Home Forum General Librogame e dintorni Qual è il migliore sistema a punteggi...
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • ChaddaDarkmane
  • TeoCotter
  • PandaPrimo

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.94.129.211

Qual è il migliore sistema a punteggi...

Qual è il migliore sistema a punteggi...

Questa domanda nasce dallo stimolante scambio che stiamo avendo sulle istant death gratuite, e i modi migliori per evitarle (o mitigarle o, perlomeno, comprenderle e farsene una ragione! smile ).

Riporto i passi "chiave":

Mornon ha scritto:

Ancora meglio delle instant Death funzionano in certi casi PESANTI penalizzazioni. Per esempio, invece di morire si perde PIU della META della propria "resistenza". Personaggi sfigati e giocati male allora moriranno in quel punto, mentre altri eroi più abili per cui questo rappresenta l'unico errore di una bella partita non ne moriranno.

Adriano ha scritto:

Le ID da true path invece non le sopporto e sono d'accordo con spotlessmind1975: anzichè il true path, sono per le penalizzazioni di cui parlava Mornon.

Ammettendo che un meccanismo a punteggi possa sostituire integralmente le instant death*, voi come lo progettereste e implementereste? Quali sarebbero, per voi, i punteggi minimi e massimi? Come potrebbe evolvere il punteggio del giocatore, le penalizzazioni e i premi nel corso del gioco? Quanto, infine, tale punteggio dovrebbe essere modificato dal caso?

A voi le risposte! bigsmile

* = la sostituzione avviene considerando un valore al di sotto (o al di sopra) di una certa soglia come l'uscita dal gioco; per non essere una ID può essere codificata con uno o più paragrafi specifici, che riescano a mantenere il climax della storia.

Converti le avventure testuali in librigame:
Scegli la tua avventura (testuale)!

spotlessmind1975
Software Problem Solver
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
104 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Qual è il migliore sistema a punteggi...

Altra bellissima discussione.
Ti rispondo, per quanto mi riguarda, con quello che ho fatto io in Progetto Mortale.
Nell'intera serie, infatti, ho sostituito quasi integralmente le ID con penalizzazioni di qualsiasi genere: perdita di energia, perdita di intelligenza, perdita di combattività, perdita di un oggetto, perdita di una moneta, perdita di un documento, perdita di un'abilità, impossibilità di accedere ad un settore della mappa, ecc.
Punteggi minimi/massimi è difficile calcolarli: dipendono da quanti valori numerici ci sono sul registro del personaggio, ma anche da quanto possono essere estesi e da quante perdite ci sono all'interno dell'intero LG (c'è una belle differenza tra un LG con valore di energia compreso tra 0 e 10, in cui le perdite di energia difficilmente supereranno i valori di 1 e 2 per volta, ed un LG con valore di energia compreso tra 0 e 50, in cui non è impossibile perdere anche 8-9 punti di energia per volta).

Io ho risolto anche con il sistema bonus/malus: in qualsiasi azione che comporta una sccelta, è previsto un bonus ed un malus.
Mi esprimo meglio con qualche esempio:
- trovi una spada: se la prendi avrai un bonus (+1 combattività) ed un malus (-1 agilità).
- trovi una pietra rossa: se la prendi avrai un bonus (se la utilizzerai in una particolare stanza otterrai un oggetto extra) ed un malus (la pietra è tossica, e fa perdere 1 punti di energia ogni 5 paragrafi).
- trovi una corazza: se la prendi avrai un bonus (+ 1 protezione) ed un malus (non potrai più infilarti in un cunicolo).
Il LG diventa quindi un intero meccanismo di bonus/malus con premi e penalizzazioni, in cui l'ID non serve quasi più.

In Progetto Mortale, almeno, mi sono trovato benissimo, ed ho limitato le ID a casi sporadici (3-4 nell'intera saga, mi pare). Lì le ID erano del tipo:
10: Se hai la spada vai al 2, in caso contrario vai al 3.
3: se hai la pietra rossa vai al 23, in caso contrario vai al 50.
50: Lancia un dado, ed aggiungi il tuo punteggio di abilità. Se il risultato è superiore a 7 vai al 44, altrimenti vai al 100.
100: Se possiedi la pergamena vai al 77, altrimenti vai al 91.
91: ID
In questo modo, per beccare l'ID occorre aver giocato male (non avere la spada, non avere la pietra rossa, avere un basso valore di abilità e non possedere la pergamena). Il lancio di dadi negativo al 3° paragrafo è solo la ciliegina sulla torta, ma in questo caso la colpa è principalmente del giocatore che ha giocato male la partita, solo marginalmente del lancio di dadi (quindi la fortuna ha inciso, ma non in modo principale).

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4782 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4860
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
141507
Totale Messaggi Oggi:
11
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5630
Ultimo Utente Registrato:
Cas3se