Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame in versione variant o deluxe: cosa ne pensate?

Corti 2023 - Settimana 4

Re: Corti 2023 - Settimana 4

La Nave dei Folli



L'idea di base di questo Corto non è originale, ma il tema è trattato molto bene: il destino ineluttabile di finire in questo inferno popolato da manigoldi trasportati sulla Nave dei Folli con un Caronte dei tempi moderni, l'oggetto magico e il patto "alla Faust" per salvarsi. Un buon tema.

Il tema dei Viaggio non è stato rispettato molto bene: va bene il viaggio con la Nave dei Folli, ma se lo si evita utilizzando l'orologio, il Protagonista rimane a Bruges e non si muove (tranne se va in guerra).

L'autore ha uno stile molto bello e mi è piaciuto seguire la vita di questo orfanello e condividerne le gioie e le sofferenze, un gran bel racconto in verità!

L'aspetto ludico è semplice, ma efficace e incoraggia il lettore a fare varie run per capire cosa succederà se si utilizza l'orologio in tale o tale momento.

Quindi, un buon stile, un gioco interessante, dei personaggi universali nei quali tutti si possono immedesimare, ma un'attinenza al tema un po' al limite, peccato.

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1109 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

L'Uomo che visse due volte



Oh, un Corto a tema western! Ahimè, sono troppo rari.

Il tema del Viaggio è rispettato: l'avventura del Protagonista è una fuga per la vita, come ogni western degno di questo nome.

L'autore ha uno stile interessante e leggendo questo Corto, avevo l'impressione di tornare nell'età dell'oro dello spaghetti western! Avrei gradito più dettagli e spero che questa opera diventerà un Libro Nostro o un LG lungo, con molto più paragrafi, meccaniche di gioco e tutto quello che fa un buon western!

A livello ludico, ci siamo: codici, paragrafi da sbloccare, finali alternativi... tutto a posto.

Quindi, ambientazione che mi piace (sono cresciuto con i film di Sergio Leone), meccaniche di gioco classiche, ma sempre funzionali, un buon stile e dei personaggi interessanti. Quindi, il nostro uomo che visse due volte cavalca in finale!

Amanti del mondo western e della musica country, vi consiglio la radio 107.3 the Outlaw! Anche con una app per ascoltare le radio di tutto il mondo.

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1109 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

L'uomo che morì due volte è elegante già dall'incipit: "Chi sei dovrai scoprirlo...". Infatti tutto il gioco punta a scoprire la tua stessa identità in un viaggio in cui si intreccia il passato col presente.
Elegante il sistema di gioco, che prevede anche la variante di sommare 2 numeri collegati a due parole chiavi.
Una struttura gioco che mi piace.
Ho descritto il mio impatto emotivo, ed esprimo qui ed ora la curiosità di leggiocare una seconda volta, sperando di accedere a un epilogo meno piatto del precedente.
Il sistema gioco degli altri due corti non hanno suscitato in me la stessa curiosità e lo stesso coinvolgimento, per quanto fossero scritti bene e fossero coerenti col tema del viaggio. Le dinamiche gioco le ho trovate ripetitive.

Voto quindi
L'uomo che morì due volte

P.S. A una seconda leggiocata vorrei osservare che sarebbe stato meglio che i paragrafi di rimando fossero stati segnalati, (quelli in cui si arrivava sommando i numeri delle parole chiave); nella mia inesperienza mi sto confondendoooo

Martinico
Novizio
ranks
useravatar
Offline
47 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Il Viaggio

Setting: Questo corto è ambientata nella mente della protagonista, probabilmente durante un’esperienza psicotropa. I colori del titolo fanno pensare all’utilizzo di una sostanza come l’LSD che ha causato “il trip”. È lasciato al lettore di interpretare esattamente la situazione e le circostanze. Quindi un viaggio allucinogeno e/o viaggio mentale alla ricerca di una verità nascosta. L’accettazione di se stessi forse, o magari cercare di dimenticare qualcosa di doloroso che è avvenuto nel passato.

