Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

L'invasione dei nuovi librogame continua. Sempre più case editrici propongono il proprio libro interattivo. Cosa ne pensi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 34.229.113.106

COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

cosi' in linea di principio, i giudizi che possono influenzare i voti altrui ("mi piace questo", "non mi piace quello") andrebbero sotto spoiler.

Le questioni tecniche ("non ho capito come fare", "manca un pezzo",  etc...) non dovrebbero poter influenzare il giudizio altrui e quindi si dovrebbero poter scrivere in chiaro. Anzi, spesso, si possono considerare d'interesse collettivo.

Sempre a parer mio, s'intende, non dovrebbe invece essere consentito:

A: fare giudizi di confronto tra i racconti in concorso (es: questo e' molto meglio di quella roba precedente)

B: soppesare il voto altrui o dei giudici (es: ora voglio vedere il giudice XX che voto gli da' a 'sto capolavoro se ha dato NN a quell'altro...)

C: osservazioni intese a fare il "toto-autore"  (es: credo di aver capito chi sia perche'...)

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4064 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Seven_Legion ha scritto:

Sempre a parer mio, s'intende, non dovrebbe invece essere consentito:

A: fare giudizi di confronto tra i racconti in concorso (es: questo e' molto meglio di quella roba precedente)

B: soppesare il voto altrui o dei giudici (es: ora voglio vedere il giudice XX che voto gli da' a 'sto capolavoro se ha dato NN a quell'altro...)

C: osservazioni intese a fare il "toto-autore"  (es: credo di aver capito chi sia perche'...)

Non capisco perché non dovrebbero essere consentiti anche commenti di questo tipo nel caso in cui siano semplici constatazioni e non provocazioni: non c'è nulla di male a dire "questo racconto mi è piaciuto di più/di meno di quell'altro", così come "credo piacerà/non piacerà a X": al massimo basta mettere il tutto sotto spoiler, ma anche questo solo come puro scrupolo personale. Forse però sul punto C hai ragione, meglio evitare che i voti vengano influenzati da questa o quella simpatia/antipatia. Sarebbe il colmo che la valutazione di un corto venisse sfalsata sulla scia di qualche giudizio che poi magari si rivelasse pure sbagliato!

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2453 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Diciamo che vedo piu' opportuno un sistema dove ogni racconto venga giudicato sul forum come una cosa a se, da ciascuno individualmente (senza accordarsi in gruppo) e senza strascicare eredita' dalle discussioni dei racconti precedenti.

Diversamente non e' che debbano per forza succedere disastri, pero' si lasciano le premesse per il nascere di polemiche.

Per esempio:
l' A e' gia' accaduto, con supponibile dispiacere dell'autore: essere stroncato va bene, vederselo ribadire attraverso i topic puo' dare l'impressione di persecuzone.
il B e' gia' accaduto con Mornon che ha dovuto replicare
il C e' gia' accaduto: a forza di ribadire tutti l'ispirazione Lovcraftiana di "la notte di Yig" ho capito chi e' l'autore pure io che non mi ero manco posto la domanda...
smile

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4064 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Seven_Legion ha scritto:

' A e' gia' accaduto, con supponibile dispiacere dell'autore: essere stroncato va bene, vederselo ribadire attraverso i topic puo' dare l'impressione di persecuzone.

C'è una bella differenza tra un commento innocente e una stroncatura continua come quella a cui fai riferimento tu per il punto A: su cose di quel livello sono d'accordo con te, ma se si fanno commenti più ponderati e non offensivi non trovo nulla di male. Facciamo degli esempi: "trovo più coinvolgente il sistema di combattimento del racconto 5 rispetto a tutti i precedenti" oppure "ritengo che dal punto di vista narrativo il racconto attualmente in concorso sia più carente di quelli già letti". C'è qualcosa di male in affermazioni del genere? Secondo me no.

Sul resto invece forse hai ragione, inutile tirare in ballo gente specifica (autori, giudici o semplici compagni di forum) se non ce n'è bisogno.

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2453 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Ok.
Diciamo che un (futuro e ipotetico) regolamento di votazione potrebbe non imporre dei dittak ma limitarsi a mettere in guardia contro certi atteggiamenti.
Cioe': si puo fare questo a condizione che non diventi etc, etc...

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4064 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Non vorrei fare l'impiccione, ma la buona e bella libertà di critica?

Cioè, nel momento in cui decido di espormi e di pubblicare un mio racconto in un concorso, devo mettere in conto le possibili stroncature, esattamente come le possibili congratulazioni... si tratta giusto di avere un filo di maturità...

Poi, per quello che ho visto io (ovvero i tre racconti qui pubblicati, il terzo dei quali per ora ho giudicato SOLO io), finora si sono visti giudizi ragionati e motivati.

@jegriva su Twitter!
La Guida alle Fabled Lands in continuo aggiornamento!
Il Cavaliere del Nevada - Demo disponibile!
<Image link>

Jegriva
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2317 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

secondo me la discussione si è sempre mantenuta nei canoni legittimi di giudizio e pacatezza, quindi basterebbe mantenerla cosi com'è..
la libertà di critica assoluta, con o senza l'accortezza dello spoiler, va bene per il concorso.. si spera che non diventi però momento di maleducazione e di mancato rispetto delle regole del forum, perchè in questo caso interverranno le leggi del forum, superiori a livello formale di quelle del concorso..

per il toto autore, finora siamo rimasti nel canone della legittimità.. dire che un'opera è ispirata al mito lovecraftiano non presume nulla ed è nel numero delle possibilità degli utenti.. (io, per esempio, nonostante abbia recepito l'email dell'autore e in teoria dovrei ricordarmi di chi si tratta.. non me lo ricordo - ho segnato tutto in un documento, ovviamente - e devo dire che il concetto di "lovecraftiano" non mi ha richiamato in mente nessuno.. cosa diversa per Collector's Item per il quale ho dei sospetti...............)

anche il voto senza commento è per me legittimo, nonostante le vostre critiche sensate..

la pratica di avere doppio account, emersa in qualche discussione che non ricordo, CERTAMENTE NO..

