Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • dafiorini

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.215.182.36

cover

Re: cover

Dirk ha scritto:

Purtroppo non tutti i fogli sono uguali e la sovrapposizione di così tanti fogli e l'operazione di rilegatura introduce per forza di cose una variazione dallo spessore teorico.
Gli spessori della carta variano da una cartiera all'altra e da un tipo di carta all'altro, anche assumendo che la grammatura più utilizzata sia quella da 80g/m2.

Scusa, ma non vedo come questo influisca sul mio "suggerimento". Anche tagliando i fogli e stampando tutto il libro, rimane il fatto che se io uso la carta Carrefour e tu calcoli lo spessore della costina stampando il libro su carta Pigna, ovviamente tu calcolerai uno spessore diverso e mi produrrai una copertina che non si adatterà perfettamente al blocco di fogli che produrrò io. Infatti, fino ad ora mi è sempre capitato che le cover stampabili fornite da LGL non si adattassero esattamente alle mie risme rilegate. Tempo fa Dragan fornì, su richiesta, le cover stampabili di Love Boat, e nel mio caso la costina risultò nettamente più alta della pila di fogli. Questo è il motivo per cui i miei primissimi esperimenti di rilegatura vennero fatti con cover le cui costine avevo calcolato e realizzato personalmente con Photoshop: era l'unico modo per essere sicuro che lo spessore coincidesse con quello dei fogli.

In effetti ammetto di essere sempre un po' sbalordito dai risultati perfetti ottenuti dalla tipografia di gpet, visto che le cover a quanto pare si adattano a pennello alle loro stampe. Io, per quanto faccia bene il lavoro, rimango sempre con un po' di gioco tra fogli e copertina.

In ogni caso, queste osservazioni non credo che inficino il "sistema" di calcolo della costina che ho suggerito, almeno a livello teorico e generale: del resto ogni stampata può produrre poi uno spessore effettivo diverso, a seconda che sia a getto d'inchiostro oppure laser, del tipo di carta usata, della pressione applicata sui fogli quando si passa la colla, dello spessore dello strato di colla ecc, perciò continuo a pensare che stampare il libro prima di misurarlo non produca comunque un risultato standard.

Spero di essermi spiegato chiaramente, si capisce tutto?

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1952 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

Tutto chiarissimo. In sostanza negli ultimi post si è capito che fare una copertina stampabile che vada per tutti è quasi impossibile. La tipografia di Gpet evidentemente non utilizza la nostra copertina stampabile poichè a quanto ho capito elabora separatamente il fronte, il retro e la costa. Probabilmente hanno dei software particolari che agevolano la stampa delle cover in brossura (che noi non abbiamo). L'idea a cui stiamo arrivando è quella di cercare di trovare uno spessore medio da assegnare a ciascun foglio in base alle stampe fatte fino ad ora (quelle casalinghe, escludendo quelle di gpet) in modo da avere una costa già quasi correttamente dimensionata. Il passo successivo sarà quello di inserire nella guida di rilegatura anche la spiegazione per aumentare/ridurre secondo le proprie esigenze la costa, magari usando Photoshop o software gratuiti tipo Gimp.

Dirk
Amministratore
useravatar
Offline
1652 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

Dirk ha scritto:

Il passo successivo sarà quello di inserire nella guida di rilegatura anche la spiegazione per aumentare/ridurre secondo le proprie esigenze la costa, magari usando Photoshop o software gratuiti tipo Gimp.

e forse questa è la soluzione migliore e più sensata che permette di diversificare l'utenza

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5865 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

io c'ho una domanda tendenziosa per Dirk:
se nella tua guida, molto pratica e che ho avuto l'occasione di utilizzare per rilegarmi DA 13, tu mostri come rileghi il numero 1 di lite condlincer, il che ci fa capire che una cover di tale libro è stata effettuata e quindi se ne dovrebbero ben conoscere le dimensioni, perchè tale cover non è presente tra quelle liberamente scaricabili nell'area download? bigsmile

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5865 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

Per un semplice fatto volto a tutelare l'utenza degli stampatori: i libri che prevediamo di ammodernare, modificare, illustrare o reimpaginare nel prossimo futuro non sono corredati di copertina stampabile proprio per evitare che vengano stampati inutilmente e che nel breve periodo diventino già obsoleti e da ristampare. Soprattutto i primi Librinostri, in cui si nota l'aspetto meno professionale rispetto agli ultimi, necessitano di questa revisione. Purtroppo i molti progetti in corso e i pochi adetti ai lavori non permettono di aggiornarli rapidamente.

Dirk
Amministratore
useravatar
Offline
1652 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

Bhè magari avere più edizioni può essere anche un vanto wink (i collezionisti di solito fanno anche di peggio : ah.. quella è l'edizione della prima tiratura fatta di getto dall'autore mentre preso da dissenteria non poteva far altro che scrivere sulla carta igenica.)

Prodigo pompiere con estintore a benzina :*

purpe
Spargitore di Zizzania
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
844 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

purpe ha scritto:

Bhè magari avere più edizioni può essere anche un vanto wink (i collezionisti di solito fanno anche di peggio : ah.. quella è l'edizione della prima tiratura fatta di getto dall'autore mentre preso da dissenteria non poteva far altro che scrivere sulla carta igenica.)

bè l'ho sempre ritenuto un trucco becero delel case editrici e una bislaccata da collezionisti

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5865 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

Amo le bislaccate %D

Prodigo pompiere con estintore a benzina :*

purpe
Spargitore di Zizzania
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
844 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

qualche volta pure io, non però quando diventano costose...

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5865 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: cover

Beh non essendo LGL una casa editrice, non abbiamo il benchè minimo interesse a rendere un'edizione più di pregio di un'altra. Sono tutte create con lo stesso entusiasmo e soprattutto gratuite.

Dirk
Amministratore
useravatar
Offline
1652 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4862
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
141515
Totale Messaggi Oggi:
5
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5633
Ultimo Utente Registrato:
Djosso