Home Forum General La nemesi del Librogame INTERVISTA LGL: Mini-Intervista a tema n. 22
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • crocluc

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Il 2021 è iniziato: quali sono i vostri auspici per il nuovo anno in ambito LG?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 18.204.42.98

INTERVISTA LGL: Mini-Intervista a tema n. 22

INTERVISTA LGL: Mini-Intervista a tema n. 22

Settimana piena di impegni, questa, che non mi ha permesso di montare un pezzo come si deve.
Quindi mi trovo ad optare per una Mini-Intervista a tema, sicuramente più breve e facile da montare.
Si parlerà di anime e manga, per la precisione di un'opera sicuramente conosciuta dalla quasi totalità di voi: I cavalieri dello zodiaco.
Ci daranno le lor impressioni Albyc80, giat e spadadelsole.
Vi ricordo che il thread generale delle interviste doppie è stickato ed è accessibile a questo link: http://www.librogame.net/index.php/forum/topic?id=2352.



-   Descrivi I Cavalieri dello Zodiaco a chi non ne ha mai sentito parlare.
Albyc80: Un’opera figlia degli anni 80 piena di azione, combattimenti e dialoghi memorabili.
giat: Uomini in armature sacre e ammantati dal proprio cosmo. Una delle poche che instilla valori come l'onore, l'amicizia e il sacrificio.
spadadelsole: Assieme a Dragonball e a Ken è il terzo membro della triade dei cartoni da combattimento nata a metà anni 80! Diversamente dai due compagni ha puntato molto sull' epica dei combattimenti e sull'uso delle armature. Inoltre abbiamo tutti i valori del romanzo epico classico europeo, ma anche valori tipicamente giapponesi, oltre al tema della crescita dei personaggi. Un'opera che fa da ambasciatrice tra oriente e occidente e che difende.... La lingua italiana con il suo epico doppiaggio. Negli anni, poi, la bandiera è stata tenuta alta dalla nascita di molte nuove serie.
-   Quando hai iniziato a seguirlo?
Albyc80: Alle elementari nei primi anni ottanta.
giat: Già da bambino.
spadadelsole: Fin dalla primissima pubblicazione. Era il 1990 e lo trasmettevano sulla giovane e brillante Odeon TV.
-   Cosa ti piace di più di quest’opera?
Albyc80: L'adattamento italiano unico, le animazioni, i tanti personaggi.
giat: Le armature.
spadadelsole: L'epica, dato che è la trasposizione moderna dei valori delle antiche saghe omeriche. Ma anche l'amicizia, la crescita dei personaggi, l'uso delle armature e d l combattimento corpo a corpo e tante altre cose. Le armature d'oro, potresti, sono bellissime.
-   Anime o manga?
Albyc80: Anime.
giat: Anime.
spadadelsole: Mah per la serie classica preferisco decisamente l'anime per il doppiaggio epico, la grafica di Araki, le parti aggiunte rispetto al manga. Ma anche il manga mi ha dato molto, so di aver fatto bene a leggerlo.  Poi molte saghe sono state fatte solo come fumetto e mi sono piaciute molto ugualmente, anche se non mi dispiacerebbe un adattamento anime. Per l'ostacolo canvas, infatti, ho preferito l'anime.
-   Qual è la serie che più ti ha appassionato?
Albyc80: Le dodici case.
giat: La serie delle 12 case.
spadadelsole: Le dodici case davvero perfette, piene di pathos e di epica, apoteosi dell'animazione giapponese.
-   E quella da dimenticare?
Albyc80: Forse la saga di Nettuno perché troppo corta e poco incisiva.
giat: Orrendi i 4 OAV e in parte la saga di Nettuno. Ci butto dentro anche l'osceno film uscito l'anno scorso al cinema.
