Home
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Tra sorte e povertà a caccia del futuro

Amad è un ragazzino sveglio e intelligente, con il vizio del gioco d'azzardo e una passione smodata per i dadi. Non ha molte opportunità di coltivare questa sua inclinazione perché è un trovatello e vive in Persia, insieme a un barbiere scalcagnato e taccagno che non gli da molto di cui vivere. La sua voglia cambiare il destino grigio che lo attende è però forte e altrettanto notevoli sono le sue capacità: quando il nostro eroe intravede una possibilità di migliorare la sua vita decide di non lasciarsela sfuggire... Questa in breve la vicenda che caratterizza I dadi del destino : l'avventura di Amad, quarto e ultimo capitolo della collana Intrepida Game edita da Giunti nel 1992. Yaztromo lo ha analizzato per noi promuovendolo con convinzione, apprezzando tanto la storia che la cura con cui è stato realizzato il volume. Per saperne di più non vi resta che leggere il pezzo, lo trovate nella sezione Recensioni.