Home Magazine Archivio annate Annata 2006 Anno 1 n° speciale - Speciale Lucca 2006 - NOVEMBRE 2006 (3)
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • p3sc3

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

L'invasione dei nuovi librogame continua. Sempre più case editrici propongono il proprio libro interattivo. Cosa ne pensi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 34.238.194.166
Anno 1 n° speciale - Speciale Lucca 2006 - NOVEMBRE 2006 (3)

 

«SÌ, TORNERETE A GUIDARE LUPO SOLITARIO»

Joe Dever a Lucca parla dell'attesa prosecuzione della serie di librogame e dello sviluppo di un videogioco sui Ramas
 


di Alberto Orsini (Dragan10)

Joe Dever in tutto il suo splendore«In futuro, le cronache narreranno ancora di altre imprese da te portate a termine lungo la strada che dovrai percorrere per diventare Maestro Supremo Ramas. Fino a quando quei giorni non verranno, possano la dea Ishir e il dio Ramas vegliare sempre su di te». Si chiudeva un po' tristemente così, con un vago accenno al futuro, il volume 28 dei librogame di Lupo Solitario, senza indicare (contrariamente al solito) il nome dell'episodio successivo, in attesa che l'autore, Joe Dever, trovasse il tempo, la salute e soprattutto un editore per portare a termine la leggendaria saga. Sono passati 8 anni dall'uscita inglese della "Vendetta di Sejanoz", l'attesa è stata lunga ma oggi si può affermare con certezza che "quei giorni" citati nel testo sono davvero alle porte. L'edizione 2006 della mostra del fumetto "Lucca Comics & Games" è stata infatti l'occasione per ufficializzare la prossima ripresa della serie di libri gioco più famosa al mondo. A darne la notizia è stato lo stesso Dever, tornato a Lucca a due anni di distanza dal suo primo, inaspettato e trionfale bagno di folla all'italiana, dopo aver superato una fase delicata della sua vita a causa di un male terribile, poi vinto. «I librogame di Lupo Solitario - ha detto Dever, apparso più in forma che mai - verranno ripubblicati dalla Mongoose, già editrice del gioco di ruolo, e la casa pubblicherà per la prima volta anche i quattro volumi che mancano alla conclusione della serie». Ma le belle notizie non sono finite: «Sto curando - ha aggiunto l'autore inglese - la realizzazione del primo di una serie di videogame ispirati alla saga-Kai/Ramas, che verrà rilasciato nel 2008 su pc, console e anche in versione per telefonini cellulari».

Fasi della conferenza che ha visto Dever parlare a un pubblico di appassionatiUn vero e proprio "pieno" di buone notizie, insomma, che ha mandato in visibilio i tanti fan di Dever accorsi a Lucca, che attendevano da tempo questi annunci. «Andiamo - ha esordito l'autore - verso un "Rinascimento" dei librogame. Le pubblicazioni sono già ricominciate sul mercato francese, dove Lupo Solitario è già alla quarta ristampa, e riprenderanno anche sul mercato inglese. A mio avviso, c'è tutto per rivedere i librogame anche sul mercato italiano. Lupo Solitario verrà sottoposto ad un restyling completo: nella nuova versione mi occuperò anche di personaggi come Banedon, e saranno colmati alcuni vuoti narrativi tra le pubblicazioni. Anche le illustrazioni dovranno essere tutte nuove, perché hanno vent'anni e c'è bisogno di una rinfrescatina. Sono molto interessato alle arti visive, e siamo alla ricerca di artisti che possano disegnare le nuove grafiche: spero di trovarne almeno una decina per poter dotare ogni librogame di circa quaranta disegni. Artisti italiani? Certo, perché no!». Segreto assoluto sugli sviluppi della trama, anche se Dever ha concesso qualche gustosa anticipazione, in primis rispondendo con un sorriso ed un eloquente «Yes» quando gli è stato chiesto se si tornerà a guidare Lupo Solitario in persona e a brandire la leggendaria Spada del Sole. Ma non è finita: Joe non ha smentito neanche la possibilità (già vociferata in passato) di un incontro tra il capo dei Ramas e il protagonista di un'altra sua celebre serie, il mago Oberon, anzi: «Chissà - ha aggiunto misterioso - quella potrebbe magari essere la risoluzione finale della serie... Comunque ancora non ho scritto i libri, ma ho ben chiaro in mente lo schema degli eventi. Spero di cominciare al più presto».

Dever e Dragan10 mentre mostrano il segnalibro di Librogame's LandUna novità succosa forse almeno quanto la ripresa dei librogame è stata quella relativa allo sviluppo del primo videogame dedicato ai Ramas dalla notte dei tempi. «Il videogioco - ha ammesso Dever - attualmente è il mio progetto più grande. Lo sto sviluppando a Singapore, può sembrare strano, eppure lì ho potuto trovare un altissimo livello tecnologico e al tempo stesso costi di produzione contenuti. Il gioco sarà in prima persona, sul modello di Oblivion, per dare un'idea, e riprenderà le vicende del primo volume dei miei libri gioco. Tuttavia, ci sarà una differenza fondamentale della trama: Lupo Solitario sarà presente al monastero al momento del massacro dei Ramas, e combatterà al fianco dei suoi maestri. La data prevista per il rilascio è marzo 2008, mentre a Natale dello stesso anno dovremmo pubblicare la versione per console. In ultimo arriverà quella per i telefonini. La distribuzione almeno inizialmente sarà on line, per abbassare il prezzo, che dovrebbe essere intorno ai 20 dollari». Dovrebbe essere solo l'inizio: l'intenzione dichiarata di Dever è infatti quella di dare il la ad una serie di videogame: «Dopotutto - ha ricordato scherzando l'autore inglese - abbiamo materiale per andare avanti anche quindici anni! La trama seguirà i libri: per ora, oltre al primo in fase di realizzazione, ho in mente altri due giochi distinti, entrambi legati alle vicende del secondo libro gioco, e poi si vedrà». Sviluppi imprevedibili dunque, e un finale ancora una volta tutto da scrivere, manco fosse un librogame... solo su una cosa Dever è stato definitivo, chiudendo la sua brillante rentrée italiana con una battuta intrisa di un umorismo tutto british: «Nel gioco sarà possibile vedere il vero volto di Lupo Solitario? Certamente: davanti a uno specchio, con un cappuccio sulla testa, e in una stanza buia!».

 

(6 novembre 2006)

Qualsiasi marchio registrato, marchio di servizio, marchio collettivo, diritto di design, diritto di immagine o diritti simili menzionati, usati o citati sono proprietà dei rispettivi proprietari.

La riproduzione del testo è vietata senza citare la fonte: www.librogame.altervista.org