Home Forum General Il Portale della Scrittura - LibriNostri Librogame Creator LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • giat
  • sancio

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Libri "one shot", collane composte da più volumi, raccolte di racconti brevi. Quali sono le vostre opere interattive preferite?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.237.254.197

LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

In contemporanea al lancio di LGC in versione "java", Shaman ha annunciato che "non ci saranno ulteriori sviluppi per il vecchio LGC che gira in windows".

Per i meno tecnici, ricapitolo dove sta il problema: LGC e' un bellissimo programma e funziona alla grande. Unico limite: e' stato realizzato con Delphi della Borland, un linguaggio di programmazione derivato dal Pascal che purtroppo esiste solo sotto Windows. Ne segue che e' praticamente impossibile portarlo su altri sistemi operativi quali Mac, Linux, Android etc...
Ovviamente, in taluni casi, e' sempre possibile farlo girare con una emulazione di windows ...ma ovviamente e' una soluzione estrema, che rende tutto assai pesante e scomodo laddove l'immediatezza d'uso era forse l'appeal principale del programma.  sad

Ora, il passo logico necessario sembra ricominciare da capo con java, piattaforma portabile per eccellenza.
Tuttavia peccato dover buttare via tutto, inoltre pure java ha le sue incognite:
-una certa lentezza di esecuzione insita (anche se non dovrebbe rappresentare un problema nel caso di librogame)
-la tendenza a piccole ma subdole incompatibilita' tra piattaforma e piattaforma. Tanto che il motto "Write once, run anywhere" cioe' "programma una sola volta, esegui dovunque" e' stato maliziosamente storpiato in "Write once, debug anywhere" dagli sviluppatori.  bigsmile

Sia quel che sia... Benissimo per java (e Shaman ha detto che gli serve anche per far pratica)... ma siamo sicuri che il vecchio LGC sia proprio da buttare via?

Ora mi spiego...

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Scopro oggi ( mi rendo conto: con notevole ritardo) che il FreePascal (versione free del Pascal della Borland) ha fatto passi da gigante.

Vedere qui: FreePascal

+ Innazitutto ha incluso il supporto al dialetto Delphi (senti senti...   cool  )
+ Secondo: s'e' votato al multipiattaforma (A member of the write once, compile anywhere campaign)
+ Terzo: l'ultima edizione, detta "Trunk2.7" ha una lista di piattaforme supportate che fa paura (vedere colonna verde in fondo)   yikes
+ Cito alla rinfusa:
    PC
    Mac OS
    Linux
    Iphone Ios
    Android... (e sappiamo quanto l'argomento tablet/smathphone sia diventato scottante!  smile  )

...nonche' un surreale supporto di Java (!) ...esatto: programmi in pascal ma ti compila i byte-code per eseguirlo in Java!)

Ma c'e' di piu'...

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Un grosso difetto del vecchio freePascal era la IDE, cioe' l'editor di programmazione. Scarsa, disponibile unicamente sotto DOS e priva di debugger...
Chiaro che e' inutile avere un gran compilatore se poi programmare e' scomodo perche' la IDE e' rimasta agli anni '80.
...e invece oggi, no... tie'... passi da gigante pure li:

Lazarus IDE

Potente, simile al Delphi, dotato di debug interattivo e disponibile per MAC, Windows e Unix. Capace di fare il cross compliling (cioe' dal PC che usi puoi generare direttamente i programmi da far girare sulle altre macchine, senza necessariamente possederle fisicamente)  smile

Tirando le somme, da quello che vedo scritto, ci sono tutti gli elementi perche' il programma di Shaman non sia giunto al capolinea come si credeva, ma che invece sia possibile, con uno sforzo relativamente piccolo di trasporto, recuperarlo sotto LAZARUS+freepascal e goderne ora delle piu' moderne possibilita'...

Ovviamente questo in teoria e salvo sorprese sul campo...  cool

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Vero, però penso che sia meglio prima provare ad effettuare questo salto che non riprogrammare tutto ex novo.
La base sembra buona e sfruttabile ancora per diverso tempo. smile

foreros
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
938 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Io ho un computer Mac fisso, e un vecchio portatile HP del 2004.

Sul primo (quadcore da 3.2GHz, 6GB di RAM) gira il buon vecchio solidissimo Snow Leopard (passerò a Mavericks quando cambierò GPU giusto per i driver), e Windows 7 con bootcamp. Ora, su W7 ho praticamente solo Steam e i giochi (anche non di Steam, ovviamente).
Applicazioni da ufficio, Office 2011, Premiere Pro, pdf, film, musica e tutto il resto è su Snow Leopard. Per scrivere uso appunto una macchina virtuale apposita (una distribuzione custom di Windows XP) tramite Virtualbox, per non dover ogni volta riavviare il pc. (ho comunque LGC su W7 ma non lo uso mai lì)

Il vecchio portatile ha un Penitum M monocore a 1.73GHz e 512MB di RAM. L'ho usato una vita con XP e ci ho scritto tanto con LGC. Normalmente XP ha un'impornta in RAM di circa 250-300MB. Purtroppo io la mia cartella "Progetti" ce l'ho su Dropbox, così da poter sincronizzare tutte le piattaforme: negli anni Dropbox s'è sempre fatto più pesante passando da 60-70MB di RAM agli attuali 130-140MB.
In pratica, con XP  e Dropbox, il mio portatile fatica anche ad aprire applicazioni leggere come K-Meleon (browser) e AbiWord (text-editor), figuriamoci Firefox e OpenOffice.

