Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame in versione variant o deluxe: cosa ne pensate?

Corti 2023 - Settimana 6

Re: Corti 2023 - Settimana 6

Pirata delle Alpi ha scritto:

Ciao!

Prima di proseguire con il classico spiegone, vorrei scusarmi con ognuno di voi: nonostante conosca bene la vostra lingua, ho scritto da cani e non è da me.

La parte finale della redazione di “Non era un cinghiale” è stata disturbata dall'inizio di un periodo difficile per me (e per alcuni dei miei cari) e ho fatto l'errore di finire di scrivere questo Corto quando avevo bisogno di una valvola di sfogo: ho riscritto paragrafi interi freneticamente, massacrandoli senza accorgermene. Si dice che non si può fare la spesa quando uno ha fame e uno non può pensare scrivere correttamente senza la giusta condizione, sopratutto se non lo fa nella propria lingua. Mi dispiace sinceramente per aver presentato questa schifezza: non ero in grado di scrivere checchessia e ho sbagliato tutto confondendo sfogo personale e concorso letterario. Chi mi conosce e mi segue sa che posso fare di meglio.

L'idea: Quando ho letto il bando di quest'anno, volevo divertirmi scrivendo una parodia. E quale opera parodiare per un concorso a tema viaggio? Ho pensato subito al “Signore degli Anelli”: l'idea delle versioni trash dei personaggi e di un Gollum innamorato perso di Frodo mi ha fatto ridere tanto. Inoltre, come sapevo che il buon Powerbob avrebbe assunto di nuovo il difficile ruolo di caporedattore della Gazzetta e ho voluto scrivere il Corto più delirante che potessi per dare spunti a Bob per la sua recensione.

Il game design: Lo so, è quasi un true path. Volevo fare qualcosa di semplice e focalizzare l'interesse del Corto sulle cazzat stupidaggini che mi sono inventato. In pratica, la trama ha due strade: se segui Glum, puoi salvarti (come nell'opera originale), ma se dai ascolto a quel dannato anello massonico, sei fregato. Il sistema del “!” e del “*” serve a evitare le frasi tipo “Se hai dormito con l'anello in mano, vai al XXX” o “Se hai parlato con Glum, vai al XYZ”, che fanno sprecare un sacco di caratteri. Quindi, se uno ha gli asterischi, vuol dire che ha seguito l'anello e che va verso la morte certa (c'era la fregatura con il paragrafo scritto al contrario), mentre se ti fidi di Glum puoi salvarti (anche se lui ci rimette le penne). So che c'è poca interattività, ma era voluto:questo Corto doveva essere un mero divertimento. L'idea delle challenge alle fine è una cosa in più che volevo proporre per stuzzicare la vostra voglia di mettere la vostra cultura nerd alla prova.

La musica: Non so per voi, ma io adoro quando c'è una colonna sonora quando si gioca a un GDR. Ho voluto provare di inserire delle musiche per migliorare l'esperienza di gioco: come tutti parlano di realtà aumentata, di QR Code, di AI e di cose simili, volevo vedere come potrebbe funzionare con un LG. So che il tentativo è stato maldestro, ma spero che lettori molto più abili di me potranno sperimentare il multimedia con un LG e avere un risultato interessante.

Riferimenti vari: Certo, alcuni personaggi dell'Arda sono stati utilizzati in questo Corto. Quando ho letto i vostri commenti, sono rimasto gradevolmente sorpreso quando qualcuno ha parlato di Tarantino, non me lo aspettavo. Il personaggio di Dalf è ispirato a Gandalf, ma anche a un marginale che viveva nei boschi nelle vicinanze del mio paesino: viveva in un vecchio camper, la sua “proprietà” era segnalata da un cartello scritto a mano, era armato ed era solito sparare agli intrusi! L'utente Giax ha azzeccato quasi tutti i riferimenti all'opera originale: La maglietta di Dalf non è un riferimento al Balrog di Tolkien, ma bensi ai “Balrog”: una band power metal del Varese. I tentacoli che sbranano i poliziotti sono ispirati a “Vampire: Masquerade” (Questo è il terzo livello della disciplina dei Lasombra). Le macchine sono quelle di Ryo Saeba e Kaori (Creta, nella versione italiana) di City Hunter.

Molti di voi hanno pensato che questo Corto faccia parte di un progetto più grande, ma non è così: era solo una proposta per scherzare, anche se questo scherzo è sembrato un rutto nell'ora di religione a scuola. Non credo che potrei mai scrivere un LG “lungo”: mi perdo già con un Corto, allora non oso nemmeno immaginare per la redazione di un testo di 300 paragrafi! Ma il buon Nostradamus ha scritto che ci sarà un mio LG quando

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 La Juventus vincerà la Champions League



E quindi, capite che non è per domani!

Ecco, vi ringrazio per la lettura e la pazienza. Ahimè, quest'anno ho fatto una schifezza e spero che l'anno prossimo starò nelle giuste condizioni per scrivere qualcosa di decente. Come al solito, risponderò ad ogni recensione tramite PM.

