Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Davidericcardo

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

L'invasione dei nuovi librogame continua. Sempre più case editrici propongono il proprio libro interattivo. Cosa ne pensi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 54.92.148.165

Dettaglio Abstract

Serie Sherlock Holmes Solo Mysteries
Recensore Prodo

La serie dedicata a Sherlock Holmes rappresenta un doveroso omaggio ad uno dei personaggi più noti e affascinanti della letteratura inglese, il geniale e sorprendente detective nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle. Il progetto originale prevedeva inizialmente nove volumi. Per una serie di ragioni editoriali, tuttavia, il nono ed ultimo della serie, intitolato "The kidnapping of Moriarty", non ha mai visto la luce; destino quasi analogo per il numero otto, dal titolo "The lost heir", che pur pubblicato in tutta Europa (tra cui in Italia), non è invece riuscito a trovare un editore proprio in Inghilterra.

La serie Holmes naturalmente si allontana dai canonici scenari fantasy tipici della gran parte dei librogame, ed introduce uno scenario molto affascinante, quello del Regno UnitoVittoriano, splendente di gloria da un lato e devastato dai conflitti interni (nell'isola ma anche nei territori dell'impero coloniale) tra etnie mai in piena armonia dall'altro lato. Londra è in particolare il terreno di azione di Sherlock Holmes, celeberrimo investigatore, che però non si ha l'opportunità di impersonare leggendo i librogame. Holmes compare solo come aiutante del protagonista, che impersona un detective qualsiasi suo allievo.

I librogame di Holmes non si possono certo definire densi di azione. Sono più rivolti ad un lettore che trovi gusto nel ragionamento e nella deduzione. L'azione procede ispezionando scene del crimine, interrogando testimoni, pedinando sospetti, raccogliendo indizi e compiendo deduzioni e scelte che possono portare o meno, a seconda della loro esattezza, al raggiungimento della soluzione finale. Determinanti per centrare gli obiettivi investigativi sono le capacità del proprio personaggio, basate su sei parametri: Abilità, Astuzia, Osservazione, Intuito, Carisma e Cultura. Il lettore ha a disposizione sei punti complessivi da destinare solo ad alcuni oppure a tutti i parametri, dando luogo a moltiplicatori positivi o negativi che aumentano o diminuiscono il punteggio raccolto nel tradizionale lancio dei dadi.

Insomma, un vero e proprio "cult" dei librogame, tradotto in Italia, Francia, Germania, Spagna e perfino in Brasile. Una serie assolutamente ben congegnata, con un sacco di pregi, giusto un paio di mancanze ma soprattutto una spiccata identità, una collana che ha anzi avuto forse troppa poca fortuna rispetto a quanto meritava.