Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Evernight
  • GGigassi
  • Still
  • lonewolf79
  • Prodo

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Con che frequenza leggete librogame o letteratura interattiva in generale, indipendentemente dalla forma in cui essa è presentata (cartacea, digitale, app)?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 54.198.58.62

dettaglio libro

titolo La Città Scomparsa
volume 15
titolo originale The Vanishing City
serie Advanced Dungeons & Dragons
autore/i Allen Varney
illustratore/i Doug Chaffey
traduttore/i Flavio Gregori
paragrafi n.d.
genere Fantasy
protagonista/i Sir Theobold Barbarossa
trama Sulla tranquilla città di Lighthall, in un giorno qualsiasi, mentre la gente è al mercato e i babini giocano sulla piazza, compare una luce misteriosa. In pochi istanti le case, le vie, gli abitanti della città scompaiono nel nulla, inghiottiti dallo strano chiarore... Solo re Theobold potrà restituire il suo regno alla vita. Ma per fare ciò dovrà sconfoggere giganti mostruosi e soprannaturali e viaggiare al centro del sole!
note
Edizioni
EL1993
media voto
7.5
Nessuna recensione presente per questo libro

commenti
Jegriva
7
2010-01-12 14:26:58
Icedlake
7
2013-06-17 07:51:03
La sua non linearità è contesa in questa serie solo dal volume 6. Sebbene il lessico utilizzato dal traduttore a tratti non sia il massimo, lo stile scanzonato riesce a strappare più di un sorriso. L'intricata rete composta da oggettistica e luoghi dona ampia rigiocabilità, pur essendo troppo facile da portare a termine.
Gott
8.5
2017-02-14 11:16:12
Semplice ma vario e curato
Questo titolo non è facile da valutare: Da un lato gode di una ramificazione curata e onesta, dove le scelte sono vere e danno davvero la libertà al lettore di prendere delle decisioni, ma dall'altro questa non linearità porta anche a piste eccessivamente facili e permissive (su tutte, all'inizio del libro ci viene caldeggiato il ritrovamento di tre monete magiche, ma possiamo fregarcene bellamente e riuscire comunque a terminare la storia con uno dei diversi finali buoni!). La narrazione è caratterizzata da toni burleschi e scanzonati, mantenendo sempre delle tinte allegre e fiabesche: questo può piacere o meno, ma va lodato nella sua coerenza e riuscita. La traduzione è accettabile, con gli alti e bassi tipici delle edizioni EL. Molto degna di nota la presenza di finali multipli e persino di loop, che danno al volume un alto e piacevole valore di rilettura.
aggiungi commento