Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2013 CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame in versione variant o deluxe: cosa ne pensate?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.94.202.172

CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

*** VOTAZIONI CHIUSE!***

Si conclude così la fase di votazione della quinta edizione dei Corti di Lgl.

A breve saranno comunicate modalità e orari di pubblicazione della classifica finale.

Dragan
Coordinatore
Amministratore
useravatar
Offline
5397 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

breve quanto? ore, giorni,settimane...?

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5867 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

Va bin. Ora che le carte sono scoperte, posso rivelare tutto e rispondere a tutti.

Devo dire che l'idea di Aquila del Sole mi aveva accarezzato quasi subito, ma avevo in testa anche un altro progetto: una storia con protagonista un Itikar! Un Itikar che sfugge ad un tentativo di "addomesticamento" da parte dei Vassagoniani, magari riuscendo a portarsi via un Medaglione di Onice... e poi torna al nido e scopre che le sue uova sono state rubate...
Ma non sapevo come giustificare la presenza di uno "zaino", né come giustificare il fatto che un uccello rapace in cerca delle sue uova (e di vendetta!) si soffermasse a raccogliere paccottiglia lungo il percorso. Così, ho cambiato soggetto.

Ho messo insieme tutto quello che sapevo: che Aquila del Sole era un Barone di Toran distintosi durante la battaglia del Maakengorge; che Re Ulnar aveva ucciso Vashna con la Spada del Sole, ma aveva perso la vita in battaglia; che Maaken, prima della distruzione durante quella guerra, era una città abitata; che i SdT avevano subito una grossa disfatta al Passo di Moytura e si erano ritirati sempre più a sud, fino alla Voragine della Morte. Mi restava da inventarmi COME si fosse arrivati alla guerra...

Inizialmente, la mia idea era che il Barone partisse da Sommerlund con l'incarico di indagare strani avvenimenti verificatisi proprio a Maaken. Pensavo alla parte finale di LS4: un'indagine in città da svolgersi sfruttando arti come il Mimetismo, la Telecinesi, l'Orientamento... ma diventava complesso, e soprattutto, mi pareva banale (ennesima indagine, ne abbiamo visti tanti di Corti così) e difficile da giustificare (un uomo solo? Perché proprio lui? Che cosa avrebbe scoperto? ecc).

Quindi, l'idea: il Barone scopre che i SdT stanno preparando una guerra. Ma COME lo scopre? Da qui, le varie possibilità che avete letto nella storia.
Per prima cosa ho pianificato la battaglia vera e propria. Mi sarebbe piaciuto poter organizzare qualche elemento di strategia militare, ma non me ne intendo affatto. Pensate che una delle decisioni più difficili da prendere è stata: quanto tempo può ragionevolmente trascorrere tra la scena dell'Helghast e la battaglia finale? Non avevo proprio idea di quanto potesse durare una guerra di quelle proporzioni. Ho fatto una stima basandomi sui famosi 40 giorni dell'assedio di Holmgard, e correggendola valutando che in questo caso avevamo due eserciti pronti a combattersi, invece di una sola armata che compie un blitzkrieg e mette in scacco la capitale nemica. Ma il dubbio mi resta.
Come ho detto, non me ne intendo affatto. A me sembra già ridicolo che lo scontro finale sia avvenuto sul ciglio della voragine: possibile che quell'esercito non potesse ritirarsi dove c'era più spazio? Pertanto, non volevo rendere più inverosimile la cosa.

Successivamente ho sviluppato Eshnar, e infine, con i paragrafi rimasti a disposizione, la parte "all'aria aperta". Riconosco che quest'ultima parte è molto semplicistica, ma volevo offrire due percorsi differenti, e in ciascuno di essi sfruttare la differenza tra i due tipi di Arti.

