Home Forum General Librogame e dintorni Alessandra Dugan - Intervista
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Meno di due mesi a Lucca Comics & Games 2019. Cosa ti piacerebbe trovare, in ambito librogame, nella più importante fiera italiana del settore?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.209.80.87

Alessandra Dugan - Intervista

Alessandra Dugan - Intervista

A questo link una lunga intervista alla storica traduttrice della Eelle.

https://downtobaker.com/2019/06/27/ales … omment-368

Votiamo In Enciclopedia!

sancio
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
872 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

dovresti chiederle almeno una foto del suo caveau

Remember, remember, the fifth of November...

djmayhem
Re dei refusi
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1468 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

L’avevo letta in passato, e ci sono sempre un paio di punti che non mi convincono smile2

Io mandai almeno due volte la famosa paginetta ritagliabile per richiedere il catalogo... e non lo ricevetti mai. Casualmente lo trovavo nella libreria in cui di solito compravo i LG. Eppure la Dugan afferma solennemente di aver sempre risposto a tutti bigsmile

E poi c’è sempre questa faccenda:

EGO ha scritto:

Un punto davvero dolente è la traduzione. Questo ottavo volume è quello dove veramente Alessandra Dugan perde la bussola nel vasto mondo dei nomi del Magnamund, creando dei grossi problemi di successione narrativa e di giocabilità, il che prima o poi doveva accadere in un lungo serial qual è Lupo Solitario. Nell’introduzione il dio Ramas viene chiamato Kai, la birra che nel volume 5 si chiamava Cervogia qui riprende il suo nome di Bor-Brew, una data viene espressa con l’anno MS 5060 laddove in seguito MS diventerà PL e, incredibile, al 350 in un colpo solo la traduttrice cambia due nomi che pure aveva già usato altrimenti: Randong ridiventa Ruanon, e le Terre Tormentate non vengono nemmeno tradotte, rimanendo Stornlands. Ma non basta ancora: gravissimo l’errore per cui al 202 si trova un Minerale Blu che poi ci viene richiesto al 242 però col nome di Calamita (!!), ma soprattutto c’è il problema dell’Erba Oede, che potrebbe essere un vero salvavita. Il lettore italiano non può possedere l’Erba Oede, perché l’unica dose reperibile era nel volume 5, dove però si chiamava Erba Miracolosa!

Come mai non esisteva una “bibbia” delle serie di LG, e addirittura la stessa traduttrice tra un libro e l’altro introduceva sviste del genere?

Oltretutto Alessandra Dugan ha fatto delle traduzione egregie: certamente perfettibili, ma in ogni caso memorabili.

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1943 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

EGO ha scritto:

Un punto davvero dolente è la traduzione. Questo ottavo volume è quello dove veramente Alessandra Dugan perde la bussola nel vasto mondo dei nomi del Magnamund, creando dei grossi problemi di successione narrativa e di giocabilità, il che prima o poi doveva accadere in un lungo serial qual è Lupo Solitario. Nell’introduzione il dio Ramas viene chiamato Kai, la birra che nel volume 5 si chiamava Cervogia qui riprende il suo nome di Bor-Brew, una data viene espressa con l’anno MS 5060 laddove in seguito MS diventerà PL e, incredibile, al 350 in un colpo solo la traduttrice cambia due nomi che pure aveva già usato altrimenti: Randong ridiventa Ruanon, e le Terre Tormentate non vengono nemmeno tradotte, rimanendo Stornlands. Ma non basta ancora: gravissimo l’errore per cui al 202 si trova un Minerale Blu che poi ci viene richiesto al 242 però col nome di Calamita (!!), ma soprattutto c’è il problema dell’Erba Oede, che potrebbe essere un vero salvavita. Il lettore italiano non può possedere l’Erba Oede, perché l’unica dose reperibile era nel volume 5, dove però si chiamava Erba Miracolosa!

Ma quanto cavolo è bello lasciare i nomi originali ed evitare svarioni del genere?! Aah, che liberazione dirlo!

firebead_elvenhair
Ultimo Vero Eroe
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2645 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

EGO ha scritto:

Randong ridiventa Ruanon

Da piccolo ero convinto di essere un idiota incapace. Non capivo perché le cose cambiassero nome, non riuscivo a seguire il filo logico di certe storie di lupo solitario.

Invece, ora che sono grande, ho imparato ad essere un idiota di buona categoria.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6015 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

Tutto vero, ragazzi, ma secondo me non si possono giudicare quei tempi pionieristici con lo stesso metro con cui giudichiamo gli anni della maturità! Furono epiche giornate di gloria e furia!!! smile2

Dario III
Inadatto a regnare
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
926 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

Anche io a volte agli albori della lettura restavo imbambolato per ore e giorni perchè non capivo alcuni termini di riferimento che capitavano a sorpresa. Restavo proprio di sasso. Ma mai mi veniva in mente "che si sia sbagliato l'autore?" (il traduttore lo saltavo proprio). Poi  col tempo ho capito che c'era qualche "refuso" soprattutto grazie al lavoro di squadra del forum di LgL!

In questo libro il protagonista sei TU!

LordAxim
Direttor. Lup. Mann.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1311 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

Non che c'entri molto, ma ricordo che da ragazzino mi aveva molto colpito la "Chiave dello Scheletro" che si trova in Lupo Solitario 7. Solo anni dopo appresi che "skeleton key" in inglese vuol dire passepartout smile2
Cosa che una studentessa di lingue dovrebbe sapere hmm

GGigassi
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1519 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

GGigassi ha scritto:

Non che c'entri molto, ma ricordo che da ragazzino mi aveva molto colpito la "Chiave dello Scheletro" che si trova in Lupo Solitario 7. Solo anni dopo appresi che "skeleton key" in inglese vuol dire passepartout smile2
Cosa che una studentessa di lingue dovrebbe sapere hmm

Pensa, lo scopro adesso smile2

Però effettivamente... in un contesto fantasy, una “chiave dello scheletro” non sembrerà mai fuori luogo smile

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1943 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Alessandra Dugan - Intervista

se non sbaglio c'è una cosa del genere anche in una delle avventure a solo per T&T pubblicate dalla Mondadori (che non ho e chissà dove l'ho letta): a un certo punto al personaggio viene chiesto se vuole giocare col "bandito a una mano sola", che sarebbe una slot machine...

GGigassi
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1519 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4808
Totale Sondaggi:
97
Totale Messaggi:
140780
Media messaggi per ora:
1.2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5507
Ultimo Utente Registrato:
JunkoHB