolgimento.

3) Ecco la nota dolente, che mi ha lasciato piuttosto interdetto:
il tema di fondo (come Prodo fa notare nella recensione) è una articolata metafora delle problematiche legate all'immigrazione, alle tensioni sociali, alla diffidenza, al razzismo, alla strumentalizzazione politica.
Cito Prodo: "credo che due lettori diversi potrebbero giudicare in maniera diametralmente opposta, e con differenti gradi di soddisfazione, conclusioni identiche."
Il punto che mi ha dato fastidio è che dal libro traspare fin troppo palesemente l'opinione politica dell'autore, e questa è una piccola goffaggine stilistica tutto sommato tollerabile, ma quello che mi ha proprio infastidito è come, tra i numerosi finali multipli, l'autore esprima in maniera talvolta esplicita il suo giudizio SUL lettore come persona, sulle sue scelte e di riflesso sulla sua opinione politica - anche solo la politica che si è preferito supportare NEL gioco.
Ve lo spoilero a grandi linee: se giocate in maniera conservatrice / nazionalista, lasciando i richiedenti asilo fuori dalla città, giungete a un finale in cui l'autore fa di tutto per farvi sentire dei sensi colpa.
Tanto che l'ultima parola di uno dei possibili finali è "...Giusto?", come per sottindendere "Caro lettore, sei un fascista, sei contento?".

Poiché lo scrittore per forza di cose ha "l'ultima parola", la penna dalla parte del manico, permettersi di attaccare un lettore che non la pensi come lui mi pare molto poco elegante.
Già viviamo un momento dove ci lanciano addosso sassate di politically correct non richiesto a tutti i costi, ma vedermelo propinare anche in forma implicita e metaforica in un librogame  non fa altro che rovinarmi il piacere della lettura e dell'evasione mentale.

Sia quel che sia, è un volume che merita davvero di rimanere negli annali e di essere considerato una pietra miliare, un nuovo punto di riferimento.

Ultima modifica di: Gott
Lug-10-20 07:00:41

Double the gun, double the fun.
_
La mia mancolista/doppiolista: http://www.librogame.net/index.php/foru … =2#p128258 (se la pagina non si apre, copiate e incollate il link!)

Gott
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
586 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Due cose al volo, senza polemica, al limite si tratta di un allegoria e non di una metafora, poi se l'autore esprime un giudizio politico non può essere definito "politically correct" perchè il politically correct presuppone che il libro rispetti le opinioni di tutti, anche quelle di destra, quindi al limite si può dire che sia di parte. 
E' solo una questione di terminologia, non contesto le tue opinioni.
Secondo me quello che rende "pesante" un opera di parte (qualsiasi) non è il fatto di essere schierata ma che contenga un "funzione pedagogica", avere delle opinioni ed esprimerle in un opera ci sta ma non "fare la morale".

"Leggi, e diventerai capace di creare i personaggi DELLA fantasy!"
Terza di copertina di Tunnel & Troll Edizioni Mondadori

Mimimmi
Avalôtrahzar
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1627 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Giusto, allegoria. Vado sempre in tilt con le figure retoriche ^^ smile

Double the gun, double the fun.
_
La mia mancolista/doppiolista: http://www.librogame.net/index.php/foru … =2#p128258 (se la pagina non si apre, copiate e incollate il link!)

Gott
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
586 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

L'ho letto recentemente anch'io e mi è piaciuto molto. Non mi ha dato fastidio quello che ha notato Gott, sarà perché quando leggo un romanzo mi ci immergo e stacco la spina dalla realtà, e quando vi ritorno stacco la spina dal racconto appena letto. Mi viene naturale non mischiare le due cose, anche se noto ovviamente riferimenti e similitudini.
Approfitto però di voi che l'avete letto per dirimere un dubbio che ho avuto:

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Nella seconda lettura ho scelto di non oppormi a Sfinge e nel finale l'ho trovata comunque incarcerata come quando, nella prima lettura, l'avevo contrastata e sbugiardata
Se è tra di noi, mi complimento davvero con l'autore. Pur con poche regole, un intreccio per niente facile da far quadrare.

Votiamo In Enciclopedia!
Copiate i messaggi prima di inviarli -pericolo slog!-

sancio
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1028 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Sancio, anche io sono incappato in quella situazione (mi pare il par. 222), e ho chiesto all'autore via Facebook: mi ha confermato che è proprio un errore di concatenazione sfuggito ai revisori.

Me ne sono accorto alla prima lettura, durante la quale ho voluto per tutta la storia giocare da nazista e al contempo mantenere il miglior rapporto possibile con tutti i Cavalieri e i Duchi

Double the gun, double the fun.
_
La mia mancolista/doppiolista: http://www.librogame.net/index.php/foru … =2#p128258 (se la pagina non si apre, copiate e incollate il link!)

Gott
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
586 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Che bello quando un libro ti infila in testa la morale! Tipo certi SLTA.

Comunque Cryan mi è piaciuto molto tutte e tre le volte che l'ho letto.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6376 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Gott ha scritto:

Ecco, in Cryan succedono a volte cose del genere, ma FUNZIONANO dannatamente bene: "scegli che aspetto hai in questo momento". Non abbiamo nemmeno delle opzioni tra cui scegliere, ci basta immaginarlo, e non avrà mai impatto sul gioco, ma contribuisce al coinvolgimento.

Solo io lo immagino come un Cigno Nero? :-D

firebead_elvenhair
Ultimo Vero Eroe
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2698 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Guarda, la prima volta senza nemmeno sforzarmi, proprio a lampo istantaneo, ho immaginato di essere Leonardo di Caprio nella parte di Arfonso in Puttanic, la parodia di Titanic tutta bestemmiata in romanesco.

Freud avrebbe molto da dire, mi sa.

Double the gun, double the fun.
_
La mia mancolista/doppiolista: http://www.librogame.net/index.php/foru … =2#p128258 (se la pagina non si apre, copiate e incollate il link!)

Gott
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
586 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Concordo con la tua analisi, Gott. Ho sofferto anch'io un po' l'approccio 'didascalico' da persona illuminata che vuole illuminare le masse cattive, però devo dire che in generale è una figata enorme. Atmosfere sublimi, approccio fresco, innovativo. Le scelte ludicamente 'finte' ma estremamente significative a livello narrativo esemplificano molto bene il concetto.

Dario III
Inadatto a regnare
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
998 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Cryan

Sicuramente l'autore ha moltissimo potenziale e spero di vedere altre sue opere!
E con tutta l'insofferenza che provo verso le "scelte finte" (tipo quando il il testo ti dice "in questa stanza non c'è nulla di particolare a parte degli scarabocchi sul muro. Se vuoi esaminarli vai al 111, altrimenti vattene al 222"), in Cryan contribuiscono fortemente a creare coinvolgimento e atmosfera.

Brillanti anche le scelte da fare al volo nel corso della storia sul nostro passato, tipo "Decidi se X è tuo amico o no", oppure "decidi se in passato sei stato uno schiavo o un cacciatore".
Davvero un volume ben sviluppato... L'autore deve solo imparare a nascondersi più dietro le quinte e a non fare pernacchie e rimproveri ai personaggi durante la scena!

Double the gun, double the fun.
_
La mia mancolista/doppiolista: http://www.librogame.net/index.php/foru … =2#p128258 (se la pagina non si apre, copiate e incollate il link!)

Gott
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
586 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5080
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
145103
Totale Messaggi Oggi:
6
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6641
Ultimo Utente Registrato:
JacopoRoso