Home Old news LGL AWARD 2019 GRAN PREMIO DEL LIBROGAME: I VINCITORI
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • AlecValschi
  • silvioandretti

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 18.207.255.49
LGL AWARD 2019 GRAN PREMIO DEL LIBROGAME: I VINCITORI
Scritto da Prodo   
Lunedì 21 Ottobre 2019 07:06

Vincono il talento, la creatività e l’interattività nella seconda edizione del Lgl Award - Gran Premio del Librogame, organizzato da Librogame’s Land, la più longeva e popolata community italiana sulla narrativa a bivi e interattiva, lo storico concorso promosso da Lucca Comic e Games, quest'anno arricchito anche dalla partnership con Cultura Pop di Tom’s Hardware Italia.

 

La competizione ha preso in esame le migliori uscite nell’anno “librogamistico”, tra il 1° settembre 2018 e il 31 agosto 2019. Assegnati riconoscimenti in cinque diverse categorie, quattro nell’ambito dell’editoria professionale e uno nel comparto dei prodotti amatoriali.

 

La giuria incaricata di assegnare i riconoscimenti a votazione secca era presieduta da Alberto Orsini, coordinatore di Librogame’s Land, Aldo Rovagnati, responsabile community dello stesso portale, e Mauro Monti, responsabile di “Cultura Pop” di Tom’s Hardware Italia.

 

Questi i vincitori che verranno insigniti in un evento previsto per domenica 3 novembre nella prossima edizione di Lucca Comics & Games alle ore 15.15 in sala “Ingellis” all'interno del Padiglione Carducci (Area Games).

 

Miglior librogioco straniero:

Morte nell'abisso (Lupo Solitario 30 - Vincent/Raven). Trentesimo capitolo della celeberrima saga fantasy, scritto da Vincent Lazzari e Ben DeVere, che hanno attinto direttamente dagli appunti dell’indimenticato Joe Dever, ed edito Vincent Books, marchio di Raven Distribution. Il lettore si addentrerà nella voragine del Maakengorge fronteggiando una pericolosa minaccia che, forse, ancora una volta ha a che fare con Vashna, il più potente dei Signori delle Tenebre.

 

Miglior librogioco italiano:

Le fatiche di Autolico (Hellas Heroes  1 - Librarsi). Nell’opera del tandem Francesco Di Lazzaro-Mauro Longo, il lettore vestirà i panni del prode Autolico, re dei ladri e figlio di Ermes, alle prese con proverbiali avventure nell’affascinante mondo mitologico della Grecia classica.

 

Miglior romanzo interattivo:

Gremlins ad alta quota (Steam Romance 1 - Acheron Books). Primo lavoro interattivo dell’autrice e disegnatrice Mala Spina, in cui il lettore vivrà un’emozionante avventura, tra il reale e il soprannaturale, a bordo del Mercurio Vittorioso, dirigibile italiano di inizio Novecento.

 

Novità dell’anno:

Jekyll e Hyde (Gamebook 1 - Watson Edizioni). Esordio di Watson Edizioni nella narrativa a bivi, il libro di Marco Zamanni ed Enrico Corso riprende, in chiave originale, il famoso dualismo del dottor Henry Jekyll e del signor Edward Hyde narrato nell’omonimo capolavoro di Robert Louis Stevenson.

 

Miglior opera amatoriale:

Genova, l’ora della violenza (Calibro 70 2 - Librinostri) Secondo capitolo della collana ispirata al filone cinematografico del poliziottesco all’italiana creata da Federico Bianchini, in un turbine di malavita, complotti e misteri che investirà l’integerrimo commissario Sparanero.

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Ottobre 2019 07:16