A proposito: come avrete capito, le Arti della Caccia sono il nucleo originario di Orientamento, Mimetismo, Caccia e Affinità Animale, mentre le Arti della Mente riuniscono Psicolaser, Psicoschermo e Telecinesi. Il Barone naturalmente ha in sé innate capacità di Guarigione, il che, nelle mie intenzioni, giustifica le sue capacità di rapido recupero di Resistenza.
E adesso vi spiego i Lanci Pregioco. In realtà è molto semplice: dopo aver deciso i due gruppi di Arti (che ho ideato rifacendomi ai Cerchi di Sapienza Ramastan), mi rimanevano fuori Guarigione, Scherma e Sesto Senso. Avrei potuto mettere Scherma nelle Arti della Caccia, ma il Barone è un guerriero a prescindere dalle sue facoltà speciali. Perciò ho deciso che avrei stabilito la sua inclinazione naturale (Scherma o Sesto Senso) attraverso il Lancio Pregioco, elemento del Signore di Ravenloft che mi ha sempre affascinato come modalità di randomizzazione dei percorsi. Il Lancio Pregioco A è dunque la Scherma, e infatti offre un modificatore al danno; il Lancio Pregioco B è il Sesto Senso, come si può intuire dalla reazione in presenza della Spada del Sole (per cui mi sono rifatto alla famosa scena di Traversata Infernale) e da tutte le altre evenienze in cui è chiamato in causa, come percepire la presenza del corvo-spia (citazione da I Signori delle Tenebre) o attirare l'attenzione delle Creature della Cripta a Eshnar.

L'arco, naturalmente, è in equipaggiamento per via dello Zejar-Dulaga. Se non l'avessi messo, avreste detto "e come tiro lo Zejar-Dulaga se non ho un arco?". Non dite di no bigsmile2

Spero abbiate apprezzato la spada di metallo blu (vedi Paido nella Giungla degli Orrori, necessaria per affrontare l'Helghast), la Calacena, e tutte le cose che mi sembrava ci stessero bene per soddisfare il lato "citazionistico" del racconto senza scadere nella paraculaggine rolleyes
Ah, e ripeto: Falco della Runa è un omaggio all'admin di Il Mondo dei Librogames teach
E Vashna è stato disegnato così nel Companion, perché avrei dovuto glissare? Se non lo trovate bello, prendetevela col disegnatore! cool2

Per differenziare le Arti della Mente anche sul fronte bellico, ho deciso di inserire un duello di magia e di cercare online se esistessero dei nomi conosciuti di maghi della Stella di Cristallo. Ho trovato questa pagina, che riporta questo spezzone:

The brotherhood is ruled by a Guildmaster and a council of twelve Elders. Banedon, Vonotar, Loy-Kymar, Loren, Artel, Heikon and Martat.

Artel mi sembrava poco bello, ma Heikon e Martat ancora meno. Perciò ho fatto il Giulio Lughi e, come lui trasformò Vonotar in Vonatar, ho trasformato Artel in Artal bigsmile2

Mi avete tacciato di poca originalità. Spero vi rendiate conto che aver scelto uno scenario del passato non mi lasciava molte libertà di inventare. Artal è un elemento nuovo. Per il resto, nel laboratorio di Eshnar ho messo un Korozon, che i più attenti di voi potrebbero ricordare di aver affrontato a Kaag in LS14. In generale, mi sembra inevitabile che migliaia di anni prima di LS, ci fosse una minore varietà di creature delle Tenebre. Inoltre, l'ambientazione mi limitava pressoché totalmente ai mostri "classici". E vi ricordo con quante critiche è stato accolto L'unicorno dei ghiacci: originalissimo, ma proprio per questo, completamente "fuori tema".

Vi siete lamentati della difficoltà, ma sappiate che ho personalmente testato tutti i combattimenti per assicurarmi che ci fosse almeno una probabilità fifty/fifty di uscirne vivi. Resomi conto della difficoltà, ma non volendo trasformare LA battaglia del Magnamund in una passeggiata, ho preferito aggiungere oggetti bonus e recuperi di Resistenza. Lo Zejar-Dulaga, se riuscite a portarlo via da Eshnar, è un instant-kill contro qualunque dei nemici affrontati in seguito, e non mi pare poco. Se avete le Arti della Caccia e la Calacena insieme, potete usufruire di riduzione al danno subito e di bonus al danno inflitto... abbastanza per qualsiasi Gurgaz o Xagash! smile