Ora, non dimentichiamoci che ad Aprile XP "morirà", dopo oltre 13 anni di onorevolissimo servizio.

Sul Mac probabilmente farò un'altra macchina virtuale con Windows 7 Home Basic (Magari passando dagli attuali 768MB di RAM dedicata a 1.5GB). LGC per Mac sarebbe comodo, ma non necessario,

Sul portatile ho installato Xubuntu 32bit (http://xubuntu.org/), e gira una meraviglia: tutto il sistema operativo con Dropbox gira in appena 150-200MB di RAM. Boot in 17 secondi (con un banale HDD a 5200rpm!). Ci gira persino XBMC e Spotify.
Ed è un OS attuale, moderno e sicuro. Lo uso senza dover avere il retro-pensiero di "oddìo mi si blocca tutto".
Ho mantenuto una partizione XP giusto per usare LGC, ma è una pena. Oltre a Dropbox, bisogna anche aggiungere un antivirus moderno, ed ecco che la RAM è colma.

In sintesi, un LGC che giri su Linux-Debian per me sarebbe ORO PURO.
E consiglio a chiunque abbia meno di 1GB di RAM Xubuntu per sostituire XP.

@jegriva su Twitter!
La Guida alle Fabled Lands in continuo aggiornamento!
Il Cavaliere del Nevada - Demo disponibile!
<Image link>

Jegriva
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2317 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Ecco un esempio di giochino fatto per l'android market, sviluppato in FreePascal e messo poi di pubblico dominio: foembjump

L'autore ne parla qua

Piu' in generale, il forum pascalgamedevelopment e' pieno di giochi fatti in FreePascal.
Altri 2 esempi, sfogliando le prime pagine del sito: Joan_of_Arc  & Castle-Game_3D

Importante anche l'esistenza di un < forum > dedicato, per non rimanere soli se si hanno dubbi nel programmare.

...Allora Shaman, che ne pensi?  cool

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Intanto mi sono installato il giochino sul cellulare Android bigsmile

Seguo da un po' le varie discussioni sul sito legate a LG, LG elettronici e LGC e più volte ho pensato di intervenire ma ho desistito.

Il problema principale legate alla riscrittura di LGC è lo scopo finale del programma, che da un senso al tempo e alle energie investite. Ora come ora l'utilizzo di LG si sta sposando sempre più sul versante elettronico/ebook, il che è sensato. Come altre forme di intrattenimento (penso al cambiamento che gli ebook stanno portando all'editoria con un ritorno ai formati brevi, e a generi come il pulp - quello vero non quello di Tarantino - dati ormai per spacciati) hanno in questi anni visto una nuova giovinezza.

Adattare LGC, anche solo rimodellarlo per funzionare in altri ambienti è a mio avviso contro producente (perché sembra tutto molto più facile di quel che è, usando librerie esterne la speranza di poterlo far girare in ObjectPascal o simili è nulla, bisogna riscriverlo). E' un tool per produrre LG per la stampa, di per sé è il risultato di LGC a essere ormai obsoleto.

Detto questo, e viste le caratteristiche ad esempio di Lazarus (che è cross fino a un certo punto, ad esempio "Cross-compiling to Mac OS X could be done for older (PowerPC) versions, but not for newer Intel versions, since Apple no longer releases the assembler and linker sources") direi che col FreePascal non ci provo nemmeno. Lo stesso DelphiXE che utilizzo è cross-platform, quindi potrebbe in teoria produrre eseguibili che girano su MAC&Linux, tutto sta a trovare il tempo per provare.

La realtà è che io il poco tempo libero che ho lo sto dedicando a un progetto di prova che riguarda LG su Android (strano eh bigsmile ) per il quale è già stata sviluppata una versione di LGC appropriata, il motore Android che gestisce i nuovi file e una prima APP di prova che permette di giocare un LG su smartphone (con combattimenti, inventario,...). Il progetto però richiede tanto tempo e risorse (nonostante io abbia letto in giro sul forum di LGL che fare LG per Android  è una cosa semplice yikes ) e vedrà forse la luce entro il 2014 (intendo che rilascerò l'App finale col LG gratuito da giocare su Android, non il nuovo LGC né il motore di rendering del LG).

E anche qua però c'è l'inghippo a cui nessuno pensa (beati gli entusiasti).
Scrivere un LG in un meta linguaggio che ne permetta il gioco su dispositivi elettronici è UN LAVORO BESTIALE. E ci vuole ancora più test che su carta, dal momento che ci possono essere bug nella scrittura del meta codice che mandano in crash l'app o causano problemi nella gestione del LG.

