Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Travok
  • giat
  • ¿„ãßꪧ¬
  • Prodo

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame dopo il Corona Virus: che ne sarà del mercato interattivo superata la crisi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.235.66.217

LA LETTERA

Re: LA LETTERA

EGO ha scritto:

Per me è una mancanza che gli preclude il podio, ma vedo che finora sono l'unico a pensarla così.

Probabilmente perché, come tu stesso dici nel tuo commento anche se non riferendoti esattamente a questo limite, tale situazione si viene a creare anche per il ristretto numero di paragrafi obbligato dal regolamento. Io penso che un struttura simile corredata da uno spazio di gioco molto più ampio possa tranquillamente portare a sfornare un prodotto che ha tra le sue doti la rigiocabilità. Si sente la mancanza di epiloghi negativi, l'ho scritto anche io: il libro, a parte un unico caso di morte prematura, ha un unico possibile finale, quello positivo. Ma pensa la stessa struttura di gioco in un volume con tanti paragrafi in più, con diversi possibili finali, con un buon numero di essi prematuri e negativi, e magari con un'unica strada per giungere alla conclusione: la rigiocabilità sarebbe stata assicurata.
Con questo non voglio dire che tale difetto sia imputabile solo alla forzosa brevità del racconto, perché anche in pochi paragrafi qualcosa di meglio da questo punto di vista si sarebbe potuto fare, ma non si può non tener conto del fatto che la principale discrasia di questo racconto, almeno in parte, è imputabile alla struttura regolamentare del concorso più che a una vera mancanza del racconto stesso.
Ecco perché, alla luce di questa considerazione, a mio parere il voto finale non può risentire più di tanto di questo difetto.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Online
10521 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

Prodo ha scritto:

Ma pensa la stessa struttura di gioco in un volume con tanti paragrafi in più, con diversi possibili finali, con un buon numero di essi prematuri e negativi, e magari con un'unica strada per giungere alla conclusione: la rigiocabilità sarebbe stata assicurata.

Era esattamente quello a cui pensavo io quando ho detto che potenzialmente poteva essere un capolavoro: sarebbero bastati un'atmosfera più omogenea e una gestione più oculata del regolamento, che rendesse più rigiocabile il racconto.

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2455 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

Mmmm, ma ragazzi cosa vogliamo fare, dare il voto alle intenzioni? Se il regolamento impone certi limiti bisogna votare in base a ciò che si è riusciti a fare in quei limiti, non a ciò che sarebbe potuto essere senza quei limiti. Se il racconto ha questo difetto non è colpa del regolamento: si potevano, che so, eliminare due o tre paragrafi dedicati solo a "ti infili gli occhiali magici e la pagina bianca diventa leggibile" e usarli per sviluppare qualcos'altro. Si poteva fare in modo che il recupero di ogni oggetto rituale fosse legato ad una penalità, o al pericolo di subire una penalità, cosicché non sarebbe stato possibile recuperare tutti gli oggetti in una tornata sola (e si sarebbero anche rese più significative scene come quella della mano nel fuoco); si poteva mettere un inventario di spazio limitato; si poteva fare un finale alternativo... Lo spazio era quello, l'autore ha preso le sue decisioni e io lo giudico in base a ciò che mi ha proposto, non alle possibilità che poteva sviluppare in 100 paragrafi. Così com'è, non ha rigiocabilità, e per me questo pesa. Cioè, è più rigiocabile Io sto in crisi, rendiamoci conto smile2

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1969 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

EGO ha scritto:

Mmmm, ma ragazzi cosa vogliamo fare, dare il voto alle intenzioni? Se il regolamento impone certi limiti bisogna votare in base a ciò che si è riusciti a fare in quei limiti, non a ciò che sarebbe potuto essere senza quei limiti. Se il racconto ha questo difetto non è colpa del regolamento: si potevano, che so, eliminare due o tre paragrafi dedicati solo a "ti infili gli occhiali magici e la pagina bianca diventa leggibile" e usarli per sviluppare qualcos'altro.