spadadelsole: Il quinto film overture al tenkai. Avrebbe dovuto essere l'inizio di una trilogia cinematografica ma è stato sconfessato dall'autore. Vedere i gold all'inferno e il resto... davvero insopportabile.
-   Il cattivo più odioso?
Albyc80: Death Mask Cancer.
giat: Cancer, troppo macabro, anche se un ottimo personaggio.
spadadelsole: Gli dei gemelli, davvero odiosi e crudeli alla prova dei fatti nemmeno poi così forti.
-   Quali sono i colpi più belli?
Albyc80: I colpi di Sirio.
giat: Galaxian Explosion di Gemini, Ali della Fenice, Aurora del Nord e il Colpo segreto del Drago Nascente.
spadadelsole: Tutti quelli legati alle tecniche di ghiaccio.
-   La scena più emozionante?
Albyc80: Sono tantissime ma al primo posto metto la pienezza del dragone.
giat: Cavarsela con una è difficile, ce ne sono veramente troppe. Quando Crystal raggiunge il settimo senso contro Scorpio; quando Sirio s'incazza contro Cancer destando l''ira del dragone nella valle dell'Ade, la sconfitta di Aquarius, ecc...
spadadelsole: Impossibile dirlo, dato il pathos della serie l'elenco è sterminato, direi il finale della casa di Aquarius.
-   Tra i vari cavalieri di bronzo, qual è il tuo preferito?
Albyc80: Sirio.
giat: Phoenix.
spadadelsole: Sicuramente il Cigno, sia perché amo le tecniche di ghiaccio, sia per il suo difficile e affascinante percorso di crescita, il più lungo e sofferto di tutti i cinque bronzi.
-   E tra i cavalieri d’oro?
Albyc80: Leo.
giat: Gemini, anche se non è il mio segno.
spadadelsole: Gemini, sia per la sua armatura bellissima, sia perché amo i personaggi dalle personalità complesse e un po’ schizzate, e, più ancora per la sua identità di mascherato. Come stava bene con maschera e abito talare.
-   Se dovessi trovare un difetto all’opera, quale potrebbe essere?
Albyc80: La ripetitività di alcune situazioni.
giat: Non mi è mai piaciuto che i cavalieri morti venissero resuscitati, compresi i protagonisti.
spadadelsole: Direi nessuno salvo semmai quel po’ di ripetitività che ha stancato molti fan.
-   Potrebbe essere interessante sviluppare una serie di librogame sui Cavalieri dello Zodiaco?
Albyc80: Assolutamente SI.
giat: Sarebbe spettacolare!
spadadelsole: È il mio sogno nel cassetto, a tredici anni avevo provato, ma senza molti risultati. La sfida sarebbe scegliere il sistema di gioco: ispirarsi a Ninja e ai suoi combattimenti corpo a corpo?  A sortilegio per lo schema dell'avventura? A Blood per il gioco di gruppo? Sarebbe una bella sfida ma non credo che si possa realizzare.


Pegasus Ryu-Sei-Ken!!
E tanti saluti all'intervistatore e agli intervistati!
Ma poco male: l'ultima fiaccola si spegne, e crepano Lady Isabel, Pegasus, Crystal, Kiki, il maggiordomo, Gemini, il fratello di Gemini, il fratello del fratello di Gemini (si, ce n'era un terzo, solo che non lo sapeva nessuno!) e tutto il resto dell'allegra compagnia. Finisce così? No: Ilda di Polaris muore per ipotermia, Nettuno muore affogato, il santuario si sbriciola, i gold saint crepano tutti (come? erano già morti? bene: allora risuscitano in blocco e poi crepano di nuovo!), Phoenix muore e non si rigenera più.
Schiattano tutti.
Sopravvive solo Andromeda, che però impazzisce a scatena una Nebulosa 100 milioni di miliardi di milioni di triliardi di volte più potente di quella che devastò il cavaliere d'oro di Fish.
E tanti saluti all'universo!

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4980 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5163
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
145811
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
7050
Ultimo Utente Registrato:
popolito