Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame in versione variant o deluxe: cosa ne pensate?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.233.221.149

Viatico

Re: Viatico

Danilo Baldoni ha scritto:

Non lo vedo esattamente come un lg... e non so se il termine polistorie indicato da Fabrizio per i suoi lavori sia o meno confacente a questo; ciò ch'è certo è che siamo di fronte ad una 'storia da seguire', non siamo invece in un personaggio 'svuotato' e 'da riempirsi' col nostro carisma...
Per certi versi, è completamente inutile dire: vuoi seguire lui, lei, l'altro o fare da solo: sarà come ripercorrere una storia che in qualche modo non t'appartiene

mah, dal punto di vista della struttura, del punto di vista (sorry), del "TU" e del seguire i ragionamenti e il modo difare del personaggio è una comunissima storia a bivi, tipo per esempio gli "Scegli la tua Avventura". Praticamente l'impostazione più classica che ci possa essere per un librogame...

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5333 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

Decisamente... Come soluzione a me non dispiace nemmeno tanto; con i slta, però, non condivide una 'sana ingenuità' di fondo (prendi la jeep o l'elicottero), almeno così a pelle non la intrasento... Ma questo è pure ovvio, dacché target e anni sono decisamente diversi.
Sì, si può definire una sorta di slta più adulto...

Prodo scrive: E poi parliamoci chiaro: anche tra gli Scegli la tua Avventura non mancano i piccoli capolavori, e nessuno si è mai sognato di denigrarli per l'assenza di regolamento o di strutture ludiche elaborate.

Li conti tornano... C'è una cura per il comparto narrativo piuttosto elevata, e una struttura a bivi che prevede, più che un lambiccamento di tipo emotivo, uno che amerebbe risalire a ciò che non si sa di storia e personaggio; dunque un'immedesimazione rovesciata, molto interessante se si pensa che da un certo punto di vista è stata sviscerata in tutti i modi possibili. Ci si sente lettori non d'un sistema virtuale, ma d'un sogno ad occhi aperti, anche piuttosto allucinato e sconclusionato, come sogno... Mi riserberò di leggerlo più avanti con più attenzione.

Danilo Baldoni
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1343 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

Finalmente sono riuscito a leggere (e sottolineo il leggere contrapposto al giocare) questo racconto.
Effettivamente di gioco ha ben poco. Per contro il racconto è molto ben scritto e t'incolla allo schermo per cercare di capire cosa succederà. Ma non "cosa puoi far succedere". Ci sono pochi refusi (che non mancano mai: ma secondo voi i correttori di bozze a cosa servono? Caustica domanda rivolta a chi si lamenta sempre dei refusi nei Corti).
E' un'ambientazione che non amo affatto, lo devo dire. Ma come è resa qua prende parecchio. I personaggi sono davvero ben caratterizzati.
Bello il finale, dove si deve fallire per "vincere" (ma non basta: per concludere bene si deve o aver dato il nostro aiuto alla "collega" superando le nostre paure o superare le nostre abitudini e attaccamenti conoscendo una persona nuova).
Io a differenza di Prodo non considero un finale migliore di un altro (parlo di quelli in cui rimani vivo).
Sì è vero che in uno scopri tutto subito e la tua "collega" rimane in vita, anzi, cambia vita in meglio, ma nell'altro ti fai un viaggio con l'unica donna (diciamo pure persona) che (forse) ti vuole bene in tutto il racconto. Un viaggio in Egitto, che ti porta a toccare con mano.
Anche io non mi sento di dare un voto numerico. Devo dire che l'autore è riuscito a farmi apprezzare un racconto di un genere che non amo affatto, e questo non è poco. Ho apprezzato molto il finale anche se è un tantino esagerato (avere una dipendenza così forte verso delle semplici caramelle per la gola mi sembra troppo) e l'idea che alla fine le gabbie ce le costruiamo noi è sicuramente vera.
C'è anche quella storia di quel tizio che, entrato in una cella frigo su un treno per un controllo, rimane chiuso dentro. Alla stazione successiva aprono la cella frigo e lo trovano morto assiderato. Peccato che la cella era spenta e dentro ci fossero 18 gradi! Ma lui era talmente convinto che era accesa e che sarebbe morto, che ha addirittura sviluppato tutti i segni dell'assideramento. Potere della mente.
Quindi alla fine ci potrebbe anche stare.

Il numero di pecorelle scannate dai pastori è di gran lunga superiore al numero di pecorelle mangiate dai lupi. Per cui, se qualcuno si proponesse di essere il vostro pastore per salvarvi dai lupi, pensateci bene

Lamello
Proprio
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
774 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

Un racconto ottimamente scritto, probabilmente gli darei un 7, l'autore riesce a creare un background solido, una storia accattivante, dei personaggi caratterizzati ottimamente, mostrando un potenziale notevole per la realizzazione di un librogame "lungo". Il punto debole è che la parte "game" si compone unicamente di bivi nei quali il protagonista svolge tutta l'azione e noi rimaniamo a leggere. Inoltre in alcune situazioni non è chiaro perché una scelta è migliore dell'altra (a volte causiamo la morte della ragazza, altre volte veniamo uccisi direttamente). Questo ci limita ad un ruolo di lettori abbastanza passivi che si ritrovano a scegliere la strada giusta un po' così, per caso, a furia di riletture.

