Home Magazine Archivio annate Annata 2007 Anno 2 N° 6 - Il Mini-Catalogo E. Elle del 1991 - GIUGNO 2007
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.94.129.211
Anno 2 N° 6 - Il Mini-Catalogo E. Elle del 1991 - GIUGNO 2007

 

IL MINI-CATALOGO E. ELLE DEL 1991

Un salto tra le "novità" della casa editrice triestina negli anni della piena esplosione del fenomeno librogame
 


di Francesco "Prodocevano" Di Lazzaro e Dirk06

Scansioni e impaginazione del catalogo a cura di Firebrand



Forse qualcuno di voi l'avrà dimenticato, ma quando i librogame erano un autentico fenomeno di costume la casa editrice E. Elle, che aveva creato la collana e provvedeva mensilmente ad ampliarla, aveva ideato un escamotage pubblicitario piuttosto invasivo.

Antesignana del moderno spam elettronico, la trovata della vulcanica società triestina era semplice: inviare per posta a tutti i potenziali acquirenti di libri-gioco, che avevano avuto la malsana idea di fornir loro il proprio indirizzo, un catalogo molto colorato, di dimensioni ridotte, che invogliasse i lettori ad avvicinarsi alle ultime novità

Il catalogo in questione era però più ampio: non conteneva cioè solo le uscite più recenti, ma l'intera produzione libraria della E. Elle nel campo dei Librogame.

Proprio perchè concepito in questo modo il catalogo risulta ancor oggi molto piacevole da sfogliare. Diventa una sorta di vademecum dei libri usciti nel corso degli anni, ed è corredato di immagini colorate di vario genere.

Particolarmente interessanti sono quelle dedicate alle varie copertine dei volumi: come sempre riguardarle una per una è un'operazione assai appagante. Sarà per i colori che riempiono gli occhi, o per i disegni molto spesso assai ben realizzati, ma sfogliare questo antico opuscolo di più di 15 anni fa è stato decisamente gradevole.

Nello specifico il catalogo ha una struttura molto precisa: i primi libri ad essere pubblicizzati sono quelli di fresca pubblicazione, com'è naturale che sia. Troviamo pertanto le prime pagine dedicate alla collana Libri Fantasy, da poco stampata dalla E. Elle e che in quella data offriva 7 volumi (3 dedicati alla saga di Lupo Solitario), e alle nuove serie non ancora in libreria ma già in fase avanzata di progettazione: Partita a Quattro e La Terra di Mezzo. Di queste ultime si parla solamente, specificando a grandi linee quali saranno le tematiche trattate e soffermandosi sulla struttura della trama: non è possibile però visionare nessuna anteprima grafica.

A seguire troviamo riportate le collane di fresca pubblicazione, già reperibili nei negozi specializzati: nel caso specifico sono due, Ninja (fermo ancora al secondo volume) e Robin Hood (con entrambi i libri che compongono la serie già in commercio).

Esaurito il fattore novità, la E. Elle si concentrava sulle collane di punta tra quelle che componevano il progetto Librogame: quindi le opere di Dever prime tra tutte con i Guerrieri della Strada (tre numeri su quattro pubblicati), Oberon (serie conclusa) e Lupo Solitario (giunto al capitolo 13).

Spazio quindi a due delle serie più amate: la francese Misteri d'Oriente (che ai tempi era già stata pubblicata interamente, ma noi, ignari, aspettavamo ancora fiduciosi le puntate 6, 7 ed 8 e non potevamo immaginare quale delusione ci riservasse il futuro...) e Bloodsword, ancora in una fase acerba di avanzamento (disponibili solo i primi due volumi).

Ci addentriamo sempre di più tra le collane simbolo della serie Librogame, e scorrendo le pagine leggiamo i titoli di autentiche saghe pilastro: Grecia Antica, Sortilegio, Horror Classic e Alla Corte di Re Artù, tutte complete tranne quest'ultima, ancora orfana del numero 8.

Dimensione Avventura e Sherlock Holmes, altre collane emergenti, erano ancora ferme alla metà esatta del loro percorso (n. 6 per la prima e n. 4 per la seconda), mentre un'altra saga tra le più classiche, Advanced Dungeons & Dragons, era giunta al numero 9.

Piano piano finiamo per scivolare tra le immagini delle serie meno vendute, ma non per questo meno gradevoli o peggio realizzate: Oltre l'Incubo, Realtà e Fantasia, Detectives Club e Avventure Stellari, tutte giunte al termine del loro iter commerciale.

Chiude la fila l'ultimo esponente delle saghe di libri-gioco "pure", Time Machine, ferma al n. 5, Missione a Varsavia.

Adottando una sorta di differenziazione per temi e struttura le collane più giocoruolistiche sono raggruppate alla fine dell'opuscolo: le introduce un progetto ibrido, la serie Faccia a Faccia, interamente pubblicata.

A seguire i Role-game veri e propri; Uno Sguardo nel Buio (con i due volumi delle regole disponibili e tutte le avventure già in commercio tranne la seconda del gioco avanzato, Il Lupo di Winhall) a fare da capofila e tutti gli altri prodotti E. Elle del genere presenti: Kata Kumbas con tanto di modulo d'avventura (L'Isola della Peste), Holmes & Co. e I Cavalieri del Tempio (ancora sprovvisto dell'appendice La Veridica Historia di Cristobal Colon).

Il catalogo si chiude con un'ultima pagina, un elenco di librerie italiane affiliate alla E. Elle dove è possibile reperire i prodotti presentati ( lista decisamente incompleta ad occhio e croce!).

Vi lascio ora alla consultazione dell'opuscolo vero e proprio, che potete scaricare clickando sul link che segue, sicuro che nel consultarlo e rileggerlo proverete la stessa meraviglia e lo stesso trasporto che ho provato io dopo tanti anni.

(clicka qui per scaricare il catalogo completo E. Elle del 1991)

 

(27 Giugno 2007)

Qualsiasi marchio registrato, marchio di servizio, marchio collettivo, diritto di design, diritto di immagine o diritti simili menzionati, usati o citati sono proprietà dei rispettivi proprietari.

La riproduzione del testo è vietata senza citare la fonte: www.librogame.net