Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Meno di due mesi a Lucca Comics & Games 2019. Cosa ti piacerebbe trovare, in ambito librogame, nella più importante fiera italiana del settore?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 18.205.109.82

Recensione

Ninja : Ninja!
Edizione Librogame's Land 2015
autore/i David Walters
Recensore spadadelsole

Come a fare da antipasto, in questo volume affronteremo la prima avventura del nostro personaggio, ancora senza nome visto che la "laurea" a vendicatore è scritta in un futuro lontano.

Dovremo recarci su un'isola insieme a Gorobei e ad altri tre apprendisti per sfidarci in una prova di abilità ninja, che decreterà chi sia degno di affrontarsi per il titolo di gran maestro dei cinque venti.

La prova consisterà nel procurarci due dei cinque vessilli dei vari signori feudali dell’isola. In una trama  che, con la sua libertà strizza l’occhio al primo volume, potremo scegliere su quale luogo puntare e seguire il percorso adeguato.

Interessante poi, il fatto che il recupero di ogni vessillo richiedera’ il superamento di una prova diversa: affrontare un mostro, una missione di assassinio, una di travestimento ecc.  Ma ben presto le cose si metteranno al brutto, dato che i monaci della mantide scarlatta e il mago Manse sono sulle nostre tracce e cercheranno di far fuori noi e i nostri compagni in ogni modo.

Solo con una pericolosa missione Ninja finale potremo risolvere la situazione. Sarà molto toccante e difficile la scena in cui dovremo decidere se abbandonare o meno un compagno gravemente ferito, o la bella instant death in cui vedremo cosa sarebbe successo se la missione di recuperare le pergamene, che affronteremo nel primo volume, non dovesse essere affidata a noi.

Ma comunque gli eventi saranno talmente tanti che non si può certo descriverli nei minimi particolari: sarà meglio provare il piacere di scoprire tutto da soli, aumentando così la longevità attraverso varie riletture.

Il nuovo volume non risente minimamente degli anni trascorsi ed è estremamente simile alla serie classica in ogni aspetto, salvo l’uso dei poteri ninja che, anche qui, cadono in secondo piano.

La vera difficoltà sarà data dalle scelte e dal numero davvero alto di combattimenti, che fiaccheranno i nostri punti di resistenza senza pietà.
I poteri e l’equipaggiamento di Vendicatore non varieranno rispetto al solito, salvo per il fatto che i punti di energia interiore saranno soltanto tre.

Interessanti saranno i piccoli e grandi consigli su come affrontare il primo volume, in un evidente sforzo di continuità.
Certo, trovo che il volume zero non aggiunga e non tolga nulla alla saga, ma sia comunque degno di essere letto perché è un ottimo ritorno al mondo di Ninja e alle emozioni di una delle serie migliori tra quelle che compongono la collana Librogame.

Longevità 8: 

Ci vorranno varie riletture per sviscerare tutti i misteriosi percorsi alternativa, operazione questa che risulterà sempre piacevole e mai noiosa.

Difficoltà 6.5: 

Non perfettamente calibrata, dato che i molti, troppi, duelli corpo a corpo ci sfiancheranno eccessivamente.

Giocabilità 8: 

Eccellenti le possibilità di interazione, regolamento solido, pur con qualche pecca, grande ambientazione, ottima caratterizzazione dei personaggi, ampia libertà di esplorazione e un autore in grande spolvero a livello narrativo. Cosa si può chiedere di più?

Chicca: 

/

Totale 8: 

Un ottimo lavoro che non aggiunge nulla alla serie, ma ci fa riprovare le stesse sensazioni di esaltazione che ci colpiscono regolarmente ogni volta che indossiamo i panni di Vendicatore.