Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2010 L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame dopo il Corona Virus: che ne sarà del mercato interattivo superata la crisi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.235.66.217

L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

votiamo questo bel lavoro con un bel 9

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 La narrazione procede in maniera davvero superba, tanto più che l'autore è un dilettante (o presunto tale,non è che io sappia se tra voi c'è uno scrittore professionista smile ), addirittura un grazioso flashback movimenta la struttura del racconto. L'atmosfera è ben realizzata e centra in pieno il tema della caccia, percorrendo le gallerie ci sembra quasi di tendere l'orecchio per percepire i rantoli d'agonia della nostra preda.
La componente ludica è realizzata sapientemente (per un corto di 40 paragrafi) con l'assegnazione di punti a 3 diverse caratteristiche che risolvono le varie situazioni in cui si incappa, e la possibilità di scegliere due oggetti, tra una piccola cerchia, per affrontare la prova finale.
Eccentrico il finale che elude lo scontro col mostro per lasciare spazio a considerazioni filosofiche, ma che personalmente ho apprezzato per l'effetto spiazzante e per la visione beffarda del destino.
Uniche pecche che trovo e che non giustificano un penteggio pieno sono:
1)il cambio di tempo nell'epilogo: aò ma come si fa a ripassare dal presente al passato? ma che siamo impazziti!veramente un errore imperdonabile angry
2) eccessiva facilità, l'ho giocato 4 volte e sempre sono arrivato agevolmente alla fine, alla prima volta addirittura con punteggio quasi pieno (13/15), se si fosse stati un pò più cattivi nell'assegnare i danni, per altro disseminati con cura nel testo, giocarlo sarebbe stato ancora più interessante.
Cmq come si evince dal voto l'ho apprezzato moltissimo applauso

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5867 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

per prima cosa il voto: 7

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  Bella l'idea e l'ambientazione, bello il finale senza scontro (un po' di originalita'!) bello il sistema di gioco, e la sua struttura. Non ridondante la lista oggetti secondo me, chi si lamenta e' perche' ha preso gli oggetti sbagliati!!! Secondo me la pecca piu' grossa e' l'uso fallace dei tempi verbali dal passato remoto al presente. Non va bene! I refusi ci stanno sicuramente se andasse in stampa verrebbero corretti! Tutto sommato un lavoro pregevole!

In questo libro il protagonista sei TU!

LordAxim
Direttor. Lup. Mann.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1333 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

vedo che qualcuno si lamenta del cambio dei tempi.

io non credo sia un errore come ho scritto anche nel mio giudizio, secondo me questo cambio di tempo serve per dare il cambio di scena, palesemente voluto dallo scrittore come un effetto avanti-indietro cinematografico (e ben riuscito a mio parere), temo che però questo lo sapremo forse solo a concorso finito smile

Yanez
Chiamami Iena
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1812 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

Yanez ha scritto:

vedo che qualcuno si lamenta del cambio dei tempi.

io non credo sia un errore come ho scritto anche nel mio giudizio, secondo me questo cambio di tempo serve per dare il cambio di scena, palesemente voluto dallo scrittore come un effetto avanti-indietro cinematografico (e ben riuscito a mio parere), temo che però questo lo sapremo forse solo a concorso finito smile

Che sia voluto è evidente.

Che stoni, anche bigsmile2

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1969 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

Mmmm, questo racconto lo vedo lanciato verso il secondo posto smile.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10521 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

Allora... voto: 7

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
Mi piace generalmente lo stile, il funzionamento (pur se anche questo molto classico), soprattutto il soggetto epico, in effetti mancava il "Grecia Antica" della situazione.
Non splende e non dispiace, diciamo.

Unici veri nei quel passato remoto (sicuramente voluto apposta per sottolineare l'atmosfera epica, ma impossibile per me da digerire) e la morte istantanea a scoppio ritardato del paragrafo 22... non mi sono mai piaciute le istant death a scoppio ritardato, illudono di poter avere una scelta: o muori subito o se dai altre opzioni continua. Ma è un'opinione del tutto personale.

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7594 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

A me il salto tra il passato e il presente non ha infastidito. Anzi ho trovato abbastanza innovativa l'idea del verbo al passato quando Beowulf ripensa al suo primo scontro col mostro, che diventa presente quando l'azione entra nell'attualità e nel vivo. E' un po' più difficoltoso da leggere, è vero, ma visto che tale escamotage è impiegato per un fine ben preciso che ha un suo senso, la cosa è accettabile.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10521 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

anche secondo me non stona, anzi è molto stiloso, così come il finale senza mostro..
se ci fossero, i difetti sarebbero altri..

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5338 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

Prodo ha scritto:

A me il salto tra il passato e il presente non ha infastidito. Anzi ho trovato abbastanza innovativa l'idea del verbo al passato quando Beowulf ripensa al suo primo scontro col mostro, che diventa presente quando l'azione entra nell'attualità e nel vivo. E' un po' più difficoltoso da leggere, è vero, ma visto che tale escamotage è impiegato per un fine ben preciso che ha un suo senso, la cosa è accettabile.

Non ci siamo capiti. Il problema è nel finale, che comincia al presente e poi torna al passato dopo che Beowulf esce dalla tana di Grendel. E' quello che per me stona, e mi dispiace proprio perché il flash-back al passato invece funziona benissimo.

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1969 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: L'ORRENDA DISCESA DI BEOWULF

in effetti... forse sarebbe bastato aggiungere un titoletto prima del cambio di tempo oppure mettere "epilogo" o qualcosa di simile sempre al cambio.

Yanez
Chiamami Iena
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1812 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4966
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
143262
Totale Messaggi Oggi:
11
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6026
Ultimo Utente Registrato:
grimli