Detto questo prometto una cosa: andrò a vedere le possibilità di usare Delphi XE per ricompilare LGC per Mac/Linux e vi farò sapere qualcosa smile

Matteo

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1861 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Mi rispondo subito così fugo ogni dubbio.
Non si può. Ci sono due enormi impedimenti:

Delphi cross platform (FireMonkeys) non ha accesso agli elementi della VCL (la libreria visuale) usata per scrivere LGC, purtroppo bisogna importarli e modificarli, cosa piuttosto complessa e non sempre fattibile.

Per testare l'applicativo serve ovviamente un Mac, sul quale fare remote debugging, computer che attualmente non ho. Ovviamente LGC è donationware, se qualcuno vuole donarmi un Mac per fare i test di sviluppo di LGC su iOS giuro che non avrei nulla in contrario bigsmile

Sorry boys,
per ora l'unica speranza è di usare l'app su qualche emulatore Windos.

Matteo

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1861 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Ci sono varie tue idee che mi trovano d'accordo, tuttavia mi preme ora concentrare l'attenzione su una parte che mi piglia abbastanza alla sprovvista.

Mi sembra di poter riassumere la tua posizione in due linee:

-la tua nuova idea e' quella di fare gli LG su tablet/smatphone e nel quale l'autore dovra' (cito le tue parole) " scrivere un LG in un meta linguaggio che ne permetta il gioco su dispositivi elettronici ".
-Il formato pdf e il librogame cartaceo li consideri senza molte prospettive e conseguentemente non sei piu' interessato a sviluppi di LGCreator.

Ho interpretato correttamente questi due punti?
Pero' la domanda che vorrei farti e': LGLand e' l'unico posto dove stai presentando questo tuo nuovo progetto oppure stai ricevendo un feedback anche da altre comunita'?

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: LGC e portabilita': Mac,Linux, SmartPhone & Tablet...

Seven_Legion ha scritto:

-la tua nuova idea e' quella di fare gli LG su tablet/smatphone e nel quale l'autore dovra' (cito le tue parole) " scrivere un LG in un meta linguaggio che ne permetta il gioco su dispositivi elettronici ".

Sì, in realtà come ti dicevo non è un'idea, il programma già esiste. Già qua è stato un lavoro piuttosto lungo (è da un anno almeno che lo programmo, nel tempo libero) ed è diviso tra:

Il nuovo LGC (una modifica di quello vecchio) utilizza un nuovo formato di file (xml) e ha l'export su db (sqlite) e permette di definire variabili di gioco. Il metalinguaggio è quello di cui ho visto avete già discusso sul forum, in pratica un set di semplici comandi (i soliti, if-then-else, set e get di valori, link,...) con i quali rendere condizionale la narrazione.

Il motore Java, importato poi in Android, per gestire le entità di gioco (un insieme di classi costruite su un pattern Model-View-Controller così da permettere il riutilizzo e la modifica in modo rapido) e l'interfaccia verso i dati (xml prima e sqlite ora).

Il progetto Android, che implementa il motore Java di cui sopra e ha una GUI minimale per renderizzare l'output generato (il testo dei paragrafi di gioco con immagini e link, in sostanza, più i dialoghi per eventuali scelte, combattimenti,...).

Allo stato attuale sto implementando un piccolo LG per testare le funzionalità (cosa che ho iniziato tipo due mesi fa, per rendere l'idea dei tempi che ho ormai). Manca completamente una GUI degna di questo nome, l'implementazione dell'accesso all'inventario e altre cosine non da poco.

Seven_Legion ha scritto:

-Il formato pdf e il librogame cartaceo li consideri senza molte prospettive e conseguentemente non sei piu' interessato a sviluppi di LGCreator.

Non sono io a considerarli. Ormai la carta è obsoleta, i PDF NON sono eBook (anche se qualcuno si ostina a chiamarli così) e investire tempo (che nel mio caso, non ho) in quella direzione non sarebbe sensato.

Seven_Legion ha scritto:

: LGLand e' l'unico posto dove stai presentando questo tuo nuovo progetto oppure stai ricevendo un feedback anche da altre comunita'?

In realtà non sto presentando nulla da nessuna parte smile proprio perché il tempo è poco e quindi non so quando e se questa cosa verrà realizzata ma se lo sarà non sarà fatto per una comunità o per un'altra, sarà fatto per chi vuole giocarci, messo sullo store (il LG intendo, gratis almeno per i primi titoli da testare).

Come dicevo sopra scrivere un LG elettronico è molto ma molto più complesso che farlo per la carta. Quindi è impossibile star dietro ai bisogni dei singoli autori. Si stabilisce un certo regolamento implementabile e saranno (eventualmente, se questa cosa la finisco) gli autori a scrivere i loro LG sfruttando il regolamento, non il contrario. Se guardi i LG elettronici della Tin Man Games ad esempio hanno tutti lo stesso funzionamento (forse ora dopo anni di sviluppo stanno cambiando un po' le cose).

Matteo

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1861 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5102
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
145280
Totale Messaggi Oggi:
7
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6738
Ultimo Utente Registrato:
DomeDigi