Home Enciclopedia Illustratori
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Qual è il tuo genere di librogame preferito, pensando a un ipotetico titolo inedito di prossima uscita?

dettaglio libro

titolo Demons of the Deep
volume 19
titolo originale Demons of the Deep
serie Fighting Fantasy
autore/i Steve Jackson (US)
illustratore/i Bob Harvey
traduttore/i
paragrafi 400
genere Fantasy
protagonista/i Un esperto ed eroico marinaio
trama Nel momento in cui la terrificante nave pirata Troll ti assale, sai già che sei spacciato. Il capitano Bloodaxe, il terrore di questi mari, è conosciuto per non avere alcuna pietà. Ma tu e la tua ciurma siete marinai tosti, oltre che coraggiosi, e siete determinati a soccombere combattendo. La schermaglia è veloce e mortale. Quando termina, tu sei l’unico sopravvissuto della tua nave. Ma il capitano Bloodaxe ha in serbo un terribile destino per te, che ti condurrà nelle caverne di corallo al di sotto delle onde e nelle tane dei demoni delle profondità, in cerca delle misteriose Perle Nere, che sono la tua unica speranza di sopravvivenza!
note Secondo volume di Fighting Fantasy ad opera dello Steve Jackson statunitense, dopo Scorpion Swamp (FF 8).
Edizioni
Penguin Books Puffin Imprints1986
media voto
7
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
Yaztromo
7
2015-11-27 00:57:03
Alcuni passi avanti, alcuni passi indietro
Questo e' il primo Fighting Fantasy ambientato sott'acqua (Atlantide) e l'ambientazione e' ben fatta e (per l'epoca) innovativa. In piu' non c'e' piu' l'unico finale positivo al paragrafo 400, ma una serie di finali con diversi gradi di successo. Pero' l'aventura prevede un true path stile Ian Livingstone, con una serie di bivi destra-sinistra da inbroccare nel giusto ordine e con una serie di passaggi obbligati che ti impediscono di tornare piu' di tanto indietro... Tutto sommato godevole, ma...
aggiungi commento