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5245 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Jegriva ha scritto:


Cioè, nel momento in cui decido di espormi e di pubblicare un mio racconto in un concorso, devo mettere in conto le possibili stroncature, esattamente come le possibili congratulazioni... si tratta giusto di avere un filo di maturità...

Certamente, ma nessuno ha il diritto di alzare troppo i toni, cosa che comunque per fortuna non è successa l'anno scorso e finora nemmeno quest'anno. Credo che la precisazione di Seven sia perfetta e, unita all'altra proposta che avevo fatto io in precedenza di motivare SEMPRE quanto meno in modo succinto il proprio voto, basta da sola a disciplinare le modalità di commento ai vari racconti.

Jegriva ha scritto:

Poi, per quello che ho visto io (ovvero i tre racconti qui pubblicati, il terzo dei quali per ora ho giudicato SOLO io), finora si sono visti giudizi ragionati e motivati.

Non direi: c'è stato qualcuno che ha piazzato un 5 al primo racconto senza esprimere alcun giudizio, o sbaglio? Non dico sia una cosa scandalosa, sia ben chiaro, è perfettamente legittimo, ma un po' di tatto non guasterebbe, tutto qui.

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2453 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

BWAHAHAHAHAHAH SPETTACOLO!
Questo me lo tengo: per una serie di elementi stilistici che avrei limato meglio e l'effettiva semplicità non posso dargli un 8, ma per l'originalità, la rabbia repressa, il coraggio nello sfidare denunce dai malcapitati e divertimento si prende da me un bel 7,5. Darei un 7,6 simbolico ma non penso si possa. smile2

Sometimes the only way to stay sane is to go a little crazy.

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7574 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: COLLECTOR'S ITEM - Concorso

Ok, brava Aloona, cerchiamo di tornare a tema perche' l'autore del presente racconto si stara' giustamente chiedendo: " ma questi devono fare accademia proprio nel mio topic? "
smile

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
Dunque, opera nata con lo scopo principale di far ridere e quindi, quasi giocoforza, sviluppata a struttura "game" elementare.
L'idea e' un po' sulle tracce del racconto demenziale presentato lo scorso anno. Infatti anche stavolta la satira e' autoreferenziale, cioe' si ride sulle faccende del nostro forum e stavolta a essere presi di mira sono i "topos" del nostro mercatino.

La micidiale rarita' di sfida di coppa, gli oscuri personaggi che gravitano intorno alle compravendite... tutte cose, in fondo, nell'aria da anni. All' autore i complimenti per averne fatto un racconto-game. Davvero un'intuizione egregia!

Per la cronaca, il famoso racconto di "incipit cacca" dell'anno scorso era parecchio divertente e infatti usci' con un punteggio medio-alto. Tuttavia la giuria non pote' non tener conto che la parte di "gioco" era quasi un pretesto per saltare di palo in frasca, tra una scena splatter ad una demenziale.

Nel caso di Item's Collector, ci troviamo di fronte ad uno stile umoristico con meno eccessi, piu' legato alla battuta "di testa" che alle situazioni iperboliche. Questo deludera' gli amanti del genere "squilibrio" ma va notato che aiuta a mantenere entro livelli decenti il comparto "game" : pur nei limiti del modello, al giocatore sembra comunque di veder rispettate le proprie scelte e avra' persino modo di usare alcuni oggetti.

Detto cio', il punto cruciale rimane essenzialmente: "...ma e' divertente?"

E per fortuna, almeno a mio parere, lo e'.
A parte una primissima battuta forzata (sull'Italia invasa dai rumeni) che mi ha fatto temere il peggio, tutto il resto si rivela una storia scritta in modo ispirato e realmente divertente.
Cosi' come mi sembra degna di simpatia la trovata dei paragrafi espressi in lettere e mescolati col testo.
Storia e personaggi, inoltre, finiscono per avere una dimensione sufficientemente autonoma. Per cui, al limite, risulta divertente giocare anche senza conoscere il nostro forum. Io, ad esempio, non frequento da anni il mercatino e, pur non avendo capito un personaggio di chi sia la parodia, non mi sono sentito "escluso".

Dopo le lodi all'autore, devo pero' citare anche il rovescio della medaglia.
Al di la' del divertimento, questo tipo di struttura non puo' che avere giocabilita' modesta... e rigiocabilita' piuttosto corta.
Chiaramente il lettore tendera' ad esplorare tutte le scene spiritose che l'autore e' riuscito a scrivere. Esaurito cio', l'interesse nel gioco viene a cadere rapidamente e insistere e' un po' come farsi raccontare una barzelletta una seconda volta...

In conclusione, trovo che l'autore di Collector's Item non si sia certo posto l'obiettivo di scrivere una pietra miliare dei Librogame ...ma se lo scopo era divertire, nei limiti del racconto breve, credo sia riuscito a farlo molto bene.

Voto pertanto 7, (alto, tenendo presente i discorsi sulle scale personali)

voto 7

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4064 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4711
Totale Sondaggi:
97
Totale Messaggi:
139381
Totale Messaggi Oggi:
3
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5270
Ultimo Utente Registrato:
Afthartos