Ammetto che è stato un gran piacere ritrovarci nello stesso girone. Purtroppo non ho potuto votare per palesi complicanze, ma riconosco che il tuo corto aveva gran potenziale! Ci siamo sfidati ironizzando su due classici della letteratura, da due epoche lontanissime tra loro, sei senz'altro riuscito a intrattenermi questo è poco ma sicuro ^^
Scrivere è uno sfogo creativo che secondo me fa sempre bene, quindi non mollare! Alla prossima!

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
490 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 6

Pirata delle Alpi ha scritto:

ho fatto l'errore di finire di scrivere questo Corto quando avevo bisogno di una valvola di sfogo: ho riscritto paragrafi interi freneticamente, massacrandoli senza accorgermene

mi ritrovo molto in questa frase. Anche per me scrivere è a volte proprio questo. E non ci trovo niente di male. Se è servito a sfogarti ben venga.
Non sapevo che tu fossi straniero: a maggior ragione ti faccio i miei complimenti per come scrivi in italiano. Comunque hai detto che volevi che il corto fosse delirante e facesse ridere: beh, secondo me ci sei riuscito in pieno! Io, come avevo scritto nel mio commento, mi sono fatto delle grasse risate nel leggerlo!

Budellaro
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
164 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 6

Dopo tanti anni, mi sono trovato invogliato a ritornare in pista. L'ho fatto con un corto che è maturato pian piano, che è stato costruito e decostruito più volte.
La prima idea, una volta visto il tema del "viaggio" e stante il grande parlare di Dune che si è fatto, era quella di far impersonare al lettore una sorta di navigatore della Gilda, in grado di gestire complicati viaggi spaziali a velocità superiori a quelle della luce. Per aumentare i pericoli di tale viaggio, è maturato l'idea di creare una sorta di warp (come ha notato qualcuno, vagamente ispirato a quello di Warhammer) all'interno del quale le leggi della fisica fossero contorte.
Tale idea, però, mi si era appalesata sin da subito come banale e poco originale. Invece di un soggetto che soggiace al proprio compito supinamente, ho pensato che sarebbe stato più interessante inserire maggiore profondità: dopo aver riflettuto un poco, ho quindi concluso per fare in modo che il protagonista non fosse un umano, bensì un alieno, in qualche modo ingannato e sfruttato, sebbene non apertamente. Poco dopo aver deciso che la capacità del nostro navigatore si sarebbe collegata alla famosa teoria dei wormhole, ho avuto l'illuminazione: perché non usare una sorta di verme spaziale, in grado di "scavare" dei tunnel nello spazio? (In questo modo, vi è stata anche una seconda citazione non voluta a Dune e ai suoi vermoni).
A questo punto, ho pensato a come far combaciare il tema del viaggio con quello sulla rivelazione delle nostre origini. Sebbene molti abbiano rilevato come queste due trame poco si leghino fra loro, questa è stata la mia intenzione: presentare la possibilità di scoprire le proprie origini solo se si decide di farlo, in modo tale che la rivelazione sia così importante da rendere superflua la nostra missione principale (in ciò, ammetto di essere stato parzialmente ispirato dal mitico Fortezza Europa che, se giocato distrattamente, fa dire al giocatore che non è avvenuto nulla, quando ci sono tantissimi eventi che aspettano di essere scoperti).
La parte meno soddisfacente del corto è, per me, il sistema di gioco. Sin dall'inizio ho voluto inserire, per mero vezzo, due caratteristiche "opposte". Una avrebbe dovuto essere mantenuta bassa, mentre l'altra avrebbe dovuto essere mantenuta alta onde garantire il pieno successo. Mi rendo conto che tale ostinazione non ha aggiunto nulla al corto: sarebbe bastato inserire due caratteristiche, entrambe in "crescita" o in "calo" e magari con minori conteggi da fare per rientrare meglio nel bando e rendere più giocabile senza troppe difficoltà la lettura.
Vado particolarmente fiero di alcuni epiloghi, soprattutto quelli in cui - quasi senza che ci pensassi - il termine "verme" assume un significato metaforico.

firebead_elvenhair
Ultimo Vero Eroe
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2841 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 6

Pirata delle Alpi ha scritto:

Ecco, vi ringrazio per la lettura e la pazienza. Ahimè, quest'anno ho fatto una schifezza e spero che l'anno prossimo starò nelle giuste condizioni per scrivere qualcosa di decente. Come al solito, risponderò ad ogni recensione tramite PM.

Grazie per il corto, per l'impegno profuso e per il divertimento che mi hai comunque fornito. Mi dispiace che la scrittura sia stata "disturbata" e mi auguro che tutto sia passato. Mi scuso se il mio commento possa essere suonato particolarmente critico: criticare è facile, fare è nettamente più difficile e va apprezzato. Sono uno di quelli che ha apprezzato l'idea della musica ma che non è riuscito a goderne effettivamente. Avrei potuto leggere io più lentamente :-)

HarlockHrk
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
262 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5781
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
154351
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
9978
Ultimo Utente Registrato:
willy