Cmq racconto notevole, che mi ha catturato come pochi altri Corti hanno saputo fare, non spezza mai la tensione narrativa e spinge il lettore a rileggerlo rapidamente più volte per sapere qual è il finale positivo dell'opera... un finale che ho apprezzato tantissimo per come riesce a chiudere alla perfezione la vicenda personale del protagonista, che una volta appresa la verità sul Viatico secondo me non ha alcuna motivazione per rimanere legato alla sua vita precedente (e ti credo !)  bigsmile Sì, mi è piaciuto anche se non ci sono dadi da lanciare, armi da usare o abilità da scegliere ed impiegare.

Cerchi di strappare la mannaia di mano al vecchio pazzo, ma il tuo gesto lo fa infuriare ancora di più: maledice Re Ulnar, i Ramas e i cittadini di Holmgard, accusando tutti di essere agenti dei Signori delle Tenebre. [...]

Vecchio Pazzo: Combattività 11 Resistenza 10

BenKenobi
Maestro Jedi
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
928 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

BenKenobi ha scritto:

Io a differenza di Prodo non considero un finale migliore di un altro (parlo di quelli in cui rimani vivo).

Diciamo che il mio atto di definire un finale migliore di un altro è legato unicamente al fatto che, come hai giustamente detto, in uno scopri l'arcano che si cela dietro la tua tossicodipendenza, nell'altro no. Certo è che ci sono moltissime chiavi di lettura, e indubbiamente se si privilegiano altri parametri (come per esempio legarsi finalmente a una persona che sembra apprezzarti e quindi affrontare le proprie idiosincrasie), la scala di valori si può tranquillamente annullare o invertire.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10492 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

letto e giocato tre volte, con shift aggiuntivo sui vari percorsi alternativi che mi andavo perdendo.

Una storia sporca, violenta e cupissima, in un mondo nero portato agli estremi, abbastanza devastato e in particolare afflitto da terroristi, gangster e religiosi vari. Non è il mio genere preferito e alcune delle violenze gratuite effettuate dai protagonisti mi sembrano abbastanza fastidiose, eppure devo dire che la narrazione e lo stile sono centrati in pieno. la storia c'è, le varie deviazioni funzionano, l'iperviolenza è resa ottimamente e la trama esiste e supporta perfettamente anche quel filo di umorismo nero di sottofondo (il Viatico). Nonostante lo stile iperrarefatto non sia il mio preferito, questo corto mi pare scritto da un professionista (ma proprio uno che ci campa, eh). Menzione d'onore per tutte le battute da duri sparse qua e la (a partire da quella dell'anulare-medio di kuntul). Avrei limato soltanto qualche scena di durezza eccessiva e l'estrema "volontà di figaggine" dei personaggi, spingendo su un tono leggermente più realistico e meno grottesco. Se dovessi dargli un voto per questi elementi, combinati assieme, il numero sarebbe senz'altro un 9 andante per il 10 pieno.
Anche l'aspetto ludico non mi pare mancato. le varie scelte mandano avanti la storia in maniere abbastanza diverse (vittoria, fallimento, morte, con o senza kuntul, con o senza Fatima) e la trovata delle ore invece dei paragrafi mi piace davvero. Iperviolenza, crudezza, scelte secche, allucinazioni, sparatorie, un conto alla rovescia... prova superlativa

Giocabilità: storia che va avanti per scelte rarefatte, in un conto alla rovescia di poche ore, tra sparatorie e stragi varie. la giocabilità non è all'altezza dello stile narrativo, ma nemmeno scarsa. Le scelte ci sono e fanno la differenza della storia. ad un corto-game con questa struttura non si può chiedere molto altro. in ogni caso efficace e divertente.

Difficoltà: imbroccare la strada giusta è abbastanza arduo, ma non impossibile. La mancanza di elementi ludici, punteggi e meccaniche di gioco rende arduo parlare di una vera e propria difficoltà, ma in generale penso che il livello di complessità sia ben bilanciato e livellato.

Longevità: mi pare che il piacere di giocare e rigiocare la storia 3-5 volte ci sia, per scoprire tutti i vari dettagli nascosti. Ovviamente, fatto questo, non rimane più molto da fare e il racconto perde la longevità di un gioco per acquisire quella di un comune racconto, che puoi rileggere quando vuoi ma non cambia mai piu...

La chicca: chiaramente, il nano in perizoma...

Giudizio finale: racconto nero scritto in maniera impeccabile, con una buona componente ludica, che vira a volte forse troppo su toni brutali e grotteschi...

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5333 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

Ricordo che e' possibile giocare al toto-autore anche per questo corto (fino allo scadere del tempo)

Mi sono gia' arrivati due pronostici...

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4092 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

non ne avrei la piu squallida idea...

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5333 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

Ma i pronostici per questo racconto saranno considerati fuori classifica come il racconto stesso?

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10492 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Viatico

No! ho pensanto ad un grande incentivo: se indovinate beccate i punti ma se sbagliate NON ci sara' la penalita'... quindi provarci conviene a tutti, specie chi e' un po' basso di punteggio e vuole arrotondare...

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4092 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4929
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
142483
Totale Messaggi Oggi:
19
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5824
Ultimo Utente Registrato:
signortenente