Si, si, ma su questo siamo d'accordo, l'ho annoverato anche io tra i difetti e l'ho ribadito più su, non si può dire che tale pecca non ci sia. Solo che, quando si tenta qualcosa di più azzardato nell'ambito di un concorso di racconti, come una struttura a mappa (che quest'anno e l'anno scorso non si era ancora mai vista), bisogna, a mio parere, tenere anche conto dei limiti connaturati alla struttura del regolamento che tale decisione può comportare. E se tali limiti ci sono perché probabilmente il regolamento è più pensato per altri tipi di racconti, secondo me se l'idea è comunque valida non si può penalizzare più di tanto.
Il che non vuol dire non tenerne conto affatto, altrimenti gli avrei dato 9 e avrei, nel commento, affermato che il racconto era esente da difetti. Invece ciò che dici l'ho rilevato anche io e ho sottolineato come si trattasse di un problema, solo che nel mio giudizio ha influito meno per un diverso tipo di considerazione nei confronti del peso specifico di tale imperfezione.
Insomma a parte tutto direi che ci siamo capiti, semplicemente abbiamo diversi modi di giudicare un parametro del racconto che comunque non è stato sviluppato appieno.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Online
10521 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

Efrem tra l'altro dovresti essere contento, si sta parlando un sacco di un racconto che per ora ha ricevuto solo giudizi sopra la sufficienza: il tuo cruccio legato al fatto che si discute molto solo quando un racconto viene considerato scarso almeno per stavolta sembra non aver ragione di esserci smile.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Online
10521 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

Prodo ha scritto:

una struttura a mappa (che quest'anno e l'anno scorso non si era ancora mai vista)

Ma Golem ha una struttura a mappa. Solo che non fornisce direttamente la mappa già disegnata.


Prodo ha scritto:

Efrem tra l'altro dovresti essere contento, si sta parlando un sacco di un racconto che per ora ha ricevuto solo giudizi sopra la sufficienza: il tuo cruccio legato al fatto che si discute molto solo quando un racconto viene considerato scarso almeno per stavolta sembra non aver ragione di esserci smile.

Be', più o meno, ci siamo io te e kingfede che discutiamo di lana caprina smile Siamo ben lontani dalla discussione su Io sto in crisi... bigsmile2

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1969 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

Insomma, qui nessuno sta parlando delle "strane" targhette sopra le porte!:-)

@jegriva su Twitter!
La Guida alle Fabled Lands in continuo aggiornamento!
Il Cavaliere del Nevada - Demo disponibile!
<Image link>

Jegriva
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2317 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

Altre considerazioni sparse:

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Rileggendo un po' ho notato quanto pesi lo stesso problema messo in luce dai commenti precedenti riguardo alle due triadi di oggetti: forse sarebbe stato meglio se non fosse stato possibile raccoglierle entrambe, e una escludesse l'altra. Ci sono poi effettivamente alcune ingenuità (tipo quella delle targhette) che strappano un sorriso, ma di fondo il racconto rimane secondo me discreto. Se posso azzardare un'ipotesi, penso che l'autore sia alla prima esperienza nel contest, ma ovviamente si tratta solo di illazioni...

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2455 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

Io l'ho trovato un buon corto... peccato per

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  il finale, gli indovinelli stile settimana enigmistica, qualche ingenuità sintattica e la faccenda dell'uovo
Ma ciononostante reputo il "concept" come il migliore visto in questo Concorso.

@jegriva su Twitter!
La Guida alle Fabled Lands in continuo aggiornamento!
Il Cavaliere del Nevada - Demo disponibile!
<Image link>

Jegriva
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2317 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LA LETTERA

comunque l'uovo c'entra, se tu trovi l'indizio del quadro.. è un tipico elemento esoterico.. non è ben spiegata la cosa, però c'entra..

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5338 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4966
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
143264
Totale Messaggi Oggi:
13
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6026
Ultimo Utente Registrato:
grimli