Home
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • gabrieleud
  • Prodo

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.230.119.106
Lo scenario introduttivo di un'epopea sconfinata

Ultimamente ci è successo più volte di sentirci rivolgere, da appassionati che si sono avvicinati per la prima volta ai librogame negli ultimi mesi, la domanda: "Esiste una serie di gamebook che permette di passare avanti e indietro da un volume all'altro?". La risposta è sì: si tratta di Terre Leggendarie, geniale creazione di Dave Morris e Jamie Thomson arrivata in Italia un paio di anni or sono grazie alla felice intuizione del patron di Librarsi Edizioni, Claudio Di Vincenzo. Il primo volume della collana, Il Regno Lacerato, è sicuramente il più adatto per avviare le nostre scorribande nelle Fabled Lands: così ha ragionato Alberto "Dragan" Orsini che, da totale neofita dell'opera, ha cominciato l'esplorazione proprio da qui. Le impressioni e il suo giudizio li ha condensati in una disamina molto accurata, e dalla valutazione complessiva decisamente positiva, che potete trovare nella sezione Recensioni.