Home Old news Il librogame più ingiocabile della storia?
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137
Il librogame più ingiocabile della storia?
Scritto da Prodo   
Giovedì 30 Giugno 2022 00:00

Ci sono molti casi di volumi mal testati e con regolamenti tanto astrusi, prove estreme, combattimenti al limite e ingerenza folle del caso da risultaro praticamente impossibili da terminare. Ma questo in particolare probabilmente li batte tutti: Chasms of Malice, secondo (su quattro complessivi) sforzo di Luke Sharp nell'ambito della collana Fighting Fantasy e trentesimo volume della serie classica made in Puffin (inedito in Italia), ha una tale abbondanza di istant death imprevedibili, combattimenti proibitivi, scelte del tutto casuali e letali, da risultare indigeribile anche per gli stomaci più robusti. In più è stata introdotta una variante al regolamento classico della saga, che peggiora ulteriormente una situazione già disperata. Ce ne parla nel dettaglio Yaztromo, che ha analizzato il tomo per noi bocciandolo senza pietà: trovate tutte le sue considerazioni nella sezione Recensioni.