Avventura: Lucia (Lucy) è la protagonista di questo viaggio mentale. Novella Alice deve attraversare la sua “Wonderland” personale per venire a patti con se stessa. Nel suo viaggio è accompagnata (o meglio cerca e insegue allo stesso tempo) un’altra Lucia, sua amica d’infanzia e mi sento di dire, suo unico vero amore. Ma un amore che forse non è ricambiato e che spaventa la protagonista. Le decisioni vengono prese quasi sulle note di famose canzoni la cui musica riecheggia nelle frasi del corto. Ci sono delle istruzioni che possono essere seguite o ignorate a scelta del lettore. E come in un sogno o in un delirio le scelte non sembrano essere logicamente legate tra di loro anche se in realtà leggendo con attenzione si possono trovare dei fili conduttori. Saltare non è volare. Sprofondare nel mare come negli occhi della nostra amata non sempre ci fa perdere… e via discorrendo. Ci sono vari finali ma non non ho trovato una vera e propria vittoria. Il Viaggio è molto più importante della destinazione e ho trovato più interessante (e spaventoso) cercare di scavare più in profondità nelle barriere mentali di Lucia.

Viaggio: Al cento per cento questo corto è l’eponimo del Viaggio stesso.

Meccaniche: La meccanica è quella dei bivi come in un Scegli La Tua Avventura.

Giudizio: Il Corto mi ha scosso profondamente e devo ammettere ho fatto fatica a leggerlo, non perché sia scritto male ma per un senso di “intrusione” che ho provato mentre mi calavo nei panni di Lucia. Mi sembrava di invadere la privacy delle mente di un’altra persona e di invadere dei ricordi non miei. Ricordi dolorosi che anche quando piacevoli nascondo dietro di loro un sentimento di profonda tristezza e soprattutto, la parte che ho trovato più dolorosa, un sentimento di odio verso se stessi e di non accettazione che trasuda da alcuni dei paragrafi. Il mondo di Lucia è triste e le barriere che ha innalzato per proteggersi da questo dolore mi hanno toccato e commosso. Ho finito il corto con una gran voglia di dare un abbraccio a Lucia e rassicurarla che tutto andrà bene.
Non faccio parte della “Lega Italiana Contro I Scegli La Tua Avventura A Priori” quindi ritengo questo Corto molto valido e emozionante. (Neanche della Lega Italiana dei “Sembra che non sai scrivere se usi Sembra che”, se è per quello). Però questo Corto ha dei contenuti forti, che seppur non espliciti, psicologicamente possono risultare difficili da approcciare soprattutto per chi ha può aver avuto delle esperienze simili alla protagonista. Quindi decisamente non per tutti ma decisamente empatico.

Duck Made Of Wood
@DuckMadeOfWood
duckmadeofwood.com

DuckMadeOfWood
Novizio
ranks
useravatar
Offline
23 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

#spoiler

Prova

Martinico
Novizio
ranks
useravatar
Offline
47 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

giax ha scritto:

Per chi avesse bisogno di aiuto possiamo scrivere qui degli indizi sotto tag spoiler.

Sì, ho bisogno di aiuto: vorrei imparare anche io a fare tag Spoiler smile

Martinico
Novizio
ranks
useravatar
Offline
47 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

—-------------------------------------------------------------------------------------------------
La Nave Dei Folli

Setting: Fine del XIX secolo a Bruges (Fiandre). Una novella storica e fantastica che ci fa calare nei panni di Sebastian, giovane dalla vita sfortunata e difficile che, nel momento in cui decide di farla finita, si imbatte in un misterioso personaggio, un giullare luciferino, che gli offre un posto sulla “Nave Dei Folli”. In cambio di esaudire un unico desiderio di Sebastian. Il protagonista chiede così di ottenere il potere di congelare il tempo in un’istante, ovvero di essere felice per sempre. Credendo così di aver giocato il diavolo, Sebastian, vivrà la sua vita in cerca di questo istante perfetto.