Mi scuso per l'equivoco di Mano di Fuoco, e ringrazio per avermi concesso la possibilità di chiarirlo durante le votazioni. Sapete com'è andata? Mentre rileggevo il racconto, mi ero ripromesso di aggiungere la postilla "a prescindere dalle Arti che hai scelto"... ma non me lo sono appuntato. Quando ho letto i vostri dubbi, e ho visto che nel PDF non c'era, sono volato a riprendere la bozza stampata; non sapete quanto ci sono rimasto di merda vedendo che NON l'avevo scritto! sad2

Mi è dispiaciuto molto vedere che proprio Prodo, che aveva in passato giudicato negativamente i miei racconti per l'assenza di combattimenti e punteggi, sia stato deluso da un racconto basato sui combattimenti! Mai contento! angry  smile2
Oh, e giudicatemi pure vanitoso, ma francamente, vista la media del concorso, i voti che ho ricevuto inferiori al 7 li considero quasi un insulto... la mia prima reazione è stata di pensare che se Vashna avesse urlato "Kraaaaaaaaa!" mentre cadeva nel Maakengorge, mi avreste dato tutti almeno un punto in più! sad  smile2

Sono inoltre convinto che l'ultimo racconto in concorso sia inevitabilmente svantaggiato, un po' per la "fatica" dei lettori, un po' perché si tende a paragonarlo a tutto quello che è venuto prima. Il fatto di aver ricevuto dei 9 nonostante questo classico "handicap" lo considero una prova di aver fatto un buon lavoro, ma è innegabile che il mio Corto sia stato accolto con meno attesa e meno entusiasmo generale rispetto ai primi due, che hanno fatto volare i cuori.

Ripeto, in ogni caso, che dopo aver letto Trappola nelle tenebre mi ero rassegnato a non poter vincere. Penso che La Voragine della Morte possa competere con qualunque altro dei racconti di quest'anno, ma non con quello.

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1966 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

EGO ha scritto:

Ah, e ripeto: Falco della Runa è un omaggio all'admin di Il Mondo dei Librogames 

chiedo venia, non l'avevo colto minimamente...:-)

Un' idea, un concetto, un' idea, finche' resta un' idea e' soltanto un' astrazione.
Se potessi mangiare un' idea avrei fatto la mia rivoluzione.

Yaztromo
re fuso
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
4444 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

Yaztromo ha scritto:

EGO ha scritto:

Ah, e ripeto: Falco della Runa è un omaggio all'admin di Il Mondo dei Librogames 

chiedo venia, non l'avevo colto minimamente...:-)

era difficile.
bene o male io , Ego e pochi altri credo siamo i superstiti di quel sito ormai immobile  cool

lonewolf79
The Black Swordsman
Moderatore
useravatar
Offline
3856 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

Io ci avevo pensato invece!

Dragan
Coordinatore
Amministratore
useravatar
Offline
5397 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

Dragan ha scritto:

Io ci avevo pensato invece!

e ti sei tenuto il segreto per te? furbone!!! smile2  smile2  smile2

lonewolf79
The Black Swordsman
Moderatore
useravatar
Offline
3856 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

Rinnovo i complimenti a EGO; gran bel corto, divertente, pertinente, scritto benissimo. L'ho riletto e pur accusando la scarsa rigiocabilità (gestione dei bivi effettivamente carente), mi sento di confermare appieno l'8,5 del giudizio iniziale. Perchè riesce a toccare le giuste corde, visto il tema prefisso. E lo fa in modo coraggioso, senza temere il confronto diretto dell'opera originaria. Applausi.

Salsapariglia addicted
MANCOLISTA/DOPPIONI

Dies Irae
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
336 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

EGO ha scritto:

Mi è dispiaciuto molto vedere che proprio Prodo, che aveva in passato giudicato negativamente i miei racconti per l'assenza di combattimenti e punteggi, sia stato deluso da un racconto basato sui combattimenti! Mai contento!

