Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Mimimmi
  • ffffff

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

L'invasione dei nuovi librogame continua. Sempre più case editrici propongono il proprio libro interattivo. Cosa ne pensi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.85.143.239

Recensione

Interactive Comics 1: Dudley Serious Salva il Mondo!
Edizione Nexus 1993
autore/i Paul O' Connor
Recensore Yaztromo

Se l'aspetto editoriale di qualsiasi libro interattivo è importante, a maggior ragione lo sara' ancor di piu' se si tratta di un fumetto interattivo e "Dudley Serious Salva il Mondo!" e' bellissimo!
Bel formato, bella copertina a colori, bella carta, bei disegni... bello tutto! La Nexus, mettendo in mano ai lettori un lavoro ben fatto di questa qualita' ha gia' posto i presupporti per un'opera memorabile.

Non appena ci si tuffa nella lettura ci si rende conto di essere in un fumetto di supereroi umoristico (a proprosito non si puo' non citare come esempio Rat Man) con un protagonista che vive una situazione piuttosto simile a quella di Superman, con una personalita' pubblica goffa e dimessa.

Lavora infatti in un giornale ed e' innamorato pazzo di una caporedattrice che proprio non lo vede. L'avventura oviamente tocca tutti i canoni del genere (dalla necessita' di cambiarsi d'abito per indossare il costume da supereroe, al "superamico" che ci fa da spalla, al "punto debole" del supereroe, al supercattivo "a tema", eccetera) mantenendo sempre il piglio umoristico - parodistico e il lettore-giocatore dovra' intuire al volo quali sono i superpoteri di Dudley Serious e fare di volta in volta la scelta giusta, perche' basta poco per lasciarci le penne ed essere obbligati a ricominciare l'avventura da capo (per fortuna o purtroppo non e' molto lunga).

Ovviamente non ci sono punteggi o regolamenti complessi, ma solo dei bivi alla fine di ogni pagina a fumetti e il lettore - giocatore puo' decidere di volta in volta come continuare l'avventura, fino ad arrivare al finale agrodolce che ogni supereroe umoristico che si rispetti merita al termine di ogni sua avventura!

Longevità 6.5: 

L'avventura si conclude abbastanza in fretta, ma la voglia di provare altre strade o comunque di sfogliare sistematicamente tutto l'albo verra' sicuramente a molti.

Difficoltà 6.5: 

Sarebbe un'avventura piuttosto difficile, se non fosse al contempo abbastanza corta, per cui la cosa passa un po' in secondo piano.

Giocabilità 8: 

La lettura-gioco procede liscia e senza particolari intoppi: anzi a tratti è proprio entusiasmante!

Chicca: 

L'intero volume. Di splendido aspetto e piacevole da sfogliare, è una chicca semplicemente aprirlo e saltare di pagina in pagina fino a esplorarne ogni suo angolo.

Totale 7.5: 

Tecnicamente il fumetto e' stato disegnato, colorato e confezionato con ottimi standard e a me i supereroi umoristici sono sempre piaciuti. Se poi ci si aggiunge il fatto che la storia è a bivi, allora non si puo' non raccomandarne la lettura! L'unico peccato e' che ci siano cosi' poche puntate (e un po' cortine oltretutto...).