Avventura: Come da preambolo “Quella che stai per leggere è una breve storia interattiva”. Difatti non mi sento di catalogare “La Nave Dei Folli” come librogioco o SLTA perchè è effettivamente una storia che il lettore ha la possibilità di fermare o di continuare a leggere per scoprire quali saranno le conseguenze di NON utilizzare il potere dell’orologio fino alla fine. Il racconto è scritto molto bene e perfettamente calato nel suo contesto storico. Ed è interessante leggerne i vari finali.

Viaggio: Se la vita è un viaggio lo è anche questo racconto. Ma onestamente mi sento di dire che il tema del viaggio è stiracchiato.

Meccaniche: Dubbio Amletico, Andare avanti a leggere o non andare avanti a leggere. Questo è il problema, scusate, la meccanica. Durante la prima lettura ho provato a scegliere
il momento giusto mentre rileggendo ho semplicemente letto tutti i finali in una sorta di “What if” narrativo.

Giudizio: Racconto interattivo validissimo. Sicuramente degno di pubblicazione e di qualche illustrazione in stile manoscritto. Se dovessi giudicarlo da quella che credo essere la sua attinenza con il bando mi sentirei di catalogarlo quasi come fuori concorso. Ciò detto il mio metro di giudizio sta cambiando durante le settimane perchè, nella mia opinione, vedendo come vengono votati i corti di volta in volta, non credo che si stia tenendo veramente in considerazione il bando o le istruzioni di tenere in conto la difficoltà di gioco o l’attinenza al viaggio nelle valutazioni. Ma questo è un discorso a parte che non è giusto discutere qui. Mi limito a dire che tra i tre corti di questa settimana trovo che questo sia quello più “professionale” e scommetto che si tratti di un autore di lunga esperienza. Se si tratta di un novizio, complimenti vivissimi.

Duck Made Of Wood
@DuckMadeOfWood
duckmadeofwood.com

DuckMadeOfWood
Novizio
ranks
useravatar
Offline
23 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Per mettere un testo sotto spoiler, fai così:

https://www.librogame.net/components/com_agora/img/members/8027/photo-2023-03-14-11-21-17.jpg

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
Il concorso dei corti 2022 lo ha vinto "Dimentica"

Periodonikes
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
294 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Piccolo ausilio visivo in Pixel Art per "L'uomo che morì due volte" per chi come me non si ricorda niente dopo aver voltato pagina.

https://www.librogame.net/components/com_agora/img/members/11715/Tabella-Western.png

Duck Made Of Wood
@DuckMadeOfWood
duckmadeofwood.com

DuckMadeOfWood
Novizio
ranks
useravatar
Offline
23 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Periodonikes ha scritto:

Per mettere un testo sotto spoiler, fai così:

Grazie Periodonike!!!

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
L'indovinello come dice Prodo è opinabile perché a esistere ed essere anche un numero allo stesso tempo, per esempio, oltre al 6 è anche il num 10 (IO).

DuckMadeOfWood ha scritto:

Re: Corti 2023 - Settimana 4
Piccolo ausilio visivo in Pixel Art per "L'uomo che morì due volte" per chi come me non si ricorda niente dopo aver voltato pagina.

DuckmMadeOfWood che bel lavoro!! A dimostrazione che questo corto non si gioca facilmente senza appunti.
Però ce la si può fare. Con questa illustrazione uno si gusta meglio il viaggio, diciamo, senza andare in paranoia tra una pala e una porta.

Martinico
Novizio
ranks
useravatar
Offline
47 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5765
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
154268
Messaggi di questa settimana:
18
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
9887
Ultimo Utente Registrato:
Diciolla