Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2016 I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.8%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 17.2%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 16.6%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 15.9%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 16.6%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 15.9%

Voti totali: 157

I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Euro-dollari, per restare nel vecchio stile.
Ma tipo con una transazione su un conto cifrato in una banca dell'Euroteatro.

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Giusto!

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7672 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Aloona ha scritto:

certo, però, un po' più di "ansia" da ID ci sarebbe stata, altrimenti è troppo come leggere un fumetto.

che cazzo hai contro i fumetti? neutral

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2566 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Stanotte leggo pure io

lonewolf79
The Black Swordsman
Moderatore
useravatar
Offline
3870 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

GGigassi ha scritto:

Aloona ha scritto:

certo, però, un po' più di "ansia" da ID ci sarebbe stata, altrimenti è troppo come leggere un fumetto.

che cazzo hai contro i fumetti? neutral

Niente, duca, intendevo solo che è come leggere un'avventura in cui hai ben poco da fare, quindi ti rilassi.

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7672 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Aloona ha scritto:

GGigassi ha scritto:

Aloona ha scritto:

certo, però, un po' più di "ansia" da ID ci sarebbe stata, altrimenti è troppo come leggere un fumetto.

che cazzo hai contro i fumetti? neutral

Niente, duca, intendevo solo che è come leggere un'avventura in cui hai ben poco da fare, quindi ti rilassi.

Tutto chiaro, Baronessa. wink

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2566 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Cyberpunk 2020 era un gran giocone! Ci ha insegnato a essere sporchi e cattivi!

Dario III
Inadatto a regnare
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1014 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Charles Petrie-Smith ha scritto:

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 ma assoluta necessità di andare a casa di Larry, e di arrivarci in fretta, è tale da farci addirittura morire di fatica se per caso siamo costretti ad andarci a piedi e non disponiamo di cocaina per sostenerci.

Secondo me l'interpretazione che hai dato di questo passaggio sia errata.
Fermo restando che sarà l'autore, in futuro, a dirci se è davvero così, nei paragrafi precedenti ci viene detto che tratteniamo il fiato prima di uscire e che l'inquinamento è così alto da oscurare il sole: mi viene da pensare che uscire nel mondo distopico del corto equivale ad avventurarsi in un luogo dall'aria irrespirabile, ergo camminare senza avere nulla per "acuire" i nostri sensi e consentirci di fare uno sforzo sovrumano equivale a morte certa.

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1383 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

E allora chi in quel mondo vive e lo sa non ci proverebbe nemmeno, a correre. Poi resta il fatto che non c'è nulla che ci obblighi ad andarci e per di più in fretta.
No, non regge.

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 5° - Fish and Chip

Mi spiace, sono d'accordo. Non regge. Senza contare che abbiamo già corso in altre occasioni e ce ne siamo andati a casa a piedi almeno in un paragrafo, senza farci di nulla. Se l'inquinamento fosse a quei livelli, non potremmo fare 10 metri senza una maschera d'ossigeno, né potremmo intrattenere piacevoli conversazioni (come quella col buttafuori) all'aperto per più di 5 minuti. Invece non ci poniamo mai il problema. Ci sarebbe stato, se in queste circostanze i personaggi avessero dato segno di dover entrare a parlare all'interno dei locali con urgenza, che so "Parliamone dentro, non ho più aria" o roba simile. Non si fa mai neanche cenno a presunti meccanismi di areazione sintetica, mentre il Corto è piuttosto dettagliato nel resto. Rimane il fatto, come fa notare Charles, che non abbiamo reali motivi di correre a casa di Larry a prendere il chip, se non che vogliamo riscattare un amico morto o proteggere la sua ragazza, ma fino al punto di suicidarci in modo gratuito è troppo. Se vedo anche bene Jake a rischiare la pelle in combattimento, non fosse altro che per reazione, una fine così stupida non sarebbe da lui. Mettiamola così: ho detto che il correre a casa dell'amico non mi è parso esageratamente forzato, se gli si da una certa interpretazione emotiva, ma senza quel paragrafo specifico sarebbe molto meglio. Oppure introducendo un'altra motivazione, come dice Charles, di vita o di morte. Autore, pensaci per un'eventuale versione estesa e ritocca anche quel finale ingenuo: mettici uno scambio diverso, anzi, "estendi" pure quello e sparaci un bel combattimento durante/dopo lo scambio, fai tornare il buttafuori (che solo in quella scena è sprecato, secondo me), che mi piacerebbe leggere un bel libronostro di Jake e co., anzi tiraci fuori anche i seguiti: voglio sapere che razza di formula segreta rivoluzionaria per fare il pesce fritto ci stava in quel chip da causare 'ste stragi! Manco per la Coca Cola o la Nutella! Dicci che in realtà c'era qualcosa di più interessante mascherato da formula industriale, dai...  smile2

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7672 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5517
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149711
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8495
Ultimo Utente Registrato:
Vanja90