Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

2018, anno dei Mondiali: qual'è secondo voi il miglior libro-gioco sportivo mai pubblicato in Italiano?

Sfida di Coppa (N. 6 Compact EL) - 7.4%
Campionato (N. 3 Tattica Game Giunti) - 5.8%
La Corsa Senza Fine (N. 27 SLTA Mondadori) - 4.1%
I Due Fuoriclasse (N. 1 Holly e Benji LGL) - 15.7%
Rally (N. 1 Tattica Game Giunti) - 0.8%
Nessuno: i libri-gioco a tema sportivo sono tutti di basso livello - 33.1%
Non so/ Non voglio esprimermi - 33.1%

Voti totali: 121

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 54.224.166.141

Recensione

Compact 6: Sfida di Coppa
Edizione EL 1995
autore/i Greg Hill
Recensore Yaztromo

Sei l'allenatore - giocatore di una squadra di calcio di provincia che ha appena superato i preliminari di Coppa: d'ora in poi ci sono cinque turni per poterla conquistare contro le piu' attrezzate formazioni professionistiche: un sogno!

Questo titolo in Italia e' arrivato a rivestire nel tempo il ruolo che il Gronchi Rosa ha per gli appassionati di filatelia. E' diventato infatto il santo graal per i collezionisti di librogame, raggiungendo in aste online prezzi elevatissimi e affermandosi come il pezzo piu' ricercato e costoso.

Normalmente il pezzo piu' ambito dai cacciatori di rarità non e' il piu' piacevole per i giocatori, ma in questo caso si rivela essere una sorpresa piuttosto imprevista e gradevole. Se il prezzo della traduzione in Italiano vi sembra inarrivabile, vale la pena di fare un pensierino alla versione in lingua originale per togliersi la curiosita': è possibile reperirla online infatti a costi estremamente contenuti.

Il sistema di risoluzione delle situazioni e' piuttosto originale e si basa su un struttura a incroci tra il grado di "difficolta'" dell'avversario (questo e' casuale, ma ovviamente ad ogni turno aumenta la probabilita' di incontrare una squadra particolarmente forte e attrezzata) e le scelte tattiche che preferiremo adottare in ogni particolare situazione.

Il risultato si puo' controllare su una serie di pittogrammi che chiariranno se la particolare azione ha avuto successo (e si e' segnato un gol) oppure no (palla fuori, o parata).

L'autore ha costruito bene il climax di tensione e stupore che porta un gruppo di (bravi) dilettanti a sfidare i migliori professionisti in circolazione e le scelte tattiche pre-partita e durante la partita, per reagire a particolari situazioi di difficolta', sono ben costruite.


Gli appassionati di calcio rivivranno sulla loro pelle cavalcate mai viste o quasi in Italia, ma frequenti in paesi stranieri: potranno cioè sentire sulla propria pelle lo stato d'animo e le emozioni che una squadra senza blasone e senza i favori del pronostico prova proseguendo il cammino nella coppa nazionale.

Eliminare compagini blasonate vi regalerà un sottile piacere, e arrivare a fare il colpo grosso e vincere il trofeo, o anche solo sfiorare l'impresa, vi riempirà di tensione e soddisfazione. Probabilmente solo dopo aver giocato Sfida di Coppa capirete davvero cosa hanno provato i dilettanti del Calais in Francia nel 2000 (fermatisi in finale a un passo dal miracolo) o il Portsmouth in Inghilterra nel 2009 (che partendo dalla seconda divisione riuscì addirittura ad agguantare la coppa).

In generale e' un librogame carino e piuttosto originale, che vale la pena accostare e provare senza pregiudizi collegati al suo prezzo sul mercato del collezionismo, decisamente proibitivo e al di fuori di ogni logica.

Nota finale: l'autore del titolo non è Stephen Thraves, come erroneamente riportato all'interno dell'edizione stampata dalla EL, ma Greg Hill; un errore della casa editrice triestina che per qualche tempo nel nostro paese ha generato una certa confusione.

Longevità 8: 

La struttura del librogame permette di disputare una serie quasi infinita di tornei tutti diversi, per cui, se piace il tema, si puo' rileggere piu' e piu' volte.

Difficoltà 8: 

Il livello e' piuttosto ben bilanciato: devi fare scelte ragionevoli e talvolta provare un azzardo, ma non puoi fare pazzie o gli avversari ti puniranno.

Giocabilità 8: 

Il sistema di gioco si adatta bene al tema a scorre piuttosto fluidamente, con i pittogrammi che forniscono un riferimento visivo di un certo impatto

Chicca: 

/

Totale 7: 

Librogame carino e piuttosto innovativo, che vale la pena provare almeno una volta, soprattutto se si riesce a recuperare a un prezzo onesto.