Home Old news Il capostipite del librogame moderno
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Il capostipite del librogame moderno
Scritto da Prodo   
Giovedì 24 Marzo 2022 00:00

Abbiamo controllato gli archivi: è la quinta volta che torniamo a parlare de Lo Stregone della Montagna Infuocata, o meglio di The Warlock of Firetop Mountain, in una delle sue varie incarnazioni. È abbastanza naturale, trattandosi senza possibilità di equivoci del primo librogame moderno della storia, pubblicato per la prima volta nel lontano 1982 da Penguin Books Puffin Imprints e pietra basale da cui è partita la collana Fighting Fantasy, una delle più amate e diffuse di tutti i tempi. Onore dunque all'autore Steve Jackson, ma anche a Jonny Fontana, che ha deciso di tornarci sopra con un'analisi, basata proprio sulla edizione di partenza, di rara accuratezza e profondità. Leggendola con attenzione vi accorgerete che, nonostante se ne sia parlato moltissimo, sul tema c'è ancora qualcosa di inedito da dire. Se siete interessati il pezzo vi aspetta nella sezione Recensioni.