Attenzione: io quest'anno al contrario del solito, sono stato tirato di voti. A te ho dato 7, se vai a rivedere la lista delle mie valutazioni, ti ho piazzato a idealmente al terzo posto della mia personale classifica. Infatti ho dato un solo 7,5 e un 8,5. Quindi non interpretare il mio giudizio come negativo: se rileggi il mio commento ho specificato che il tuo racconto è praticamente esente da difetti e molto ben scritto, ma che non mi sentivo di fatto di metterlo al pari di altri due che mi avevano divertito di più e che mi erano sembrati più variegati e complessi nella costruzione.
Però c'è una differenza sostanziale: mentre l'altra volta il tuo lavoro non mi era piaciuto molto, stavolta mi è piaciuto molto e ci tengo che questo punto sia ben chiaro. Probabilmente a mente fresca, col senno di poi, ha pesato sul mio giudizio non entusiastico anche l'errore di valutazione che ho fatto leggendo il regolamento. Interpretando le indicazioni come avevo fatto io il corto era sbilanciatissimo e questo per me era inaccettabile.
Chiarito il passaggio ovviamente tutta la storia ne ha guadagnato, ma ormai si era creato un clima di minore godibilità che probabilmente ha influenzato anche la mia seconda lettura, pur fatta applicando nel giusto modo le regole. E questo inconsciamente può avermi portato a valutare un po' meno di quanto avrebbe meritato il tuo lavoro.
In ogni caso lo considero uno di quei due o tre racconti che, alle spalle dello scritto di Mornon, meritavano di salire sul podio, secondo o terzo gradino che sia.

EGO ha scritto:

Sono inoltre convinto che l'ultimo racconto in concorso sia inevitabilmente svantaggiato, un po' per la "fatica" dei lettori, un po' perché si tende a paragonarlo a tutto quello che è venuto prima.

Su questo sono assolutamente d'accordo con te. Conta anche che quest'anno il contest è iniziato tardi ed è finito in piena estate. Eravamo tutti un po' stanchi e questo fatto può averti fatto perdere qualche punto, anche se non credo che un'altra posizione di "lettura" delle opere avrebbe rivoluzionato di molto la classifica finale.

EGO ha scritto:

e ringrazio per avermi concesso la possibilità di chiarirlo durante le votazioni.

Storicamente non sei mai stato troppo tenero nei miei confronti (e forse a volte io nei tuoi, anche se ti ho sempre considerato un grandissimo esperto del campo e ti ho sempre rispettato). Questa esternazione, anche se non direttamente riferita a me (se fosse stata diretta non sarebbe stato l'Ego che conosciamo a scriverla smile), mi ha fatto piacere, perché alla fine l'idea di chiedere ai giudici di consentirti di spiegare il passaggio è partita da un mio appello. E credo sia stato fondamentale (e doveroso) per permetterci di apprezzare al meglio il tuo lavoro, visto che nei primi due giorni di lettura di tutti quelli che avevano esaminato il racconto solo uno (Abeas) aveva capito esattamente come funzionava la Mano Infuocata.
Se fosse rimasto il dubbio credo che l'avresti potuto pagare in termini di votazioni, e personalmente non lo avrei trovato giusto.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10492 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 9/9 - ''LA VORAGINE DELLA MORTE''

Prodo ha scritto:

EGO ha scritto:

Mi è dispiaciuto molto vedere che proprio Prodo, che aveva in passato giudicato negativamente i miei racconti per l'assenza di combattimenti e punteggi, sia stato deluso da un racconto basato sui combattimenti! Mai contento!

Attenzione: io quest'anno al contrario del solito, sono stato tirato di voti.

Ma non c'è bisogno di spiegazioni. Ho messo la faccina che ride, non me la sono presa! wink



EDIT: volevo aggiungere che mi faccio vanto di non aver usato alcun escamotage per aumentare il numero di oggetti trasportabili... bigsmile

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1966 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4929
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
142399
Media messaggi per ora:
1.4
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5820
Ultimo Utente Registrato:
Mona98